windows 11

Come verificare se il PC è idoneo per l'upgrade a Windows 11

Windows 11 sarà disponibile a partire dal 5 ottobre 2021: come verificare la compatibilità del nuovo sistema operativo di Microsoft col proprio PC
Come verificare se il PC è idoneo per l'upgrade a Windows 11 FASTWEB S.p.A.

A partire dal 5 ottobre 2021 Microsoft inizierà il rilascio del suo nuovo sistema operativo: Windows 11. L’annuncio arriva il 31 agosto dal blog ufficiale di Windows, che sottolinea come a partire da quel giorno i PC precaricati con Windows 11 saranno disponibili per l’acquisto.

Inoltre, i Pc Windows 10 che sono compatibili potranno essere aggiornati alla nuova versione del sistema di Microsoft.

Gli utenti potranno così accedere a tutte le importanti novità introdotte da Windows 11, che garantiscono prestazioni ottimizzate sia per lo smart working che per gli appassionati di gaming. Per poter scaricare il nuovo sistema operativo e procedere con l’upgrade gratuito, sarà però prima necessario verificare la compatibilità di Windows 11 con il proprio computer: ecco come fare.

Windows 11: le novità in arrivo

windows 11Windows 11 offre un nuovo e moderno design, con il menu Start che arriva nel centro della barra delle applicazioni. Le funzioni Snap Layout, Snap Gruppi e il nuovo desktop sono stati riprogettati per favorire l’attività multitasking per gli utenti che lavorano in smart working. Le novità interessano anche la chat di Microsoft Teams, che viene integrata nella barra delle applicazioni, così da connettersi coi propri contatti in modo più rapido. Il nuovo sistema operativo è dotato di un nuovo feed personalizzato basato sull’intelligenza artificiale, chiamato Widget, che migliora le prestazioni e aiuta la produttività.

Infine, ci sono migliorie anche per gli appassionati di gaming, con nuove tecnologie pensate per usare in modo ottimizzato il potenziale hardware dei PC.

Rinnovato anche il Microsoft Store, che presenta un design semplificato per la ricerca di programmi, app e giochi. Inoltre, non manca il supporto alle app Android, garantito dalla collaborazione di Microsoft con Amazon e Intel. Questo sistema operativo è progettato per una esperienza di lavoro ibrido e migliorare in generale la user experience di tutti gli utenti.

Windows 11: come verificare la compatibilità

windows 11Stando a quanto riportato sul blog ufficiale di Windows, a partire dal 5 ottobre prossimo Microsoft inizierà a rilasciare in modo graduale l’upgrade al nuovo sistema operativo. I dispositivi che sono già in possesso dei requisiti minimi per l’installazione di Windows 11 saranno i primi a ricevere l’aggiornamento gratuito. Microsoft rilascerà l’upgrade basandosi sull’idoneità dell’hardware, le metriche di affidabilità, l’età del dispositivo e altri fattori che possono influire sulla buona riuscita dell’installazione dell’aggiornamento.

Inoltre, Windows ha fatto sapere che a breve sarà lanciata l’app PC Health Check, che permette di verificare in pochi clic se il PC attualmente in uso dall’utente è idoneo per l’aggiornamento.

Lo strumento utilizzato per il rilascio di Windows 11 è Windows Update. Se il PC in uso è idoneo, gli utenti riceveranno un messaggio quando l’upgrade è disponibile. Inoltre, per chi vuole verificare da sé la disponibilità e la compatibilità del proprio PC, sarà sufficiente seguire il percorso Menu Start > Impostazioni > Windows Update, avviare Verifica aggiornamenti e controllare se Windows 11 è disponibile.

Windows 11: i PC che riceveranno l’upgrade

windows 11Nel post sul blog ufficiale di Windows è stata stilata una lista di PC equipaggiati con Windows 10 per cui sarebbe già garantita la compatibilità con Windows 11. Tra questi troviamo:

  • Acer Swift 5 (SF514-55)
  • Acer Swift X (SFX14-41G)
  • Asus Zenbook Flip 13 OLED UX363
  • Asus Zenbook 14 UX425
  • laptop della Serie X di Alienware
  • Dell XPS 13
  • HP Spectre x360 14
  • HP ENVY x360 15
  • Lenovo Yoga 7 2-in-1
  • Lenovo Yoga Slim 7i Pro Series
  • Samsung Galaxy Book Pro
  • Samsung Galaxy Book Pro 360
  • Microsoft Surface Pro 7
  • Microsoft Surface Laptop 4.

 

Windows 11: cosa fare se il PC non è idoneo

Per gli utenti che utilizzano un PC che non è idoneo per l’aggiornamento a Windows 11, non resta che utilizzare Windows 10. Microsoft ha fatto sapere che il supporto per Windows 10 sarà garantito fino al 14 ottobre 2025 e che entro la fine del 2021 sarà rilasciato un nuovo upgrade delle funzionalità.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail