login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come vedere ultimo accesso a Snapchat

Ascolta l'articolo

Snapchat è un’app attenta alla trasparenza, ma non da indicazioni sull’attività degli utenti: ecco come capire con metodi alternativi se una persona è online

Snapchat applicazione Kaspars Grinvalds / Shutterstock.com

I social network sono nati per consentire alle persone di incrementare le loro reti sociali, di comunicare con conoscenti, amici, parenti e colleghi e di fare nuove conoscenze. Sono tante le piattaforme che nel tempo si sono diffuse in ogni parte del mondo, tra persone di ogni genere ed età. Tra quelle più utilizzate, soprattutto tra i più giovani, c’è Snapchat.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Si tratta di un’applicazione che permette di scambiare immagini, video e messaggi con persone online in maniera sicura e trasparente. Snapchat cerca di fornire ai propri utenti tutte le informazioni di cui hanno bisogno per poter comunicare in maniera onesta con il proprio interlocutore. Per raggiungere questo scopo ha ideato numerose funzionalità.

  • 1. Snapchat, le funzionalità della piattaforma apprezzate dagli utenti
    Snapchat

    Wachiwit / Shutterstock.com

    La prima versione di Snapchat è stata lanciata nel 2011 e, da quel momento, il numero di iscritti alla piattaforma è cresciuto in maniera esponenziale. Gli utenti hanno immediatamente apprezzato la possibilità di inviare dei messaggi multimediali, chiamati snap, a persone a loro care, come amici e parenti, o a quelle conosciute direttamente sull’applicazione.

    Su Snapchat si possono inviare delle fotografie sotto forma di messaggi privati, che possono essere visualizzati una sola volta dal destinatario. Si possono realizzare delle storie che restano visibili sul profilo dell’utente per sole 24 ore. Funzionalità molto amate, che sono state riprese anche da altri social network di successo, come Instagram, Facebook o TikTok.

    Snapchat è estremamente trasparente e cerca di fornire agli iscritti tutte le informazioni di cui possono avere bisogno. Si può sapere, ad esempio, il momento esatto in cui è stata scattata una foto o girato un video pubblicato nelle storie.

    Gli scritti hanno la possibilità di conoscere la lista degli utenti che visualizzano i propri contenuti condivisi tramite storie. Per facilitare la conversazione, viene sempre mostrato quando qualcuno apre e legge una chat.

  • 2. Vedere l’ultimo accesso su Snapchat: è possibile?
    Snapchat Login

    Natee Meepian / Shutterstock.com

    Nonostante la grande trasparenza della piattaforma e l’intento di mostrare quante più informazioni possibili, Snapchat è attento anche alla privacy dei suoi iscritti. Ci sono dati che evita di rendere pubblici, come l’ultimo accesso sull’applicazione.

    Nessuno può, quindi, sapere con precisione quando un utente si è collegato per l’ultima volta o se è online in un determinato istante. Non vi è alcuna indicazione, come invece accade su altre piattaforme social dove sono presenti, ad esempio, pallini verdi che indicano che una persona sia in linea o l’orario dell’accesso più recente.

    Per capire se un amico o un conoscente ha utilizzato Snapchat si possono controllare alcuni elementi, che forniscono un’indicazione generale sull’attività dell’utente sulla piattaforma. Si può sempre vedere se ha aperto una chat condivisa o se ha visualizzato uno snap che gli è stato inviato.

  • 3. Pubblicazione di nuove storie
    Pubblicare storie su Snapchat

    Shutterstock

    Chi utilizza Snapchat pubblica frequentemente nuove storie sul proprio profilo. Uno dei modi più semplici per capire se un utente ha di recente fatto accesso all’applicazione è controllare che abbia condiviso nuovi contenuti.

    Le storie restano visibili per 24 ore. Se sono presenti, significa che l’attività è avvenuta nell’arco della giornata. Nella parte in alto a sinistra dello schermo, appena sotto il nome dell’utente che l’ha pubblicata, sono fornite informazioni su quando è avvenuta la condivisione. Se risale a pochi minuti prima, è probabile che la persona che l’ha realizzata sia ancora online.

    È un metodo semplice, ma non sempre applicabile. Quando il contenuto viene caricato dal rullino, non viene mostrato il momento in cui è stato pubblicato, ma la data in cui il video o la fotografia sono stati cliccati sul telefono.

  • 4. Attivazione delle notifiche per gli amici
    Notifiche su Snapchat

    Screenshot Fastweb Plus

    Se si vuole sempre restare aggiornati sull’attività degli amici, non è necessario controllare frequentemente i loro profilo Snapchat in cerca di nuovi contenuti. È sufficiente attivare le notifiche delle stories per l’utente desiderato. 

    In questo modo, ogni qual volta che la persona selezionata pubblica una storia, si riceverà una notifica sul proprio dispositivo in tempo reale. Ciò darà un’indicazione sulla presenza online dell’utente e si potrà avviare un’eventuale conversazione.

    Per farlo aprire Snapchat e toccare l’icona del proprio profilo in alto a sinistra. In seguito, fare tap sull’icona delle impostazioni presente sulla parte superiore dello schermo a destra e selezionare la voce Notifiche. Attivare quelle relative alle Storie degli amici.

    Per gestire le notifiche in maniera più precisa, selezionare, tra le impostazioni, Gestisci notifiche Storia. Selezionare, tra gli amici e i contenuti seguiti, tutti quelli dai quali si vuole ricevere una notifica quando pubblicano una storia. Fare clic su Fatto per salvare.

  • 5. Visualizzazione delle storie
    Visualizzare le stories su Snapchat

    Zyabich / Shutterstock.com

    Una volta che una storia viene pubblicata, si può sapere chi la visualizza. L’elenco degli spettatori è in ordine cronologico dal più recente al meno recente. Chi vede per ultimo il contenuto, appare in cima alla lista. Se l’utente interessato è tra gli i nomi presenti in alto, potrebbe ancora essere online e attivo su Snapchat.

  • 6. Visualizzazione su Snap Map
    Snapchat Map

    Screenshot Fastweb Plus

    Utilizzando Snap Map, si può conoscere l’ultimo momento in cui gli utenti che hanno deciso di sfruttare questa funzione sono stati attivi sulla piattaforma. Individuata la persona sulla mappa e selezionato il suo avatar si potrà scoprire quando ha utilizzato l’applicazione l’ultima volta. 

    Se appare la scritta ‘Proprio ora’ significa che l’utente è online. Non per tutti gli iscritti si può utilizzare questa funzionalità: chi decide di applicare la modalità fantasma non apparirà sulla mappa.

    Per saperne di più: Come funziona Snapchat e perchè usarlo come Social Network

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.