dettatura iphone

Come scrivere con la voce su iPhone o iPad

I device Apple offrono una comoda funzione: la scrittura tramite dettatura per iPhone e iPad. Ecco come fare per scrivere con la voce
Come scrivere con la voce su iPhone o iPad FASTWEB S.p.A.

Esistono situazioni in cui sfruttare il sistema di riconoscimento vocale del proprio iPhone o iPad può essere davvero utile. In particolare, i possessori di device Apple possono farlo seguendo diverse metodologie, attivabili tramite tap sulla tastiera o attraverso l’assistente vocale di Cupertino, senza dover utilizzare neanche un dito. Che si tratti di comporre un sms, scrivere una nota o utilizzare uno degli editor di testo disponibili su Apple Store, le possibilità di sfruttare questa tecnologia sono tantissime. La domanda che, però, molti si chiedono è: “come fare per scrivere con la voce sul proprio iPhone o iPad”? È davvero semplice.

Scrivere con la voce su iPhone o iPad, tasto microfono o Siri?

dettatura iphoneCome anticipato, quando si usa uno dei device a marchio Apple le alternative per poter scrivere con la voce sono principalmente due. La prima prevede l’utilizzo del pulsante a forma di microfono presente sulla tastiera virtuale di iOS; la seconda, invece, l’utilizzo diretto di Siri tramite specifici comandi vocali.

Quale sia il migliore è difficile da stabilire poiché dipende dalle situazioni. Di sicuro, a determinare l’utilizzo di uno sull’altro metodo è l’editor testuale che si vuole utilizzare.

Se è possibile interagirvi tramite Siri e si tratta di una creazione ex novo, l’assistente è sicuramente la metodologia più rapida visto che non richiede l’utilizzo diretto dello smartphone; al contrario, ovvero se il testo/nota è dià esistente, il tasto microfono resta l’unica e altrettanto facile scelta da compiere.

Scrivere con la voce su iPhone o iPad, la dettatura

dettatura iphoneUsare la dettatura iPhone o iPad (o addirittura iPod touch) da pulsante microfono della tastiera è davvero semplice. Prima, però, bisogna attivarla: per farlo basta seguire il percorso Impostazioni > Generali > Tastiera > Abilita Dettatura e accendere il relativo selettore. Passiamo all’utilizzo: una volta effettuato l’accesso nell’applicazione di nostro interesse, è necessario individuare sulla tastiera il pulsante con l’icona a forma di microfono. La sua posizione è sotto il tasto “Invio”, ovvero nella parte inferiore di destra dello schermo del proprio dispositivo.

Per attivare l’ascolto della dettatura, possiamo effettuare un tap sul pulsante, iniziando così a parlare. Parola dopo parola, il testo inizia ad apparire sullo schermo registrando tutti i suoni percepiti (per questo è importante che non vi siano troppe fonti sonore in contemporanea). Completata l’operazione, si fa tap di nuovo sul pulsante per interrompere la registrazione. Se il sistema di dettatura non dovesse riconoscere alcune delle parole (o semplicemente riportare un’errata compitazione), il termine viene evidenziato da una sottolineatura blu.

Per correggere l’errore, è sufficiente fare tap con il dito su di esso e selezionare la sostituzione dalla lista che appare. Lo stesso procedimento può essere effettuato tramite doppio tap sulla parola, tap sul microfono e ripetendo correttamente la parola prima di concludere l’ascolto del device con un ulteriore tap sul microfono. Lo stesso vale se si vuole cambiare un’intera sezione di testo. Va selezionata con il tap del dito, premendo poi il pulsante del microfono e parlando. Al completamento, si preme di nuovo il microfono sulla tastiera, in modo da fermare l’ascolto.

Per aggiungere nuovo testo, invece, si posiziona il cursore laddove vi è bisogno di inserirlo per poi effettuare gli stessi passaggi con il pulsante microfono. Come accade con la tastiera, anche la dettatura può essere impostata secondo lingue differenti.

Per modificare l’idioma di immissione, possiamo tenere premuto il pulsante microfono fino alla comparsa della lista delle alternative disponibili (ovvero, quelle aggiunte tramite Impostazioni > Generali > Tastiera > Tastiere), selezionando poi quella di proprio interesse. Per quanto riguarda, invece, la dettatura tramite Siri, i passaggi sono ancora più semplici. Dopo aver richiamato l’attenzione dell’assistente vocale con la frase “Ehi Siri”, basta chiedere di aggiungere una nuova nota (sms o altro). Quando la voce lo richiede, si può parlare lasciando trascrivere il testo al software. Al termine della dettatura, l’assistente provvede a completare la nota o l’sms, salvandola o procedendo con l’invio a seconda dei casi.

Scrivere con la voce su iPhone o iPad, la punteggiatura

dettatura iphoneQuando si usa la voce per scrivere testi, direttamente su iPhone o iPad, non è così semplice far riconoscere al software la punteggiatura. Per questo motivo Apple ha deciso di integrare un sistema puntuale, che ne prevede l’inserimento riconoscendo direttamente i nomi dei segni e della formattazione.

Una frase come “Ciao virgola sei a casa punto interrogativo” verrà riportata come “Ciao, sei a casa?”, senza perdere - è proprio il caso di dirlo - neanche una virgola.

Quali sono, però, i comandi vocali da utilizzare durante la dettatura del testo per il riconoscimento della punteggiatura? A dire il vero, sono molti e comprendono: punto, virgola, due punti, punto e virgola, punto interrogativo, punto esclamativo, apri parentesi, chiudi parentesi, apri le virgolette, chiudi le virgolette, simbolo del dollaro/simbolo dell’euro (o altri simboli), emoticon sorridente (inserisce :-)), emoticon triste (:-(), emoticon con occhiolino (;-)). Per quanto riguarda la formattazione, invece, i comandi più comuni sono: nuovo paragrafo, nuova riga, maiuscolo (per iniziare la parola successiva con la prima lettera maiuscola), attiva maiuscole/disattiva maiuscole (consente di scrivere in maiuscolo il primo carattere di ogni parola), tutte maiuscole (la parola successiva sarà tutta in maiuscolo), attiva maiuscole (tutte le parole successive saranno in maiuscolo fino a disattivazione del comando).

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail