portatile vecchio

Come aumentare la vita del PC portatile

Anche un computer portatile vecchio può ancora dire la sua seguendo dei semplici trucchi e accorgimenti. Ecco cosa fare
Come aumentare la vita del PC portatile FASTWEB S.p.A.

Vuoi estendere la vita del tuo vecchio laptop? Che sia una questione "affettiva", perché non vuoi rinunciare al vecchio laptop che da anni accompagna il tuo lavoro, o una questione economica, e tu voglia rimandare l'acquisto di uno nuovo ancora un po', ci sono degli accorgimenti che puoi seguire per estenderne la durata per altro tempo.

Aggiornamenti di sistema, pulizia della tastiera e delle prese d'aria, pulizia "software". Questi solo alcuni delle che si possono fare per estendere la vita del tuo computer portatile, ma il primo consiglio da seguire è quello di effettuare regolarmente un backup di tutte le informazioni che per mesi o anni hai accumulato su di esso. Ecco i trucchi per aumentare la vita del PC.

Come estendere la vita del tuo laptop: piccoli accorgimenti quotidiani

Anche un vecchio laptop ha bisogno di "coccole" e ogni giorno possiamo compiere azioni per limitarne l'usura e preservarne la durata. Ad esempio, evitando di esporlo alla luce del sole che genera calore e surriscaldamento.

Sempre meglio poi evitare di tenerlo incustodito, anche solo per un minuto se ci sono animali domestici o bambini in casa. È sufficiente un attimo di distrazione e il tuo gatto potrebbe accoccolarsi sulla tastiera, danneggiandola. Per evitare inconvenienti, quando ti allontani dal pc sempre meglio chiuderlo così che schermo e tastiera siano al sicuro.

Attenzione anche a dove lo poggiamo, soprattutto se si tratta di una posizione in bilico. Mai pensare "lo lascio solo un secondo sul bracciolo del divano", perché potrebbe scivolarvi e cadere provocando dei seri danni. Discorso che vale anche se è mal riposto sulla scrivania, su una sedia o in qualsiasi luogo dove non sia in equilibrio e rischi di cadere.

laptop vecchio

È poi sconsigliato mangiare, bere o fumare in prossimità del tuo computer, così come utilizzarlo senza aver prima lavato le mani, per evitare di sporcare i tasti o il touchpad. E se lo usi solo sporadicamente, il consiglio è di tenerlo chiuso e al riparo dalla polvere, che si infiltra facilmente nelle fessure.

Se lo lasciate acceso, oppure in stato di sospensione, non copritelo mai con teli di plastica o altri tessuti che non fanno passare l'aria. Un consiglio da seguire soprattutto con i laptop Windows 10, dato che Microsoft li ha programmati per accendersi dalla sospensione forzatamente in caso di aggiornamenti di installare.

Per estendere la durata della batteria e preservare i suoi circuiti elettrici interni, evitate di tenerlo in carica tutto il giorno e quando non lo utilizzate. Alcuni modelli potrebbero non risentire della carica continua, ma altri potrebbero avere dei problemi elettrici o danneggiare la batteria. Sempre bene poi controllare periodicamente il cavo dell'adattatore, specialmente se avete animali in casa che rischiano di morderlo o giocarci. Il cavo danneggiato non comprometterà il computer, ma potrebbe essere costoso da rimpiazzare. 

Pulizia dell'hardware

pulizia hardware

Se vuoi estendere la vita del tuo vecchio laptop, il primo consiglio è fare particolare attenzione alla manutenzione quotidiana dell'hardware. È buona abitudine esaminare periodicamente la tastiera, per vedere se c'è sporcizia tra i tasti, la superficie del touchpad, le prese d'aria, la cerniera e tutte le porte di ingresso, come ad esempio quelle USB, dove potrebbe annidarsi polvere e sporco. Tenendo pulito il vostro computer, il rischio di malfunzionamenti si riduce.

Utilizza accessori

Per limitare l'usura di tastiera e touchpad, il consiglio è quello di ricorrere ad accessori esterni, anche economici. Utilizzando ad esempio una tastiera esterna e un mouse, o ancora monitor da collegare al tuo vecchio laptop, potrai preservare la durata delle sue componenti hardware. Ad esempio potrebbe migliorare la tua esperienza l'utilizzo di un dock o un hub per i dispositivi esterni, che preserverà anche le porte USB dall'usura legata al collegamento e scollegamento frequente dei dispositivi connessi.

Pulizia del software

cancellare software pc

Se il vecchio laptop appare rallentato, una manutenzione "interna" a livello software può essere l'opzione che fa per te. Ad esempio, controllando periodicamente i programmi e le applicazioni che partono in automatico all'avvio del computer. Accedendo alle impostazioni, sarà possibile disattivare l'avvio automatico di quelle applicazioni che non vengono utilizzate spesso e che hanno come risultato solo quello di affaticare il lavoro del processore. Anche mantenere ordinati i file è una pratica importante, non solo per averli sempre a disposizione ma anche per migliorare la capacità di archiviazione del computer. Oltre a velocizzare il tuo vecchio laptop, queste operazioni periodiche possono allungare la durata della batteria.

Da non sottovalutare anche gli aggiornamenti del sistema operativo rilasciati dai produttori, che migliorano il funzionamento del computer. E se le prestazioni cominciano ad apparire inferiori, il consiglio è quello di eseguire una pulizia completa, reinstallando il sistema operativo alle impostazioni di fabbrica e mantenendo solo i file, avendo cura prima di eseguire un backup dei tuoi dati più importanti. La reimpostazione ai dati di fabbrica cancellerebbe le applicazioni e i programmi installati, quindi dovrai fare attenzione ad avere tutti i driver a portata di mano e i programmi che vuoi reinstallare, con le relative licenze. 

Fai un upgrade delle componenti

Fare un upgrade delle componenti interne del tuo vecchio laptop può rivelarsi un investimento costoso, ma necessario se vuoi estenderne la durata. Ad esempio, potresti sostituire la batteria esaurita comprandone una nuova, aumentare la RAM acquistando nuove unità facendo attenzione che siano compatibili con il modello che utilizzi, o ancora migliorare le prestazioni sostituendo un vecchio hard disk con un SSD. Se il problema è la connettività, installando una nuova scheda di rete se il modello e le compatibilità lo consentono.

ram pc

Se hai un laptop abbastanza recente da avere una connessione Thunderbolt 3, potresti aggiungere una scheda grafica esterna che può migliorare la velocità sia delle applicazioni che dei giochi, se sei un gamer. Si tratta in questo caso di un aggiornamento costoso, da eseguire se ne hai davvero bisogno.

Se poi la versione del tuo sistema operativo non è la più recente, potresti procedere a un upgrade. Le nuove versioni dei sistemi operativi infatti sono aggiornate in modo da riconoscere al meglio virus, malware e migliorare la sicurezza del tuo vecchio laptop.

Convertilo

Ormai la vita del tuo vecchio computer sembra giunta al termine, ma tastiera e altre componenti sono ancora funzionanti. L'ultima opzione che ti suggeriamo è quella di cambiare il sistema operativo con uno completamente nuovo. Ad esempio, potresti dire addio a Windows e far diventare il tuo computer un Chromebook, installando il sistema Chrome OS di Google, per regalargli ancora un po' di vita prima della sua inderogabile fine. E quando tutti questi consigli non saranno più sufficienti per regalarti un'esperienza utente adeguata alle tue esigenze, non resta altro da fare che rassegnarsi e procedere alla scelta di un nuovo computer.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail