Fare foto e video ad alta risoluzione e da qualsiasi angolazione. Se questo è il vostro desiderio, c'è una nuova fotocamera e mini-drone da non lasciarsi scappare: Pixy di Snapchat.

Snap, ossia la società americana che possiede il famoso social media Snapchat, ha lanciato lo scorso aprile una piccola fotocamera a drone, capace di scattare fotografie e girare filmati in alta risoluzione. Lo strumento, pensato per i creator e tutti gli utenti che vogliono dare vita a contenuti originali, si chiama Pixy ed è una vera e propria fotocamera per app.

Pixy consente agli appassionati di Snapchat di creare contenuti originali da punti di vista che senza il minidrone non sarebbe stato possibile esplorare.

Pixy di Snapchat: le caratteristiche tecniche

La mini-fotocamera di Snapchat si presenta completamente gialla, colore indistinguibile del social media. Sta all’interno del palmo di una mano e pesa poco meno di un etto e può volare grazie alla presenza di quattro eliche. È in grado di scattare fotografie da 12 megapixel utilizzando quattro diverse opzioni di volo preimpostate.

Per scegliere la modalità migliore l’utente non deve far altro che ruotare la ghiera che è posta sulla parte superiore dello strumento. Pixy può inoltre filmare video in 2.7 K fino a 30 fps.

Gli utenti non hanno motivo di preoccuparsi per la memoria del proprio smartphone. Pixy integra una memoria da 16 GB che permette di archiviare più di 1000 fotografie e 100 video. La ricarica completa dura 40 minuti e offre un’autonomia che va dai 5 agli 8 voli. Si può estendere la sua capacità di durata acquistando un secondo set di batterie o una base di ricarica.

Pixy: come funziona la fotocamera drone di Snapchat

Gli utenti possono catturare immagini fantastiche e inviarle direttamente all’app di Snapchat, dove potranno procedere alla fase di editing e infine di condivisione. Per collegare lo strumento col proprio smartphone esistono dei requisiti ben specifici. Per sfruttare a pieno le potenzialità di Pixy l’utente deve avere un iPhone 7 dotato di iOS 14 o una versione successiva. Se invece si possiede un dispositivo Android, bisogna accertarsi che sia abbia la versione 8.0 o una delle successive.

Per utilizzare la fotocamera bisogna portarla verso l’alto tenendola sul palmo della mano e aspettare che scatti la foto o inizi il filmato. Pixy è in grado di seguire l’utente mentre corre o mentre cammina e può orbitare intorno alla persona stessa.

Quando sarà disponibile il mini drone

Per ora Pixy è disponibile soltanto negli Stati Uniti e in Francia al prezzo di circa 250 dollari e la consegna dell’ordine avviene dopo circa 11 settimane. Non si ha ancora una data certa del lancio in altri Paesi.

Le altre novità di Snapchat

Durante lo Snap Partner Summit, l’azienda ha raccontato anche le nuove integrazioni che riguardano lo shopping in realtà aumentata, oltre ad aver svelato l’arrivo della nuova funzione diRay Tracing su Lens Studio. Sono previste anche future collaborazioni con artisti e band musicali per contenuti in realtà aumentata grazie alla partnership con Live Action.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb