Fastweb

Amazon Echo, trucchi e funzionalità

Memoji su iPad Smartphone & Gadget #memoji #ios 13 Memoji: cosa sono, come crearle e come usarle Le emoji personalizzate Apple sono sbarcate su decine di nuovi dispositivi. Ecco come si creano e come utilizzarle, anche su Android
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Amazon Echo, trucchi e funzionalità FASTWEB S.p.A.
Parlare con Amazon Echo
Smartphone & Gadget
Vuoi sapere se lo smart speaker di Amazon può tornarti utile in casa? Ecco alcune delle sue funzionalità più interessanti

Dopo aver letto il nostro confronto tra Google Home e Amazon Echo ti sei convinto: gli smart speaker che fanno al caso tuo sono quelli dell'azienda di Jeff Bezos. Magari proprio l'Amazon Echo Plus, che ti permetterebbe non solo di chiacchierare con Alexa, ma anche di controllare dispositivi come le lampadine o i termostati connessi senza bisogno di smart hub. Prima di comprarlo, però, vorresti conoscere nel dettaglio cosa puoi fare con l'Amazon Echo e cosa posso chiedere ad Alexa.

Insomma, vorresti sapere un po' più nel dettaglio quali sono le funzionalità dell'Amazon Echo. Nei prossimi paragrafi vedremo un po' più da vicino quali sono le domande da fare ad Alexa, quali gli strumenti principali che ti mette a disposizione e alcuni trucchetti Alexa per sfruttarne al meglio gli algoritmi di intelligenza artificiale. Prima, però, qualche paragrafo introduttivo che ti spiegherà per bene come usare l'Amazon Echo.

Amazon Echo

Come configurare Amazon Echo

Per poter utilizzare il tuo Echo e interagire con l'intelligenza artificiale di Alexa dovrai prima di tutto configurarlo. Si tratta di un'operazione piuttosto semplice e completamente automatizzata: nel giro di una manciata di minuti il tuo smart speaker sarà configurato e pronto per l'uso. Attivate Bluetooth e Wi-Fi sullo smartphone, scaricate l'app Amazon Alexa (disponibile sia per iOS sia per Android) e pigiate sul pulsante Dispositivi presente nella barra inferiore.

Nella nuova schermata pigiate sul pulsante "+" nel vertice in alto a destra, scegliete Aggiungi dispositivo e poi Amazon Echo. L'app avvierà la scansione alla ricerca di nuovi dispositivi: una volta individuato lo smart speaker vi basterà pigiare sul suo nome e seguire la procedura guidata per sincronizzarlo con la rete Wi-Fi di casa. Al termine sarete in grado di usare l'Amazon Echo.

Cosa sono le skill e cosa puoi fare

Come scoprirete pian piano, l'intelligenza artificiale di Alexa vi mette nativamente a disposizione decine e decine di strumenti e funzionalità davvero molto utili. Queste, però, rappresentano solo una parte dell'esperienza d'uso dello smart speaker di Amazon. La piattaforma, infatti, è aperta al contributo di altre case sviluppatrici, che possono realizzare applicativi da utilizzare con l'Echo. Nel gergo di Alexa, queste app vengono chiamate skill e possono essere utilizzate per impartire qualunque tipo di comando agli altoparlanti smart di Amazon.

Echo spot

Ci sono le skill realizzate dai produttori di dispositivi della smart home, grazie alle quali potrai interfacciarti senza problemi con lampadine, termostati, valvole termostatiche, elettrodomestici vari e qualunque altro dispositivo per la casa domotica che vi viene in mente. Ci sono le skill dedicate al tempo libero e all'intrattenimento, grazie alle quali puoi ascoltare stazioni radio o musica in streaming dai maggiori servizi (come Spotify) o giocare a quiz e altri rompicapo "vocali" con i tuoi amici. Non mancano poi le skill dedicate al mondo dell'informazione, grazie alle quali ricevere le ultime notizie dal mondo, aggiornamenti meteo e molto altro ancora.

Creare routine con Alexa

Le routine sono un'altra funzionalità di Alexa e degli Echo che sicuramente potrebbe tornarvi molto utile. Come lascia intuire anche il nome, si tratta di un'azione (o una serie di azione) che avviene in maniera routinaria e che puoi automatizzare e attivare con un solo comando vocale. Ad esempio, puoi impostare una routine per la prima mattinata che, sfruttando alcuni dispositivi per la smart home (come il termostato e le prese smart), migliori il tuo risveglio. Impostare una routine del genere è molto più semplice di quello che possiate immaginare: lanciate l'app Alexa sul vostro smartphone, pigiate sull'icona del menu in alto a sinistra (quella con le tre linee orizzontali parallele) e scegliete Routine.

Creare routine con Alexa

Nella pagina che si caricherà dovrete pigiare sulla scheda Le tue routine (anche se dovrebbe essere aperta in automatico), pigiare su Crea routine e scegliere Quando questo accade. Ora potrete scegliere se attivare la routine con un comando vocale, con l'attivazione di un particolare dispositivo smart oppure a orari prestabiliti. Scegliendo, ad esempio, l'attivazione vocale, potremo far sì che al comando "Alexa, buongiorno" venga attivata una routine che accenda i riscaldamenti, ci faccia ascoltare le notizie del giorno e, successivamente, faccia partire il nostro album preferito.

Cosa posso chiedere ad Alexa?

Una volta installate le routine di cui hai bisogno e impostate le varie routine, sei pronto a interagire con l'Echo e sfruttare a pieno tutte le sue potenzialità. Insomma, potrai iniziare a fare domande ad Alexa e ricevere le risposte desiderate. Esattamente, però, quali sono le domande da fare ad Alexa? Senza voler esagerare, possiamo dire che le possibili domande da fare all'intelligenza artificiale di Amazon sono infinite, o quasi.

Prima di tutto, partiamo dal comando per attivare lo speaker: come ogni altro assistente vocale, infatti, anche Alexa ha una "parola magica" che lo risveglia. Di default, dovrete dire "Alexa", facendo seguire il comando che vorreste eseguire, ma andando a modificare le impostazioni dall'app potrete anche cambiare la parola di attivazione.

Echo in casa

Le domande da fare ad Alexa possono essere le più varie: eccone alcuni esempi. Per far partire la riproduzione musicale basta dire "Alexa, metti della musica" e l'intelligenza artificiale Amazon andrà a selezionare delle playlist su Amazon Music che potrebbero piacerti. Se vuoi ascoltare una canzone o un album in particolare, ti basterà dire "Alexa, riproduci" facendo seguire il nome della traccia o dell'artista che si desidera. Per conoscere le ultime notizie, invece, si dovrà dire "Alexa, cosa è successo oggi", oppure "Alexa, il mio sommario quotidiano" o, ancora, "Alexa, quali sono le notizie?". I comandi per la smart home di Alexa sono allo stesso modo semplici: "Alexa, accendi la luce in cucina" o "Alexa, imposta la temperatura a 24 gradi" o, ancora, "Alexa, accendi la presa in salotto" sono alcune delle domande/comandi che si potranno impartire utilizzando dispositivi compatibili con Alexa (li riconosci su Amazon perché hanno il bollino "Work with Alexa"). Con Alexa ed Echo, però, puoi anche impostare sveglie e reminder, segnare degli appuntamenti sul calendario (e chiedere quale sia l'agenda giornaliera)

Fare chiamate con Alexa

Con gli Echo, però, sembra che Amazon voglia sostituirsi al vecchio telefono fisso di casa. Concedendo all'app di Alexa i permessi per accedere alla rubrica telefonica e all'app degli SMS, Echo è anche in grado di fare chiamate. Ti basterà dire ad alta voce "Alexa, chiama mamma" e attendere qualche istante per iniziare a parlare in vivavoce.

 

13 febbraio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #amazon echo #alexa #guida

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.