Fastweb

Windows 10, trasferire la licenza tra due computer

PC sotto attacco Web & Digital #windows 10 #bios Cos'è e a cosa serve Microsoft secured-core PC Nella lotto tra chi crea virus e chi, invece, crea soluzioni di sicurezza informatica, si è aperto un nuovo fronte: quello dell'attacco al BIOS/UEFI. Ecco la soluzione Microsoft
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Windows 10, trasferire la licenza tra due computer FASTWEB S.p.A.
windows 10
Internet
Quando si cambia PC non è detto che sia necessario acquistare anche una nuova copia di Windows. Volendo, infatti, è possibile traslocare quella del vecchio computer al nuovo

Se il tuo PC con Windows 10 è ormai vecchio e lento e lo vuoi cambiare, devi scegliere se comprarne uno nuovo che lo sostituisca del tutto o continuare a tenere attivo il vecchio computer, come secondo PC di casa. Se scegli questa seconda opportunità dovrai comprare, contestualmente al nuovo PC, anche una licenza di Windows 10. Se invece il vecchio PC verrà messo da parte, allora hai l'opportunità di trasferire la licenza di Windows 10 da un computer all'altro e risparmiare 100-200 euro.

Per fare questa manovra, però, ti serve conoscere la chiave di attivazione della licenza attualmente in uso sul vecchio PC. Questa licenza, inoltre, andrà disattivata sul vecchio computer, o non potrà essere usata sul nuovo. Infine, non puoi usare una chiave di Windows Home su una copia di Windows Pro o viceversa, come non puoi usare su Windows 10 una chiave di Windows 7 o di Windows 8.1. A parte questi dettagli, però, spostare una licenza di Win 10 tra due computer non è una procedura molto difficile ed è alla portata di tutti. La prima cosa da fare, però, resta sempre la ricerca del codice Product Key della copia di Windows installata sul vecchio PC.

Come trovare la Windows Product Key

windows 10

Ogni copia di Windows ha la sua Product Key, cioè il codice da 25 cifre di attivazione della licenza per usare regolarmente il sistema operativo senza violare il copyright. Di solito questo codice lo trovi stampato sulla scatola del PC, o su un certificato di autenticità della tua copia di Windows. Oppure lo puoi trovare dentro la confezione di acquisto di Windows, se hai comprato il sistema operativo separatamente e non insieme al PC (ad esempio se hai montato da solo il tuo computer).

Se hai comprato una copia digitale di Windows, invece, ti è stata inviata una e-mail con dentro il Product Key. Se invece la copia di Win 10 attualmente presente sul tuo PC è un aggiornamento gratuito da Windows 7 o 8.1, molto probabilmente disponi di una licenza digitale invece che di un codice Product Key. Se non trovi da nessuna parte il Product Key, puoi invece usare un software come ProduKey di NirSoft. Se non riesci proprio a trovare la chiave, allora non c'è nulla da fare e non puoi migrare Windows 10 dal vecchio al nuovo computer.

Come disattivare il vecchio PC

windows 10 os

Quando sei sicuro di avere la tua Producy Key puoi iniziare il procedimento di "trasloco" di Windows 10 da un PC all'altro. Il primo passo è quello di disattivare la licenza sul vecchio computer. Per farlo devi aprire il Prompt dei comandi, ma eseguendo l'applicazione come amministratore. Digita "Prompt dei comandi" nella barra di ricerca del menu "Avvio" e fai click destro sull'icona dell'applicazione che compare. Poi, dal menu, clicca su "Esegui come amministratore".

A questo punto, nel Prompt digita "slmgr.vbs /upk" e premi invio. Adesso riavvia il computer. Se tutto è andato bene la tua copia di Windows sarà disattivata su quel PC: potrai ancora usare il sistema operativo, ma sarà considerato come una copia non originale se provi a scaricare qualche aggiornamento. Anche alcune personalizzazioni del desktop ti verranno impedite perché la tua copia di Windows verrà vista come piratata.

Come attivare Windows 10 sul nuovo PC

A questo punto, dopo aver installato Windows 10 sul nuovo PC, esegui il Prompt dei comandi (sempre con i privilegi di Amministratore) e digita "slmgr.vbs /ipk #####-#####-#####-#####-#####". Tutti quei "cancelletti", ovviamente, devono essere sostituiti dalla Product Key prelevata dall'altro PC. A questo punto Windows ti dirà che quella chiave è stata attivata per quel PC. Da questo momento in poi hai sul nuovo computer la tua vecchia copia di Windows perfettamente funzionante e "in regola".

windows 10 sistema operativo

Non mischiare le versioni di Windows

Tutto quanto descritto fino ad ora fila liscio e funziona senza problemi solo se non mischi le versioni di Windows 10. Ad esempio, non puoi usare una chiave di Windows Home su una copia di Windows Pro. E viceversa. Se provi a farlo, infatti, Windows ti risponde con un bell'errore. Se invece provi a usare una vecchia chiave di Windows 7 o Windows 8.1 su una copia di Windows 10 ti verrà detto che la chiave non è valida. Un altro limite di questa procedura è che di solito non funziona con le chiavi OEM, cioè i codici Product Key dei sistemi operativi Microsoft preinstallati su molti computer di marca. Questo succede perché quei codici sono strettamente legati all'hardware contenuto nel PC e, di conseguenza, se cambi PC la chiave non funziona più. Gli OEM (Original Equipment Manufacturer) comprano questo tipo di licenze per risparmiare sul sistema operativo e tu, purtroppo, non puoi farci assolutamente nulla.

 

10 luglio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows 10 #computer

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.