Navigare online

Come funziona Speedify, il tool per sommare velocità connessione

Sfruttando tutti i possibili canali di telecomunicazione a disposizione, permette di navigare più velocemente
Come funziona Speedify, il tool per sommare velocità connessione FASTWEB S.p.A.

La linea ADSL o fibra ottica di casa e dell'ufficio, la rete dati del cellulare, il Wi-Fi pubblico del bar oppure offerto da qualche operatore telefonico o amministrazione pubblica: nella vita di ogni giorno siamo circondati dalle connessioni. ll problema, se così lo si può definire, è che di norma le utilizziamo solo una per volta: se si è connessi alla rete Wi-Fi dell'ufficio difficilmente si potrà utilizzare anche la connettività dati della nostra chiavetta Internet. Immaginate invece cosa potrebbe accadere alla nostra velocità di navigazione se fosse possibile "sommare" le due connessioni e quindi le loro velocità: si potrebbero vedere contenuti video in streaming in maniera fluida e senza problemi di buffer, scaricare file dal web in maniera più rapida, effettuare videochiamate senza problemi di sorta, anche in zone poco servite da uno dei due segnali.

 

 

Speedify, un tool per Windows e OS X, fa proprio questo: aumenta la velocità Internet combinando insieme le bande di trasmissione della fibra ottica, del 3G, del 4G LTE, del Wi-Fi e di qualunque altra connessione si abbia a disposizione.

Perché combinare le connessioni

Solitamente, una connessione a Internet è più che sufficiente per navigare nel web e fare altre operazioni online (sia a casa sia al lavoro): se stabile e con banda sufficientemente larga, infatti, non si dovrebbero accusare rallentamenti o problemi di alcun genere. Può capitare, però, che a volte la banda non sia sufficiente: se, per vari motivi (congestione della rete, problemi tecnici del nostro modem, ecc.), si sperimenta una connessione particolarmente lenta (nonostante i possibili rimedi casalinghi) oppure se ci si trova nella condizione di scaricare dei file in background mentre in contemporanea si sta guardando un film HD in streaming, potrebbe sorgere la necessità di avere una velocità di connessione ottimale oppure con una portata maggiore del solito.

 

Navigare web

 

Discorso analogo in caso di connessione veloce ma instabile. Il caso più classico è rappresentato dalla stanza in hotel, con la connessione Wi-Fi che va e viene: in tali occasioni si sarà costretti a lunghe attese mentre il proprio laptop – o tablet o smartphone – carica la pagina web richiesta tramite una connessione senza fili  ballerina.

In questi casi avere a disposizione uno strumento che permetta di sommare la banda di trasmissione di tutte le connessioni a disposizione può essere di grande aiuto facendo risparmiare tempo.

A cosa serve Speedify

Con Speedify sarà possibile fare tutto questo e anche qualcosa in più. Questo programma, infatti, combina due o più reti di trasmissione dati, bilanciando il traffico dei pacchetti e consentendo di ottenere una velocità connessione uguale (o quasi) alla somma delle velocità delle singole connessioni utilizzate. A tutto questo Speedify aggiunge anche un client VPN, che non serve solamente a proteggere i propri dati e la propria privacy, ma è utilizzato dal programma per indirizzare i dati richiesti verso i server Speedify dai quali ci verranno poi recapitati sfruttando contemporaneamente tutti i canali di comunicazione a nostra disposizione. In questo modo il flusso informativo transiterà attraverso delle autostrade informatiche ad alta velocità, garantendo anche una connessione stabile e persistente.

Va sottolineato, però, che Speedify non è gratuito: per usufruire dei suoi servizi sarà necessario sottoscrivere un abbonamento simile a quello della rete dati del cellulare. Un pacchetto da 50 gigabyte costa 9 dollari al mese oppure 42 dollari l'anno.

Come funziona Speedify

Per cominciare si può creare un account Speedify gratuito e testare il servizio, per poi passare all'account a pagamento nel caso in cui si sia soddisfatti delle prestazioni e della velocità Internet raggiunta.

 

Speedify

 

  1. Creare un account. Prima di tutto è necessario creare un account gratuito, grazie al quale testare le performance del servizio. In questo modo si ha a disposizione un pacchetto da 1 gigabyte da utilizzare come meglio si crede
  2. Trovare le connessioni. Successivamente si deve collegare il computer a tutte le reti e le connessioni a disposizione. Se, ad esempio, si utilizza un computer desktop dotato di connettività Ethernet e Wi-Fi e, in più, si ha un adattatore per connessioni 3G e 4G LTE è necessario inserire l'adattatore nel computer e attivarlo. Solo in questo modo Speedify può rilevare tutti i ponti comunicativi

 

Speedify

 

  1. Scaricare il client. A questo punto si deve scaricare e installare il client dal portale di Speedify e attendere che la procedura sia completa. Nel corso del processo, il programma chiede l'autorizzazione a creare un adattatore di rete virtuale: elemento essenziale per sfruttare tutte le potenzialità del servizio
  2. Utilizzare Speedify. Completata la procedura, ci si può loggare e iniziare a utilizzare il programma. Speedify riconoscer automaticamente tutte le connessioni a disposizione (ADSL di casa, il Wi-Fi pubblico del bar sotto casa, il tethering dello smartphone, ecc.), bilanciando il carico di lavoro a seconda della banda a disposizione e della stabilità e potenza del segnale. Speedify effettua anche uno speedtest molto veloce, così da dare un'idea della velocità Internet che è possibile raggiungere grazie alla combinazione delle connessioni

 

 

Completati i preliminari, si può iniziare a utilizzare i servizi di Speedify attraverso i suoi server dedicati. In qualsiasi momento si potrà anche cambiare il proprio server di riferimento, cercandone uno più veloce o uno più stabile, sarà sufficiente cliccare sul nome del server dal client e scegliere quello più adatto alle proprie necessità. In questo modo, ad esempio, sarà possibile connettersi a un server estero e bypassare le restrizioni geografiche che esistono su alcuni contenuti web.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail