Con più di un miliardo di utenti attivi, Instagram è uno dei migliori trampolini di lancio per le aziende che vogliono farsi conoscere da un vasto pubblico. Se si parla di giovani, poi, la piattaforma di Meta è una delle più importanti per far breccia nel cuore dei Millenials e della Generazione Z.

Per rendere il percorso degli utenti sempre più semplice e agevole da Instagram al sito del marchio, le aziende possono sfruttare una delle funzionalità offerte dalla piattaforma social, Instagram Shopping

Secondo il report di We Are Social del 2021, più del 50% degli utenti di Instagram è under 35, che sempre secondo i dati sono fortemente condizionati negli acquisti dalle opinioni di micro e macro influencer.

Più l’influencer è vicino alla realtà, ai valori e alla quotidianità degli utenti, tanto più questi si rispecchiano in lui o lei, finendo per prediligere l’acquisto dei prodotti che supporta o sponsorizza.

Un utente trascorre in media 30 minuti al giorno sul social network, un lasso di tempo prezioso per le aziende o i privati che vogliono catturare l’attenzione del pubblico e mostrare i loro prodotti.

Per capire l’importanza della piattaforma nelle abitudini di acquisto degli utenti, basta pensare che dalle ricerche di Facebook risulta che l’83% degli intervistati utilizza Instagram per scoprire nuovi prodotti o servizi.

Dai risultati di un’altra ricerca di Facebook, il 50% del campione intervistato ha deciso di visitare il sito del brand per acquistare un prodotto, dopo aver visto una stories su Instagram.

Grazie ad Instagram Shopping gli utenti possono vedere prodotti nuovi, fare shopping mentre sono sulla piattaforma e ricevere consigli sui marchi che gli potrebbero piacere di più.

Cos’è Instagram Shopping

Instagram Shop

Instagram Shopping è una funzionalità che permette di creare una vetrina gratuita sul social network allo scopo di incrementare le vendite del proprio sito internet.

Secondo le stime di Facebook, sono 130 milioni gli utenti che ogni mese cliccano su un post shopping per approfondire la conoscenza del prodotto o del marchio che lo ha pubblicato.

Questa funzione di Instagram è attiva solo dall’app mobile e permette all’azienda di pubblicare immagini e foto dei propri prodotti.

L’azienda può mostrare agli utenti alcune caratteristiche del prodotto in anteprima utilizzando una vetrina virtuale.

Successivamente, gli user possono cliccare sul prodotto per essere indirizzati al sito Internet.

Grazie a questa funzionalità semplice e perspicace, le aziende possono promuovere i loro prodotti in modo diretto, sia attraverso post organici che creando delle vere e proprie campagne di marketing.

Come funziona Instagram Shopping

persona che usa Instagram

Per accedere a Instagram Shopping bisogna verificare di avere i requisiti per poter vendere sulla piattaforma. Instagram permette di vendere solo beni fisici, quindi se il business di riferimento è quello dei servizi, questa funzionalità non sarà d’aiuto.

Prima di tutto, l’account da cui si vuole pubblicare deve essere un account aziendale. Se non lo si possiede ancora, si può modificare in Impostazioni > Account > Passa ad un account professionale.

Bisogna accertarsi anche che l’account Instagram sia collegato ad un profilo Facebook, sul quale si potrà creare uno o più cataloghi dove pubblicare e mostrare i propri prodotti. Per modificare o controllare questa impostazione, accedere sempre ad Impostazioni > Account > Account collegati

Dopo aver concluso queste azioni preliminari, bisognerà attendere la richiesta di approvazione della piattaforma per poter utilizzare la funzionalità Shopping.

Ogni volta che si pubblica un post su un prodotto, è fondamentale associare i tag dei prodotti. In questo modo gli utenti possono cliccare sul pulsante ed essere indirizzati prima alla pagina del catalogo dove si trova il prodotto, che sia in una vetrina Facebook o in un catalogo su Business Manager.

Una volta osservato da vicino il prodotto e aver letto le sue caratteristiche, l’utente verrà indirizzato direttamente all’e-commerce.

I vantaggi di Instagram Shopping

due ragazze che usano Instagram

L’intuitività e la semplicità di utilizzo di Instagram Shopping consentono alle aziende di arrivare direttamente agli utenti che più potrebbero essere interessati a quel prodotto.

D’altra parte, gli utenti sono agevolati a scoprire nuovi prodotti sfogliando le pagine dei cataloghi. Possono leggere le caratteristiche di ogni prodotto e consultare i prezzi in totale autonomia, il tutto in una cornice di svago come quella di Instagram.

L’utente si ritrova infatti a fare shopping dopo essere entrato nell’applicazione per avere un momento di relax. Questo consente ai brand di non esporsi eccessivamente come potrebbero fare su un sito Internet, che è destinato unicamente alla vendita dei prodotti.

Bisogna ricordarsi che Instagram per le aziende è prima di tutto un canale per farsi conoscere, non per vendere ad ogni costo.

Proprio per questo motivo la pubblicità può risultare meno palese e incalzante rispetto ad altri canali.

Un’altra caratteristica interessante della funzionalità Shopping di Instagram è la capacità di integrare i contenuti della piattaforma con quelli presenti in negozio o sul marketplace

Grazie al passaggio ad account professionale, il proprietario del profilo può accedere ad una panoramica dettagliata sui dati statistici dei post pubblicati e del pubblico. Con queste informazioni diventa molto più semplice creare una strategia ad hoc che rispecchi i desideri e le necessità del proprio pubblico.

L’account professionale permette inoltre di attivare il pulsante Contatta, che permette agli utenti di avere un contatto diretto con l’azienda.

Per saperne di più: Come fare marketing con Instagram

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb