Fastweb

Cosa è e come funziona Fitbit pay

garmin pay Smartphone & Gadget #garmin pay #pagamento contactless Come funziona Garmin Pay Garmin Pay è il sistema di pagamento contactless di Garmin: è possibile pagare la spesa e gli acquisti utilizzando lo smartwatch. Ecco come funziona e le carte supportate
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa è e come funziona Fitbit pay FASTWEB S.p.A.
fitbit pay
Smartphone & Gadget
Con Fitbit Pay si può pagare al supermercato o in un negozio avvicinando il polso al POS contactless: ecco come funziona

Fitbit Pay è il metodo che consente di pagare contactless tramite smartwatch o fitness tracker. Attualmente è compatibile con diversi conti bancari, e soprattutto per chi possiede una carta Nexi, con cui l'azienda Fitbit ha instaurato una importante partnership. Tramite l'app dell'azienda è possibile configurare la propria carta di credito e quindi iniziare a pagare nei negozi semplicemente avvicinando il polso al POS.

Con il servizio Fitbit Pay i clienti possono fare shopping senza portarsi dietro il bancomat, l'importante è che il negozio sia convenzionato e disponga delle tecnologie necessarie per questo tipo di pagamento, ovvero un POS contactless. A dire la verità, gli esercenti che consentono questo tipo di transizione sono più del 75% in tutta Italia. Sono invece i consumatori la parte debole della catena: non tutti hanno un tracker di ultima generazione o uno smartwatch adatto a questo tipo di operazione, e anche chi ce l'ha preferisce ancora pagare con la carta di credito oppure in contanti. Infatti, si tratta di un cambiamento che richiede tempo e fiducia, e che certamente non si effettuerà dall'oggi al domani. Ma è fondamentale conoscerne il funzionamento e le opportunità offerte.

Fitbit Pay: come pagare con lo smartwatch

fitbit pay come funziona

Fitbit Pay è una delle soluzioni per pagare con smartwatch in Italia. Si può usare nei negozi che dispongono di un POS contactless abilitato ed è davvero facile sia per il cliente che per il venditore.

Il consumatore prima di effettuare qualunque pagamento deve prima di tutto configurare Fitbit Pay ovvero aggiungere almeno una carta di credito o debito nella sezione Wallet dell'app Fitbit. Una volta effettuato l'accesso all'applicazione tocca l'icona del tuo Account e poi su Immagine del dispositivo ed infine accedi a Wallet. A questo punto si può aggiungere la propria carta usata per pagare nei negozi. Alcune banche richiedono altre verifiche ai propri clienti. Dopo aver inserito la carta, l'applicazione chiede di inserire un codice PIN di 4 cifre. In seguito, sarà l'app stessa a spiegare tutto il procedimento per attivare le notifiche sul cellulare e completare la configurazione.

È possibile aggiungere un massimo di sei carte nella sezione Wallet e sceglierne una come soluzione di pagamento predefinita da usare con lo smartwatch.

Dopo questa associazione si possono effettuare gli acquisti con il proprio smartwatch, a patto che sia compatibile con tale servizio. Infatti, i modelli di wearable device compatibili con questa tecnologia sono Charge 3 Special Edition, Versa e Ionic. Ora che la carta e il dispositivo sono stati associati tramite app si può fare shopping. Per pagare è sufficiente premere l'apposito pulsante sinistro del Fitbit e digitare il PIN che è stato scelto quando si è effettuata la registrazione al servizio con la propria carta di credito. Dopo aver digitato il codice di sicurezza, basta avvicinare il polso al POS ed ecco che parte il pagamento. Dopo la transazione, il sistema invia al cliente una notifica di avvenuto pagamento all'app Fitbit.

La sicurezza dei pagamenti con Fitbit Pay

fitbit pay contactless

Questo tipo di pagamento è sicuro per diverse ragioni. Innanzitutto, i dati della carta non sono memorizzati nello smartwatch e ogni volta che si effettua una transazione occorre digitare il PIN, che identifica non la carta reale ma quella virtuale. Inoltre, per incrementare il livello di sicurezza, ogni volta che la persona indossa lo smartwatch (e ogni 24 ore) deve inserire nuovamente il PIN.

Banche e carte che supportano Fitbit Pay

Il servizio Fitbit Pay si può usare in diverse parti del mondo, grazie alle partnership con tanti istituti bancari e carte di credito. In Italia lo può usare chi ha la carta Nexi, Revolut, Carrefour Banca e boon. di Wirecard.

Ma ci sono tante soluzioni in giro per l'Europa, per esempio in Francia attualmente il servizio è compatibile con nove diversi conti correnti, tra cui Crédit Mutuel de Bretagne, Crédit Mutueal du Sud-Ouest, ma anche boon. di Wirecard o Max. Solitamente le carte del gruppo Mastercard si possono usare per pagare con il Fitbit. Esiste un elenco ufficiale sul sito ufficiale in cui poter controllare se è disponibile la propria banca nel Paese di riferimento.

 

30 giugno 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #fitbit #fitbit pay #smartwatch #pagamento contactless

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.