login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come scrivere un sondaggio online efficace

Ascolta l'articolo

I sondaggi online sono estremamente vantaggiosi, ma occorre scriverli e organizzarli con attenzione per avere risultati attendibili: ecco come fare

sondaggi online Shutterstock

Le indagini e i sondaggi sono utili per prendere decisioni consapevoli per quanto riguarda progetti da avviare, destinazione del budget, mercati in cui essere presenti, servizi e prodotti da offrire ed elementi da migliorare per raggiungere la massima soddisfazione dei clienti. 

Grazie ai sondaggi le aziende riescono ad essere competitive e ad elaborare strategie altamente efficaci. A guidare le loro scelte non sono credenze, ma dati concreti, raccolti direttamente dal pubblico di riferimento. 

I sondaggi online hanno tantissimi vantaggi. Permettono di risparmiare risorse e di raccogliere in maniera diretta le informazioni di cui si ha bisogno. Per ottenere dei risultati utili e affidabili, è necessario che siano realizzati in maniera efficace.

  • 1. Riflettere su cosa si vuole scoprire
    Persona che elabora sondaggio

    Shutterstock

    Prima di iniziare a scrivere è opportuno concedersi un momento di profonda riflessione. Per sapere quali domande elaborare è bene avere prima ben chiaro qual è l’obiettivo principale che si vuole raggiungere, cosa si vuole sapere dal target e quali decisioni saranno prese in base ai risultati ottenuti.

    Sin dal momento in cui si realizza il sondaggio, si devono conoscere e stabilire le azioni che si compiranno una volta ottenuti e analizzati i risultati. Occorre individuare il target di destinazione dell’indagine e cercare di trovare un modo per incentivare il pubblico alla compilazione del sondaggio online. Si può, ad esempio, offrire un buono sconto.

    È importante individuare fin da subito lo strumento da utilizzare. Online sono presenti diversi software, gratuiti e a pagamento, che permettono agli utenti di realizzare dei sondaggi, di diffonderli rapidamente e di raccogliere i dati e organizzarli e analizzarli in tempo reale.

  • 2. Elencare i temi da trattare
    Grado soddisfazione dei sondaggi

    Shutterstock

    Nei sondaggi possono essere presenti più temi o sotto-temi da trattare. Prima di iniziare a scrivere le domande, elencare tutti gli argomenti che si vogliono studiare. Sarà utile per avere un filo da seguire durante la stesura dei quesiti e per essere sicuri di non indagare su qualcosa che non è realmente utile per raggiungere i propri obiettivi.

    Per ogni tema elencato, individuare tutte le variabili sulle quali si vogliono ottenere dei dati e delle informazioni. Ad esempio, se si fanno domande sull’assistenza clienti, si potrebbe voler conoscere dettagli sull’efficacia, sulla rapidità, sulle modalità di contatto, sulla professionalità degli operatori e tanto altro ancora.

  • 3. Sondaggio breve e veloce
    Sondaggio breve e veloce

    Shutterstock

    Il sondaggio deve essere breve e deve poter essere compilato velocemente. È importante concentrarsi sulla formulazione di domande brevi, cercando di ridurne la quantità senza andare ad influire negativamente sulla completezza dell’indagine.

  • 4. Scrivere domande efficaci
    Persona che fa sondaggi

    Shutterstock

    A questo punto si possono iniziare a scrivere le domande. La forma è di fondamentale importanza: devono essere chiare e non fraintendibili. Ogni quesito deve contenere una sola domanda e indagare su un solo argomento.

    Anche quando il pubblico di destinazione del sondaggio è composto principalmente da professionisti, è consigliabile evitare un linguaggio troppo tecnico. Nella stesura, mantenere un tono parziale, senza dispregiativi o elogiativi. Il sondaggio deve essere parziale e non deve dare suggerimenti all’utente sulla risposta da fornire.

    Oltre ad essere chiare, le domande devono essere poste in modo da non apparire noiose e mantenere alta l’attenzione di chi sta compilando il sondaggio. Se quest’ultimo risultasse poco interessante, potrebbe essere portato a termine da pochi.

  • 5. Inserire opzioni di risposta esaustive
    Sondaggi con risposta esaustiva

    Shutterstock

    Si possono creare delle domande aperte e domande chiuse. In quest’ultimo caso è importante assicurarsi di inserire tutte le opzioni di risposta che sono necessarie, in modo da fornire a chi compila il sondaggio una gamma di risposte esaustive.

    Proprio come i quesiti, anche le risposte devono essere chiare, semplici da comprendere e non lasciare spazio ad ambiguità.

  • 6. Inserire domande di controllo e mettere in ordine domande
    Sondaggi online

    Shutterstock

    Un buon modo per ottenere dei risultati attendibili, è quello di inserire delle domande di controllo all’interno del sondaggio, ben distanziate da quelle a cui sono collegate. Per evitare risultati confusi, è consigliabile utilizzarle sulle questioni ritenute più importanti.

    L’ordinamento dei quesiti non deve essere lasciato al caso. È bene tentare di raggruppare tutte le domande che fanno riferimento allo stesso tema e di arrivare quanto prima a quelle ritenute più importanti o che richiedono una maggiore riflessione.

    È consigliabile porre prima le domande più generiche e, a seguire, quelle di approfondimento. Se due quesiti hanno un collegamento, inserirli nel questionario in sequenza.

  • 7. Porre alla fine le domande sensibili
    Sondaggi sul computer

    Shutterstock

    Quando è necessario raccogliere informazioni sensibili sull’utente che sta compilando il questionario, è bene farlo alla fine del questionario. Gli individui, a questo punto, saranno più propensi a raccontarsi e a rispondere a domande personali.

  • 8. Rassicurare sulla privacy
    Persona che elabora sondaggio online

    Shutterstock

    Un buon modo per ridurre i tassi di abbandono è rassicurare i destinatari del sondaggio sulla privacy e garantire loro l’anonimato. Fin dall’inizio è importante spiegare il motivo del sondaggio, la sua utilità e l’uso che sarà fatto dei dati raccolti. 

  • 9. Testare il questionario
    Questionario di gradimento

    Shutterstock

    Prima di inoltrare il sondaggio ai destinatari o di diffonderlo attraverso i social network ad un pubblico più ampio, l’indagine va testata. Fare compilare il questionario a colleghi, amici, familiari o persone che hanno le caratteristiche del target di destinazione e farsi indicare eventuali dubbi, domande poco chiare, risposte non esaustive.

    Apportate le correzioni necessarie, si può iniziare a distribuire il sondaggio online attraverso il canale ritenuto più opportuno: sito web, piattaforme social, email, SMS o tanto altro ancora.

    Per saperne di piùLe migliori soluzioni software gratuite e open source per creare sondaggi

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.