fortnite parental control

Come impostare il parental control su Fortnite

Fortnite è uno dei giochi più di successo al mondo, ma non sempre è adatto ai bambini: ecco su quali impostazioni agire per attivare il controllo parentale
Come impostare il parental control su Fortnite FASTWEB S.p.A.

Ha un pubblico immenso, tra i più popolari in assoluto: si tratta di Fortnite, amato dai più grandi quanto tra i giovani e giovanissimi appassionati di videogiochi.

Ed è proprio quella la fascia d’età che può trarre maggiore vantaggio dal parental control, un sistema di tutela che argina il problema dei contenuti e delle conversazioni inadatte senza precludere tutti gli aspetti positivi e divertenti del gioco.

Fortnite, perché serve il parental control

Il gioco prodotto da Epic Games si basa su una struttura multiplayer, ovvero un insieme di giocatori che si trovano in contemporanea ad affrontare le operazioni richieste per compiere le missioni. Come è facile immaginare, i player possono avere età differenti: dai più piccoli ad adulti, provenienti da ogni angolo del mondo.

Impostando il parental control, la piattaforma consente di bloccare - anche solo temporaneamente - alcune funzionalità, tra cui la chat testuale che quella vocale presenti all’interno del videogame.

A questo, poi, si aggiunge il filtro dedicato al linguaggio, capace di nascondere tutte quelle comunicazioni che utilizzano volgarità o insulti, o quello che rende invisibile il nome utente dei giocatori di età più bassa a coloro che non appartengono alla stessa squadra.

Un altro utile comando, che supera la parte meramente dedicata ai contenuti, è quello che permette agli adulti che gestiscono il sistema di controllo di analizzare i report relativi al tempo trascorso in game. I dati sono disponibili sia su base giornaliera che settimanale, presentando così un monitoraggio capillare del giocatore.

Resta, dunque, un’unica domanda: come impostare il parental control? Scopriamolo.

Fortnite, come impostare il parental control

fortnitePer attivare il parental control è necessario accedere a Fortnite, recandosi nelle relative impostazioni di gioco. Tali settaggi sono collegati direttamente al profilo e non all'hardware utilizzato, per questo una volta registrati non si dovrà riportare le stesse sugli altri device che sfruttano le medesime credenziali.

Effettuato il login, si accede a una lobby e, successivamente, al menu principale. Da computer si seleziona l’icona ad hamburger (quella con le tre linee sovrapposte), mentre da mobile o da console è sufficiente scegliere rispettivamente l’icona menu via tap o premere il pulsante corrispondente sul controller.

Da qui, si opta per la voce “Controllo parentale”. Nella schermata successiva, la piattaforma chiede l’inserimento dell’indirizzo email collegato all’account per la conferma. Se non è stato impostato in fase di registrazione, il gioco apre una nuova finestra del browser presente sul dispositivo per collegarne uno ex novo; dalla stessa è inoltre possibile modificare quanto precedentemente associato. Proseguendo, il gioco richiede l’impostazione di un PIN, un codice numerico a sei cifre che verrà richiesto in futuro per disattivare il Parental Control o per modificarne le impostazioni.

Per comodità, meglio scriverlo e custodirlo in un luogo sicuro. Nel caso in cui dovesse essere smarrito o dimenticato (o semplicemente si preferisce modificarlo), si può effettuare la modifica dalla sezione dedicata del sito web di Epic Games. Completato questo passaggio, si entra alla lista delle impostazioni comprese nel Controllo Parentale, modificabili in maniera granulare. Tra le voci selezionabili troviamo:

  • Può visualizzare linguaggio maturo: il linguaggio viene filtrato e sostituito da cuoricini
  • Può accettare richieste di amicizia: selezionando No, le richieste di amicizia vengono automaticamente rifiutate
  • I non-membri della squadra possono vedere il tuo nome: selezionando No, i non appartenenti visualizzano la dicitura “Anonimo”
  • Puoi vedere i nomi dei non-membri della squadra: selezionando No,i nomi dei giocatori estranei al team sono sostituiti dal titolo “Giocatore”
  • Chat vocale: selezionando No, non è consentito parlare o ascoltare le conversazioni con i compagni di gioco
  • Chat video Houseparty in Fortnite: selezionando No, non si può partecipare alle chat video insieme alla partita di Fortnite. La chat è disponibile per PC, PlayStation 5 e PlayStation 4
  • Resoconti tempo di gioco settimanale: si riceve una email all’indirizzo email associato al gioco con il resoconto del tempo trascorso sul gioco. Da “Altre impostazioni” è possibile ricevere maggiori dettagli sui report, scegliendoli quotidiani, settimanali o disattivandoli (off)
  • Chat testuale: selezionando No, non è permesso inviare o ricevere messaggi

 

Fortnite, come reimpostare il PIN

fortnite

Per reimpostare il PIN utilizzato per il filtro famiglia basta seguire alcune semplici indicazioni. Si inizia visitando l’url http://epicgames.com/account ed effettuando l’accesso con le credenziali dell’account al quale si vogliono apportare le modifiche.

Nella schermata che appare, bisogna cliccare sulla voce Filtro Famiglia > Gestisci Impostazioni del Negozio. Da qui si può proseguire in due modi, relativamente alle situazioni: la prima prevede l’utilizzo del vecchio Pin, mentre la seconda è utile proprio in quei casi in cui il codice numerico è stato smarrito.

Nel primo, si inserisce il numero nella finestra pop-up, cliccando poi su Continua > Cambia Pin. A questo punto è sufficiente inserire un nuovo Pin e confermarlo, avendo cura di memorizzarlo o scriverlo dove si può recuperarlo.

Nel secondo, invece, è importante selezionare la voce “Hai dimenticato il Pin?”. Una volta confermato, il sistema invia un’email all’indirizzo di posta collegato all’account. Attraverso le istruzioni presenti nel messaggio, sarà possibile procedere alla reimpostazione.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail