login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Come creare una pagina aziendale su LinkedIn

Ascolta l'articolo

Essere presenti su LinkedIn con una pagina aziendale può apportare grandi vantaggi alle attività: scopriamo come crearla e gestirla nel migliore dei modi

LinkedIn IB Photography / Shutterstock.com

Essere presente su LinkedIn permette ad aziende e professionisti di comunicare con i propri clienti o potenziali tali, di mostrare i prodotti e i servizi offerti, le proprie capacità e competenze, i propri punti di forza e ciò che li distingue dai competitor.

Attraverso LinkedIn si possono pubblicare offerte di lavoro e trovare risorse che hanno le caratteristiche giuste e che possono apportare miglioramenti alle realtà aziendali. Quest’ultime possono, attraverso una pagina, rendersi interessanti agli occhi dei professionisti che possiedono più hard skill e competenze trasversali.

Per farlo è necessario creare una pagina aziendale sulla piattaforma, una LinkedIn company page, curarla nei minimi dettagli e dedicare tempo alla produzione e condivisione di contenuti e all’interazione con gli altri utenti del web.

Come creare una pagina aziendale su Linkedin

LinkedIn su schermo

BongkarnGraphic / Shutterstock.com

Le pagine aziendali di LinkedIn sono un ottimo modo per le organizzazioni per rafforzare l’identità del brand e renderlo facilmente riconoscibile, migliorando il suo posizionamento nei mercati di riferimento. Crearne una non è difficile, ma è importante averne cura e fare attenzione ad ogni minimo dettaglio per evitare sprechi di risorse e rendere possibile il raggiungimento dei risultati sperati.

Prima ancora di realizzare una pagina aziendale su LinkedIn è bene ritagliarsi un momento di riflessione per mettere a fuoco alcuni elementi. È importante avere ben chiari gli obiettivi, a breve, medio e lungo termine, che si vogliono raggiungere con la propria presenza sulla piattaforma. Questi devono essere specifici e facilmente misurabili.

Per gestire la pagina in maniera efficace e produrre contenuti di valore, è necessario individuare il target, comprenderne bisogni ed interessi e stabilire un tono di voce con il quale comunicare, che sia coerente con l’immagine che l’azienda vuole dare di sé.

Le pagine aziendali di LinkedIn sono dedicate ad aziende, organizzazioni e istituzioni. Consentono agli utenti di scoprire diverse realtà, saperne di più sul marchio, prodotti o servizi di ciascuna attività, opportunità di carriera e altro ancora

Per creare una pagina aziendale è sufficiente fare l’accesso con un account, assicurandosi che sia quello a cui si vuole associare la pagina, e fare clic sul pulsante Crea una pagina aziendale presente tra gli strumenti messi a disposizione su Instagram, da qualsiasi dispositivo. Indicare alla piattaforma quale tipologia di pagina si desidera realizzare: aziendale, pagina vetrina (pagina minore associata ad una pagina aziendale) o dedicata ad una scuola o un istituto formativo.

Iniziare ad aggiungere alcuni dettagli sull’azienda, importanti per far comprendere ai visitatori gli aspetti più importanti dell’attività. Inserire il nome e modificare l’URL pubblico della pagina. Questo deve essere univoco e disponibile.

Indicare il sito web dell’azienda, il mercato in cui opera, le dimensioni dell’organizzazione in termini dipendenti presenti e il tipo di organizzazione. Inserire un logo delle dimensioni di circa 300 x 300px in formato JPG, JPEG o PNG e uno slogan per descrivere brevemente l’attività dell’organizzazione. Spuntare la casella di verifica per confermare di avere l’autorizzazione ad agire per conto dell’azienda e fare clic su Crea la pagina.

A questo punto la pagina sarà realizzata e si potrà perfezionare nell’area dedicata alla sua amministrazione. Aggiungere una descrizione, ossia una sezione Chi Siamo per presentarsi ai propri utenti in maniera più approfondita rispetto allo slogan, con le parole chiave che possono essere utili per incrementare il traffico e gli hashtag più pertinenti.

Indicare una sede, un numero di telefono aziendale, l’anno di fondazione dell’azienda, qualsiasi gruppo LinkedIn che si desidera mostrare e inserire un’immagine di copertina in grado di catturare l’attenzione dei visitatori. 

Come aggiornare e gestire una pagina aziendale

LinkedIn su Smartphone

 PanuShot / Shutterstock.com

Creare una pagina aziendale su LinkedIn è semplice, gestirla è più complesso. Tra le prime attività da fare è determinare chi è l’amministratore che si occuperà degli aspetti più importanti e di prendere le decisioni. 

È consigliabile pianificare con anticipo i contenuti che si vogliono pubblicare sulla pagina collaborando, se è presente, con un team dedicato alla comunicazione e alla presenza sui social. Deve esserci costanza della condivisione dei post. 

La pagina LinkedIn può essere utile per condividere aggiornamenti e notizie sull’azienda, offerte di lavoro, costruire una community coesa e attiva, far crescere l'immagine del brand sui social media e rendere rintracciabile l’azienda sui motori di ricerca

Per una pagina LinkedIn efficace è opportuno invitare i colleghi e i dipendenti dell’azienda a creare un profilo sulla piattaforma, poiché il loro coinvolgimento potrebbe incrementare il traffico.

Per sapere cosa condividere e ciò che gli utenti apprezzano di più, è essenziale controllare gli analytics della pagina, ossia i dati e le informazioni sui visitatori, sulle interazioni e su tanti altri aspetti della propria presenza sulla piattaforma.

Best practices per la gestione di una pagina aziendale LinkedIn

LinkedIn home page

JuliusKielaitis / Shutterstock.com 

Nella gestione delle pagine LinkedIn è bene seguire delle best practices che permettono di inviare messaggi in modo chiaro, di essere facilmente rintracciabili sui motori di ricerca e ottenere tanti altri vantaggi. Innanzitutto, è consigliabile completare una pagina aziendale inserendo informazioni approfondite sull’azienda.

Per evitare di avere problemi di accesso alla pagina, aggiungere altri super amministratori. LinkedIn non può fornire informazioni sull’amministratore della pagina agli utenti né rimuovere o sostituire gli amministratori. Senza altre persone nominate responsabili della presenza sulla piattaforma, sarebbe impossibile potervi accedere qualora il creatore lasciasse l’organizzazione o si trovasse di fronte ad impedimenti e imprevisti.

È utile mantenere aggiornate le immagini, condividere contenuti accattivanti almeno una volta a settimana, interagire con il pubblico, inserire call to action nei post e collaborare con partner o altre società.

Per saperne di più: Come usare LinkedIn per business e marketing

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa