amazon

Come comprare prodotti usati su Amazon senza rischiare

Su Amazon sono in vendita migliaia di prodotti usati, ma non tutti lo sanno e ci sono alcuni dettagli da considerare per essere sicuri di fare un affare
Come comprare prodotti usati su Amazon senza rischiare FASTWEB S.p.A.

Anche se molti non lo sanno Amazon ha una enorme sezione dedicata ai prodotti di seconda mano e permette a chiunque di vendere oggetti usati. Questo permette agli utenti dell'e-commerce di fare affari ancor più interessanti, ma il funzionamento di Amazon quando il prodotto è usato non è paragonabile a quello di altri siti simili, come ad esempio eBay (su Amazon non c'è asta).

Inoltre l'utente non sempre riesce a capire se c'è una versione usata più economica del prodotto che sta cercando, perché Amazon non lo mostra in modo chiarissimo. Eppure, per tanti prodotti e in particolar modo per i dispositivi elettronici, su Amazon la disponibilità di usato è veramente vasta. Vale quindi la pena capire quali sono le diverse opzioni disponibili per cercare un prodotto usato su Amazon.

Il primo passo per capirlo è fare una ricerca su Amazon per un prodotto che ci interessa e controllare se, tra quelli mostrati, ce ne sono con la scritta "Nuovo e usato" sotto al prezzo. Se c'è, allora dobbiamo far click su tale link e ci verrà mostrata la lista delle opzioni disponibili. A questo punto dovremo solo capire chi vende il prodotto: la stessa Amazon o un venditore terzo.

Amazon: prodotti usati venduti da terzi

amazon prodotti usati

Quando si vuole comprare un prodotto usato su Amazon che viene venduto da un venditore che non è Amazon stessa, la cosa più importante è controllare il rating del venditore (le stelline) e le "Informazioni e politiche del venditore". Il rating è la cosa più facile da capire: funziona nello stesso modo in cui funzionano le recensioni dei prodotti nuovi e il venditore viene valutato dagli acquirenti per la sua correttezza, velocità e serietà.

Facendo click sulle informazioni del venditore, invece, potremo conoscere chi è, dove ha sede, quale politica adotta per resi, rimborsi e garanzie, i costi di spedizione e se ha indicato un numero di telefono per il servizio clienti. Infine, sempre da questa pagina, è possibile contattare il venditore per fargli una domanda specifica su un prodotto usato che vende, prima di acquistarlo.

Se decideremo di fare l'acquisto direttamente da Amazon, però, avremo in ogni caso diritto alla "Garanzia dalla A alla Z" che il gigante del commercio online applica a tutti i prodotti in vendita. Non è consigliato, quindi, contattare privatamente il venditore per chiedere un prezzo inferiore in caso di acquisto fuori da Amazon.

Amazon: prodotti usati venduti da Amazon Wharehouse

amazon wharehouse

La seconda opzione per comprare usato su Amazon è cercarlo nella sezione Wharehouse. Amazon Wharehouse è una "vetrina" di prodotti usati che Amazon definisce spesso "come nuovi". Solitamente si tratta di merce tornata indietro perché rifiutata dal cliente per danni minori o per errato acquisto.

Molto spesso si tratta di oggetti realmente nuovi, che sono stati rifiutati perché la confezione era stata danneggiata dal corriere. Se il pacco conteneva un regalo, ad esempio, un danno alla scatola potrebbe aver portato l'acquirente ad effettuare la procedura di reso anche se l'oggetto era intatto.

Il venditore dell'oggetto, in questo caso, è Amazon stessa quindi la garanzia per il cliente è massima e se l'utente è abbonato ad Amazon Prime la spedizione è anche gratuita (cosa non sempre possibile, se il venditore è un privato).

Venduto da... Spedito da...

amazon smartphone usato

In generale, quando cerchiamo un oggetto usato su Amazon (ma anche uno nuovo, a dire il vero), dovremmo sempre controllare prima di acquistarlo due dettagli: "Venduto da" e "Spedito da". Queste due definizioni sembrerebbero non aver bisogno di spiegazioni, ma non è così perché il meccanismo con cui funziona Amazon è ormai molto complesso e si basa su procedure logistiche molto articolate.

Può capitare, infatti, che Amazon compri della merce per poi rivenderla: se prevede che ci possa essere in un determinato periodo dell'anno una forte richiesta di un determinato prodotto, ad esempio, Amazon fa scorta di tale prodotto e lo tiene nei suoi magazzini per poi venderlo ai suoi utenti. In questo modo è certa che l'utente trovi il prodotto su Amazon e che, di conseguenza, non lo vada a cercare altrove.

Questo meccanismo viene usato, ad esempio, per quando sta per arrivare sul mercato un nuovo modello di smartphone molto richiesto. In questo caso il cellulare sarà "Venduto da Amazon" e "Spedito da Amazon". Ma lo stesso meccanismo è a disposizione anche dei venditori terzi, che possono "affittare" spazio nei magazzini Amazon per i propri prodotti. In casi del genere il prodotto sarà "Venduto da XYZ" e "Spedito da Amazon".

Tutto ciò può capitare anche per i prodotti usati: capita sempre per i prodotti Amazon Wharehouse, ma può capitare anche per quelli di venditori terzi. Si sa da anni, ad esempio, che ogni volta che Apple presenta un nuovo iPhone nel giro di poche settimane il prezzo dell'usato della generazione precedente scende.

In casi del genere molte aziende che si occupano di cellulari ricondizionati si preparano affittando spazio nei magazzini Amazon per gli iPhone usati, che saranno "Venduti da XYZ" e "Spediti da Amazon".

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail