login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Come migliorare la tua visibilità su LinkedIn

Ascolta l'articolo

Per avere successo su LinkedIn e raggiungere i risultati desiderati è necessario incrementare la visibilità del profilo e il Social Selling Index: come fare

LinkedIn su smartphone BongkarnGraphic / Shutterstock.com

LinkedIn è un social network realizzato con l’obiettivo di permettere ai professionisti di ogni ambito di creare delle reti sociali profittevoli e vantaggiose, dare vita a delle collaborazioni, aumentare la produttività e il successo dei lavoratori. Chi utilizza la piattaforma in maniera consapevole, corretta e strategica può raggiungere obiettivi di marketing e di business con maggiore semplicità. Per comprendere la qualità delle performance del proprio profilo, si può analizzare il Social Selling Index.

  • 1. LinkedIn: che cos’è il Social Selling Index
    Social Selling Index

    Shutterstock

    Il Social Selling Index (SSI) è un indice che va da 0 a 100 che misura le performance di un profilo Linkedin. È stato introdotto per la prima volta nel 2014 e destinato inizialmente solo agli account che sottoscrivevano un abbonamento Premium. Successivamente la possibilità di comprendere la qualità della propria attività attraverso questa metrica è stata estesa a tutti gli iscritti.

    Si tratta di un indicatore che serve a fare un’autovalutazione e che è utile soprattutto a coloro che intendono incrementare le vendite. Il Social Selling Index misura quanto effettivamente il profilo sia in grado di aumentare la notorietà e stabilire un brand professionale, raggiungere e trovare clienti o potenziali tali, fare rete con gli altri iscritti, costruire le relazioni, stimolare le interazioni e ottenere buoni risultati.

    Il Social Selling Index si ottiene valutando la completezza del profilo, l’utilizzo degli strumenti di ricerca, la condivisione di contenuti e aggiornamenti e il livello di interazioni sulla piattaforma. Per aumentare il punteggio SSI, si possono mettere in atto delle strategie che portano contemporaneamente ad un aumento delle visualizzazioni.

  • 2. Social Selling Index di LinkedIn: come visualizzare il proprio punteggio
    Social Sellin Index su LinkedIn

    Screenshot Fastweb Plus

    Immagine 1_ How To_ Come migliorare la tua visibilità su LinkedIn

    Prima di capire come migliorare il proprio Social Selling Index bisogna comprendere l’efficacia del profilo e visualizzare il punteggio assegnato da LinkedIn. Per farlo occorre visitare la pagina dedicata alle soluzioni per venditori, LinkedIn Sales Solution, e tra le risorse messe a disposizione selezionare il SSI.

    Facendo click su ‘Get Your Score’ e inserendo le proprie credenziali si otterrà il proprio punteggio, con tutti i dettagli sulle singole componenti, sulla classifica del SSI del settore di appartenenza e su quello della rete.

    Il Social Selling Index è un buon modo per fare un’autovalutazione del profilo, ma per comprendere l’efficacia della propria attività occorre prendere in considerazione anche altri elementi, come il raggiungimento degli obiettivi fissati.

    All’utente sarà indicato anche il Social Selling Index medio delle persone appartenenti allo stesso settore professionale e di quello posseduto dai propri collegamenti. Si tratta di uno stimolo a migliorarsi o a mantenere una buona attività sulla piattaforma.

    Le categorie che contribuiscono alla definizione del punteggio del Social Selling Index sono quattro. Il primo è relativo alla creazione di un brand professionale. Per far sì che la valutazione sia positiva in questo ambito, occorre completare il profilo e curarlo tenendo in considerazione il cliente finale che si vuole raggiungere. L’obiettivo deve essere quello di diventare un leader del settore di appartenenza, pubblicando contenuti rilevanti e interessanti.

    Il secondo fattore che influisce sul SSI è ‘trovare le persone giuste’. Per migliorare il punteggio, è necessario identificare nella maniera più dettagliata e precisa possibile il target di riferimento e i potenziali clienti, facendo una ricerca approfondita su interessi, bisogni e abitudini.

    Ciò permetterà di migliorare anche le performance relative al terzo fattore: interazione con informazioni rilevanti. È importante scoprire e condividere notizie e aggiornamenti rilevanti per poter creare un rapporto di fiducia con gli altri utenti e rafforzarlo.

    Il quarto e ultimo fattore riguarda la costruzione delle relazioni. Per ottenere una valutazione positiva, è importante consolidare la propria rete sociale guadagnandosi la fiducia dei decision maker di LinkedIn. È importante dimostrarsi professionali, capaci e preparati.

  • 3. Social Selling Index: le azioni per incrementarlo e aumentare le visibilità del profilo
    Social, come aumentare la visibilità su LinkedIn

    Shutterstock

    Per migliorare la visibilità su Linkedin e ottenere dei risultati soddisfacenti dalla propria attività, si deve elaborare una strategia efficace. È bene essere presenti sulla piattaforma, elaborando un calendario editoriale da rispettare. È opportuno pubblicare contenuti con frequenza, possibilmente almeno un contenuto al giorno. 

    Raccontare il proprio lavoro, i progetti, le esperienze di vita e professionale e aneddoti è un buon modo per catturare l’attenzione dei lettori. Su LinkedIn si possono pubblicare post, immagini, video e sondaggi per confrontarsi con altri professionisti, sollevare dubbi e ottenere delle interazioni.

    Rendere più personale e umano il proprio profilo, pubblicare video e fotografie, permetterà di stabilire un legame emotivo con gli altri utenti.

    Gli ultimi contenuti e quelli che hanno ottenuto maggiore successo possono essere inseriti nella sezione in primo piano. È consigliabile cercare di incrementare la visibilità del materiale che dimostra la propria professionalità e le competenze e le conoscenze possedute.

    I contenuti visivi possono essere utilizzati in maniera strategica. Uno degli elementi iconografici che per primo cattura l’attenzione degli utenti di LinkedIn è l’immagine di copertina. Deve essere aggiornata frequentemente con materiale di qualità e accattivante.

    Per ottenere successo su LinkedIn non è necessario avere un gran numero di contatti, ma una rete ben selezionata composta di persone che operano nello stesso settore o in ambienti professionali affini, che hanno i medesimi interessi e con le quali si potrebbe dar vita a collaborazioni. È la qualità a contare e non la quantità. 

    Ad incrementare la visibilità del profilo contribuiscono, infine, l’utilizzo degli hashtag corretti e delle parole chiave più adatte. È consigliabile fare delle ricerche accurate prima di scegliere quali inserire nei propri contenuti e nel proprio profilo.

    Per saperne di più: Cos'è e come usare LinkedIn

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa