Una funzione che gli utenti di WhatsApp richiedevano da moltissimo tempo sta finalmente per arrivare. È proprio Mark Zuckerberg ad annunciare che sarà possibile spostare le chat di WhatsApp da un dispositivo Android ad uno iOS. Grazie alla nuova funzionalità Passa a iOS gli ex utenti Android potranno migrare tutti i propri dati dell’applicazione sul melafonino.

Come migrare i dati da Android a iOS

Gli addetti ai lavori e gli appassionati del settore sapevano già dall’inizio del 2022 che WhatsApp avrebbe rilasciato questa funzione. L’applicazione non sarà subito disponibile per tutti: all’inizio potranno accedervi solo gli utenti che fanno parte del programma beta dell’applicazione.

L'app di Meta continuerà il rilascio dell’applicazione, arrivando in qualche settimana a coinvolgere tutti i suoi utenti.

Diversamente da quanto avviene nei backup tradizionali, in questo caso il trasferimento di tutti i dati avverrà solo con una connessione Wi-Fi direct, considerata da Meta più sicura del cloud.

Come lavora la nuova funzione di WhatsApp

Per poter usufruire di questa nuova funzione bisogna possedere un iPhone che abbia iOS 15.5 o una delle versioni successive. Durante tutto il procedimento i due smartphone dovranno restare accesi anche sullo schermo.

Il tempo della migrazione dipenderà esclusivamente dalla mole di dati che si decide di trasferire, considerando che non interesserà solo le conversazioni, ma anche le informazioni dell’account, la foto profilo, le chat di gruppo, la cronologia delle chat, i file multimediali e le impostazioni.

Cosa bisogna avere per migrare da Android a iOS

Gli utenti dovranno soddisfare dei requisiti ben precisi per poter ottenere questo aggiornamento. Lo smartphone Android dovrà avere Lollipop, SDK 21 o una versione superiore. In alternativa, andrà bene anche Android 5 o superiore. Il melafonino, invece, dovrà avere una versione 15.5 o successive.

I due telefonini dovranno utilizzare WhatsApp dallo stesso numero di telefono, essere collegati allo stesso Wi-Fi ed essere posti in carica durante tutto il procedimento.

Che fine fanno i dati di WhatsApp

I dati oggetto del trasferimento non vengono archiviati nel cloud, fino al momento in cui non si crea un backup su iCloud. È importante sapere che WhatsApp non può osservare i dati che gli utenti decidono di trasferire. Infine, i dati rimarranno anche sullo smartphone Android finché WhatsApp non verrà eliminato o verrà cancellata la cronologia del telefono.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb