hotspot wi-fi

Come scegliere i migliori hotspot Wi-Fi

Un hotspot Wi-Fi consente di avere una connessione stabile ovunque: ecco come sceglierli e quali sono i migliori
Come scegliere i migliori hotspot Wi-Fi FASTWEB S.p.A.

Lavorare senza poter contare su una connessione wi-fi stabile, come quella di un hotspot, può essere un vero incubo. Dover fare affidamento a reti inaffidabili, che non garantiscono un segnale pulito, può mettere a dura prova la pazienza anche delle persone più calme e tranquille, costrette a combattere per il download di una mail o di un semplice file di pochi megabyte. Per questo molti rimpiazzano la connessione casalinga, quando si trovano in movimento, con l'utilizzo di un hotspot. Sul mercato sono disponibili molti hotspot Wi-Fi, di dimensioni e con caratteristiche differenti per venire incontro a ogni tipo di necessità. Anche se non sempre è possibile replicare le condizioni ottimali di un router di casa, un dispositivo di questo tipo può essere un valido sostituto nel momento del bisogno.

Hotspot, le caratteristiche da tenere in considerazione prima dell'acquisto

hotspot wi-fiPrima di tutto bisogna ricordare che, sebbene sia possibile utilizzare uno smartphone come hotspot, ciò può influire in maniera particolarmente gravosa sulla durata della batteria dello smartphone. Infatti, effettuare una connessione via wi-fi tra uno smartphone e un computer può consumare rapidamente la carica, lasciando senza device disponibili alla mano. Tra le caratteristiche che bisogna valutare ci sono la capacità di creare un network affidabile e la velocità di trasferimento dati, per poter effettuare download e upload senza inutili sprechi di tempo. Altre feature da tenere in considerazione sono la durata della batteria e il design, la prima duratura durante l'utilizzo e il secondo compatto e pratico da portare con sé. In ultimo, dal punto di vista tecnico, sono importanti le opzioni wi-fi: diverse tipologie di network, a 2.4 GHZ e 5 GHz, e standard moderni come 802.11n, g o b per connettere device più nuovi così come quelli più datati.

M7200 TP-Link

hotspot wi-fiÈ piccolo e ha una linea di classe, vincitore del premio Red Dot Design, e consente di condividere la connessione in 4G o 3G con oltre 10 dispositivi wireless, come smartphone, laptop, tablet, etc e supporta tutti gli operatori disponibili sul territorio italiano, tramite scheda SIM, inseribile nello slot dedicato, priva di pin. L'hotspot M7200 di TP-Link ha una batteria da 2000mAh, in grado di funzionare per 8 ore consecutive con una sola ricarica tramite porta micro USB. Per controllare i dispositivi connessi al wi-fi da 2.4 GHz e impostare eventuali limiti di trasferimento dati, l'hotspot utilizza l'app tpMiFi. Le principali funzionalità sono monitorabili attraverso i led disponibili sulla parte superiore del dispositivo. Per funzionare correttamente, l'hotspot M7200 richiede un sistema operativo Windows 10/8/7/XP o MacOs, Android, iOS o Windows Phone. L'hotspot M7200 di TP-Link è disponibile per la vendita online al prezzo di 44,99 euro

Linkzone 4G LTE Alcatel

hotspot wi-fiConsente di connettere in contemporanea fino a 15 dispositivi, raggiunge una velocità fino a 150MBps in download e 50Mb in upload, il tutto tramite l'utilizzo di una scheda SIM e la connettività 4G LTE. SI tratta dell'hotspot Linkzone 4G LTE di Alcatel, un hotspot dalle dimensioni ridotte, 8,76 x 5,96 x 1,26 cm, dotato di batteria da 1800 mAh per 7 ore di attività o 35 in standby. Tra le altre caratteristiche, questo hotspot monta un processore Qualcomm MDM9207 e una RAM da 1 GB, oltre a una memoria flash da 2 GB. Per la ricarica è dotato di alloggiamento per connettore Micro USB 2.0 e, tutte le funzionalità, possono essere monitorate attraverso indicatori di stato con luci LED. Le stesse, durata residua della batteria, velocità di connessione e dispositivi collegati, possono essere visualizzati e gestiti attraverso l'app Link, disponibile per dispositivi Android e iOS. L'hotspot Linkzone di Alcatel è disponibile per la vendita online al prezzo di 52 euro.

E5783B-230 Huawei

hotspot wi-fiPuò ospitare una microSIM per raggiungere una velocità di download da 300Mbps. L'hotspot wi-fi E5783B-230 di Huawei dispone di una connettività 4G e può essere utilizzata con una scheda sim di qualsiasi operatore. A questo dispositivo è possibile collegare fino a 16 dispositivi durante le 6 ore continuative di batteria e 350 di stand-by con una sola ricarica. Con delle dimensioni ridottissime di 10 x 1 x 6 cm e solo 140 grammi di peso, l'hotspot di Huawei è perfetto per essere trasportato nella borsa del proprio laptop, in valigia o persino in tasca, per lavoro o in viaggio. E proprio a riguardo dei viaggi, questo dispositivo possiede tutte le caratteristiche che lo rendono perfettamente utilizzabile anche al di fuori dei confini europei, nello specifico in Africa e Asia. L'hotspot E5783B-230 di Huawei è disponibile per la vendita online al prezzo di 69,13 euro. 

DWR-933 D-Link

hotspot wi-fiÈ dotato di standard di connettività 4G/LTE CAT 6, con una velocità di download fino a 300 Mbps e upload fino a 50 Mbps. L'hotspot DWR-933 di D-Link è compatibile con qualsiasi scheda USIM o micro-SIM, è portatile grazie alle dimensioni ridotte e al peso di soli 120 grammi e può contare su una batteria da 3000mAh con una durata fino a 14 ore. Per evitare connessioni non autorizzate, l'hotspot consente l'impostazione di una password avvalendosi di crittografia WPA/WPA2. Inoltre, il firewall preinstallato è in grado di proteggere la rete, tenendo lontano dai malintenzionati ogni dato trasferito grazie alle potenti prestazioni di questo piccolo dispositivo. Utilizzando lo slot integrato per scheda micro-SD è poi possibile condividere file fino a 64GB. L'hotspot DWR-933 di D-Link è disponibile per la vendita online al prezzo di 85,99 euro.

Nighthawk Netgear

hotspot wi-fiÈ l'hotspot più costoso della lista ma è anche quello più performante, grazie ad alcune caratteristiche possono tranquillamente equipararlo a un router casalingo. Il Nighthawk di Netgear è dotato di connettività 4G LTE e offre una velocità di download in grado di raggiungere fino a 1 GBps, in base al contratto stipulato con l'operatore della SIMcard inserita all'interno dell'alloggiamento dedicato. Anche in questo caso il peso e le dimensioni ne fanno un oggetto pratico da portare con sé, anche quando lo spazio è davvero poco: le misure sono 10,55 x 10,55 x 2,04 cm, il tutto per 240 grammi. Tramite Nighthawk è possibile condividere l'accesso alla rete internet con fino a 20 dispositivi diversi; poi, tramite la porta USB, è anche possibile rendere disponibili agli altri dispositivi collegati i contenuti multimediali su supporto esterno, per il trasferimento o la riproduzione. Dotato di schermo da 1.4 pollici, consente di conoscere numerose statistiche a colpo d'occhio: tempo disponibile nell'abbonamento, device connessi, velocità di trasferimento e batteria residua. L'hotspot Nighthawk di Netgear è disponibile per la vendita online al prezzo di 322 euro.

 

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail