aggiornamento smartphone

Perché non si deve aver paura di aggiornare lo smartphone

Molti utenti hanno paura di aggiornare uno smartphone che funziona bene, ma è una operazione da fare assolutamente
Perché non si deve aver paura di aggiornare lo smartphone FASTWEB S.p.A.

L'aggiornamento software del tuo smartphone è un'operazione necessaria per migliorarne le prestazioni e anche i livelli di sicurezza. A volte però gli utenti possono temere che aggiornando il telefono i propri dati vadano perduti o non hanno molto chiaro quali siano i benefici dell'aggiornamento software.

Per ovviare al primo problema, prima di avviare l'update è sempre meglio eseguire un backup dati e salvare sul cloud o su altri dispositivi foto, video, contatti e tutti gli altri file che non vuoi rischiare di perdere. Una procedura, quella del backup dati, che è sempre bene eseguire periodicamente per tenere al sicuro i dati anche in caso di smarrimento del telefono o di malfunzionamenti, che potrebbero richiedere ad esempio un ripristino ai dati di fabbrica.

Nel caso di un aggiornamento software, quello che accade è molto simile sia se si utilizza uno smartphone Android piuttosto che un iPhone. L'importante è capire cos'è un aggiornamento, come scaricarlo e cosa accade dopo averlo installato, in modo da poter prendere le precauzioni del caso consapevolmente e indipendentemente dal suo sistema operativo, sia esso Android o iOS.

Aggiornamento software, cos'è e a cosa serve

android 11

Il sistema operativo è il software che consente al tuo computer o al tuo smartphone di funzionare correttamente e di eseguire le operazioni. Il sistema operativo iOS è stato sviluppato da Apple per i suoi iPhone, mentre Google ha sviluppato il sistema operativo Android, che gira sulla maggior parte degli smartphone in commercio dei principali marchi come Samsung, Asus e Xiaomi.

Periodicamente, Apple e Google rilasciano aggiornamenti software, con nuove funzionalità, risoluzioni di bug riscontrati e aumento dei protocolli di sicurezza. Altri aggiornamenti software che potrebbero intervenire sul tuo smartphone sono quelli delle app che installi e delle interfacce del produttore.

Gli aggiornamenti dei sistemi operativi si dividono solitamente in "versione" e "sicurezza". I primi apportano nuove funzionalità e il supporto a nuove app. I secondi invece aumentano la sicurezza dello smartphone, proteggendo i tuoi dati, sistemando bug che potrebbero esporti ad attacchi hacker o malfunzionamenti. Entrambi i tipi di aggiornamenti servono a rendere il tuo smartphone in grado di supportare i nuovi standard tecnologici, come ad esempio i nuovi protocolli delle app che vengono inserite sugli Store, a garantire una maggior efficienza sia per la memoria del dispositivo, che per l'ottimizzazione della batteria e del risparmio energetico. Per questo motivo, fare un aggiornamento software è sempre consigliato.

Solitamente, gli aggiornamenti del sistema operativo sono dei download pesanti, soprattutto quelli relativi alla versione che possono occupare anche 1.5 GB di memoria e che richiedono una connessione Wi-Fi stabile e sufficiente spazio libero nella RAM del dispositivo. Inoltre, una volta scaricato e avviato, si chiederà all'utente di mettere sotto carica il dispositivo. In questo modo, verrà caricata l'ultima versione del sistema operativo e i dati salvati sullo smartphone non saranno cancellati.

Android e iOS, come controllare gli aggiornamenti disponibili

aggiornamento ios

Quando un aggiornamento del sistema operativo è disponibile, lo smartphone tende a segnalarlo con una notifica. Se il download automatico è abilitato, l'aggiornamento software verrà scaricato automaticamente quando il telefono è connesso a una rete Wi-Fi e poi potrà essere installato.

Se invece è disabilitato, sarà necessario andare periodicamente nelle Impostazioni del tuo smartphone a ricercare la presenza di update e avviarne manualmente il download.

Per verificare la presenza di aggiornamenti software su Android, segui questo percorso:

Impostazioni > Sistema > Aggiornamenti di Sistema > Verifica aggiornamenti.

Se è presente un update, potrai scaricarlo e decidere quando installarlo.

Per verificare la presenza di aggiornamenti software su iOS, segui questo percorso:

Impostazioni > Generali > Aggiornamento software.

Il tuo iPhone inizierà a cercare un aggiornamento e, se c'è, potrà essere scaricato e installato.

Aggiornamento software, i rischi

aggiornamento smartphone

Hai scaricato il tuo aggiornamento software, hai controllato la versione, le modifiche, lo spazio disponibile in memoria e ti prepari ad avviare l'installazione. Ci sono alcuni rischi di cui devi tener conto e precauzioni che puoi prendere perché l'update vada a buon fine e sia indolore.

Mettere in carica il dispositivo è un passaggio molto importante: se durante il processo di installazione dell'aggiornamento il telefono si spegnesse, l'installazione non andrebbe a buon fine. Questo significa che per poter far funzionare lo smartphone, sarà necessario formattarlo e reinstallare il sistema operativo, cancellando anche tutti i dati che erano salvati sul telefono, che saranno irrimediabilmente perduti se non era stato eseguito un backup prima di iniziare l'operazione.

Altro consiglio, che può sembrare banale, è quello di non spegnere mai il telefono durante l'aggiornamento. Questo tipo di operazioni richiedono molto tempo, da 30 minuti fino anche a un'ora, e spegnendo lo smartphone prima che l'update si è concluso provocherebbe gli stessi danni dello spegnimento causato per mancanza di carica.

Cosa succede dopo l'aggiornamento

ios 14

Hai installato la nuova versione del software e tutto è andato a buon fine. Questo significa che tutti i file, le foto, le app installate e i dati relativi sono intatti e ancora disponibili sul tuo smartphone. Il backup dati che avevi eseguito, alla fine, non è stato necessario, ma ribadiamo che è sempre meglio eseguirlo periodicamente per assicurarsi contro ogni possibile malfunzionamento o danno accidentale.

Ora che hai eseguito l'update, potrai cominciare a esplorare le nuove funzionalità offerte dalla versione più recente del sistema operativo, che puntano a un continuo miglioramento dell'esperienza utente. Pensa ad Android 10, che ha aperto alla navigazione gestuale, al tema scuro e ad altre funzionalità che arriveranno con Android 11 in fase di prossimo rilascio. Oppure alla nuova versione di iOS 14, che rispetto alla precedente inserisce il "back tap", cioè la possibilità di utilizzare anche il retro dell'iPhone per eseguire operazioni.

Le nuove versioni poi correggono i bug del precedente software, migliorano le prestazioni per ridurre il consumo della batteria, risolvono problemi relativi ad esempio al Wi-Fi e al Bluetooth, o ancora risolvono falle nella sicurezza che avrebbero potuto facilmente esporre lo smartphone ad attacchi di hacker e quindi mettere a rischio i tuoi dati personali.

Rinunciando ad eseguire l'aggiornamento del vostro sistema operativo, lo smartphone continuerà a funzionare, ma le sue prestazioni peggioreranno inesorabilmente nel tempo, così come la tua sicurezza e privacy sarà esposta a rischi. Alcune app poi potrebbero smettere di funzionare, mentre altre non potranno essere affatto scaricate perché il sistema non ha i requisiti richiesti per il loro corretto funzionamento.

Questi sono i motivi per cui aggiornare il sistema operativo, ma anche le app e gli altri software che fanno parte del tuo smartphone o iPhone, è sempre una buona prassi per prolungare la vita del dispositivo e rendere la tua esperienza utente sempre migliore.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail