I social media sono inseriti nelle strategie di digital marketing di tutte le aziende e le organizzazioni che vogliono mantenere attiva una comunicazione con i clienti o promuovere i loro prodotti e servizi sul web. Spesso, i social media manager si trovano così a gestire numerosi profili e pagine professionali, occupandosi dell’elaborazione di strategie efficaci, della pubblicazione di nuovi contenuti e di campagne pubblicitarie.

Tenere sotto controllo tutti gli aspetti necessari, studiare l’audience di riferimento, ricordarsi di condividere quotidianamente post, immagini e video, controllare dati sulle performance, monitorare il sentiment e gli effetti delle proprie azioni, può diventare molto complicato. Il social media manager può servirsi, per compiere tutte queste attività, di tool gratuiti che semplificano il suo lavoro.

Social media manager: tutte le attività che svolge

social media manager

Quella del social media manager è una figura professionale che, negli ultimi anni, ha vissuto un forte sviluppo. Il suo compito non è solo quello di pubblicare i post e rispondere ai commenti degli utenti del web, ma interviene fin dalla fase di ideazione e di pianificazione delle strategie di social media marketing.

Studia il pubblico di riferimento, identifica gli obiettivi da raggiungere e determina il percorso da compiere per ottenere dei risultati

Prima ancora di iniziare a condividere con gli utenti, elabora un calendario editoriale, in cui viene stabilita la data di pubblicazione di ogni singolo contenuto. Successivamente li realizza. A seconda del budget a disposizione, può servirsi dell’aiuto di altri professionisti, come copywriter, grafici o video-maker o creare autonomamente testi, video e immagini.

Un social media manager può collaborare con altre figure professionali per la creazione di contenuti di elevato valore, per la gestione delle campagne adv o per l’analisi dei dati.

Si occupa di programmare tutti i contenuti e, successivamente alla pubblicazione, porta avanti un’analisi dei dati e delle informazioni e ascolta i feedback di utenti e clienti per controllare che i risultati che si stanno ottenendo siano in linea con quelli attesi. 

Tool gratuiti per il social media manager: quali scegliere

app social su smartphone

Nella maggior parte dei casi i social media manager si occupano di gestire più clienti, più profili e più pagine su diverse piattaforme (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, etc.). Per rispondere alle loro esigenze e al bisogno di automatizzare parte dei processi, sono stati realizzati numerosi tool, gratis o a pagamento. 

Alcuni si occupano della fase di programmazione, altri sono particolarmente utili per condurre le analisi sull’audience, sui risultati raggiunti ed elaborare importanti report, o possono sostenere la creatività del social media manager offrendo spunti per migliorare la qualità dei contenuti e diversificarli da quelli dei competitor o già pubblicati in passato.

Feedly

social network

Feedly è un prezioso strumento per tutti coloro che hanno la necessità di restare aggiornati su specifici argomenti, temi o settori. È un aggregatore di notizie gratuito che permette di organizzare una rassegna stampa personalizzata. Può essere utilizzato da browser, collegandosi al sito ufficiale, o con l’applicazione mobile disponibile per dispositivi con sistema operativo Adroid o iOS.

L’utente può selezionare le riviste, i siti web e i blog da seguire, raggruppare tutte le risorse che si preferiscono e tenerle costantemente sotto controllo per poter trovare nuovi spunti e ispirazioni. Facilita la ricerca di contenuti e la creazione di un piano editoriale ricco ed efficace.

Buffer

app per social media manager

Buffer consente una più semplice gestione dei contenuti da pubblicare sui social network. Può essere collegato a differenti piattaforme, tra cui Twitter, Facebook, Pinterest, Linkedin e Instagram. È utilizzabile sia nella versione gratuita o sottoscrivendo dei piani di abbonamento per accedere a più funzioni.

Consente la creazione, la programmazione e la pubblicazione dei contenuti da un’unica dashboard su più social contemporaneamente. Semplifica la collaborazione tra i membri del team e la gestione del calendario editoriale.

Evernote

Evernote

Evernote permette di organizzare la propria attività lavorativa. Tante sono le funzionalità di questo tool gratuito. Si possono prendere appunti, pianificare progetti, creare delle note con testi, immagini o altri elementi multimediali, realizzare un calendario personalizzato collegabile con Google Calendar.

Il tool può essere utilizzato sia su desktop che su mobile attraverso l’applicazione scaricabile su dispositivi Android e iOS. Nella sua versione free offre tutto ciò che serve per gestire ed organizzare ogni tipo di lavoro, ma sottoscrivendo un abbonamento è possibile accedere a spazi di archiviazione più ampi e ad ulteriori funzioni.

Crowdfire

Crowdfire

Crowdfire facilita le attività di social media management sotto diversi punti di vista.

Crowdfire iuta ad individuare sul web i contenuti che possono piacere al pubblico di riferimento, a condividere sulle diverse piattaforme social, consente una programmazione dei post.

Nella versione gratuita sono gestibili fino a 3 account. Supporta Twitter, Facebook, Linkedin e Instagram.

Twitter Analytics

Twitter

Twitter Analytics è il tool ufficiale della piattaforma per l’analisi dei dati e dei risultati ottenuti attraverso la pubblicazione dei contenuti e delle campagne pubblicitarie. Mostra informazioni sulle interazioni ricevute e sui follower (interessi, luoghi e dati demografici) che sono utili per la creazione di contenuti di successo.

Hashtagify

hashtag

Utilizzare nel modo corretto e strategico gli hashtag è importante per raggiungere una fetta di pubblico ampia e potenzialmente interessata a ciò che stiamo comunicando.

Hashtagify è un tool gratuito per la ricerca di hashtag, proponendone dieci da associare alle parole inserite nella barra di ricerca.

Il tool mostra il livello di popolarità degli hashtag, il loro andamento nel tempo, in quali lingue e paesi viene utilizzato e le sue varianti. Si possono fare comparazioni tra gli elementi ritenuti più interessanti e scegliere quello che offre maggiori opportunità di successo.

Per saperne di più: Cos'è e come funziona il social media marketing

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb