Ori and the Will of the Wisps

Come iniziare a giocare a Ori and the Will of the Wisps

Ori and the Will of the Wisps il sequel di uno dei titoli pi amati dagli utenti Windows, Xbox e Switch negli ultimi anni. Ecco alcuni trucchi per iniziare a giocare
Come iniziare a giocare a Ori and the Will of the Wisps FASTWEB S.p.A.

A cinque anni di distanza da Ori and the Blind Forest torna sugli scaffali uno dei personaggi che ha maggiormente conquistato i giocatori della Xbox One e di Windows. Il simpatico animaletto Ori è tornato con un titolo che mette in mostra il meglio di quanto si possa aspettare dai ragazzi di Moon Studio: in Ori and the Will of the Wisps ci sono tutti gli elementi videoludici che hanno fatto innamorare i giocatori. Gameplay divertente, ambientazione fantastica, nonostante sia solamente in 2D, boss difficili da sconfiggere e una storia che tiene tutti con il fiato sospeso fino all'ultimo minuto.

Ori and the Will of the Wisps ha avuto un buon riscontro da parte della critica di settore, tutti hanno sottolineato il grande lavoro fatto dai ragazzi di Monn Studios per migliorare il gioco, seguendo anche i feedback ottenuti in questi anni dagli utenti. Ori and the Will of the Wisps è un titolo in esclusiva per Xbox One X e Windows 10 che tiene occupati i giocatori per una dozzina di ore, ma solo se si è in grado di superare le parti più complicate. Infatti, come gli altri giochi dello stesso genere (Metroidvania), in alcune sfide il livello di difficoltà è davvero molto elevato. Se state riscontrando dei problemi a superare alcuni livelli o a sconfiggere dei boss potrebbe essere molto utile leggere la nostra guida con alcuni consigli e trucchi per affrontare al meglio Ori and the Will of the Wisps.

Scegliere il livello di difficoltà

Partiamo da un consiglio: scegliete con cura il livello di difficoltà. Ori and the Will of the Wisps permette di selezionare il livello di difficoltà solamente all'inizio del gioco. Se durante l'avventura non si riesce a superare un boss o un rompicapo purtroppo ci si dovrà passare molto tempo sopra. Se non siete dei grandi esperti del genere il nostro consiglio è di impostare il livello facile e poi ricominciare il gioco al livello medio o se si ha voglia di una sfida veramente impegnativa, selezionare il livello più difficile.

Esplorare la mappa

Fin dall'inizio il gioco vi mette di fronte a degli obiettivi da portare a termine per passare al livello successivo. Il nostro consiglio, però, è di prendervi tutto il tempo necessario per esplorare la mappa e andare alla ricerca di oggetti nascosti che vi torneranno molto utili durante il gioco.

L'importanza della Luce spirituale

Accumulare la Luce spirituale non serve a nulla per due motivi: ce n'è in abbondanza in ogni anfratto del videogame e molte delle zone possono essere sbloccate tramite passaggi segreti o metodi alternativi. La Luce spirituale è come una sorta di moneta del gioco: lo sblocco delle nuove abilità avviene solamente dopo aver accumulato un certo quantitativo di Luce. Per questo motivo, ponetevi degli obiettivi a breve termine: prima aggiungerete nuove abilità prima finirete il gioco.

Scegliete le abilità più valide e potenziatele

Ori and the Will of the Wisps non utilizza il classico albero delle abilità per potenziare il proprio personaggio, ma un sistema del tutto innovativo che permette agli utenti di personalizzare Ori come meglio si crede. Il consiglio è di focalizzarsi sullo sviluppo delle abilità che meglio si adattano al proprio stile di gioco: potremmo avere un Ori più combattivo oppure un Ori che predilige il gioco di strategia. L'importante è scegliere solamente un paio di abilità e potenziarle al massimo. A voi la scelta.

Il salto triplo

Tra le abilità a disposizione c'è anche il salto triplo. Il consiglio è di sbloccarlo il prima possibile per riuscire a superare più facilmente alcuni livelli. Per sbloccarlo dovete parlare con Twillen, il mago che incontrerete nelle Radure della Sorgente e scambiare 2200 frammenti di luce con lo sblocco dell'abilità. È un investimento corposo, ma che vi assicura risultati certi.

Parlate con tutti i personaggi

ori trucchi

Non sono molti i personaggi che incontrerete lungo il vostro cammino e il motivo è molto semplice: la maggior parte è nascosta in posti particolari difficili da raggiungere. Il nostro consiglio è di parlare con tutti i personaggi che vedete sulla mappa, anche se nascosti in posti particolari. Il motivo è molto semplice: possono regalare oggetti preziosi oppure attivare delle missioni secondarie.

Modalità Gazza Ladra

Come le "Gazze Ladre" sono attratte dagli oggetti luccicanti, anche voi in Ori and the Will of the Wisps dovete raggiungere tutti i punti luminosi che incontrate nella mappa. Possono nascondere oggetti preziosi, Luce spirituale o qualsiasi altro materiale utile alla crescita del proprio personaggio.

Analizzate la mappa

Se state vivendo un momento di stanca con difficoltà a superare alcuni ostacoli, aprite la mappa e cercate dove potrebbero nascondersi oggetti oppure del materiale utile per sbloccare nuove funzionalità. Girovagate il più possibile e alla fine riuscirete a trovare la chiave per superare l'impasse.

 

18 marzo 2020

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail