Lanciato sul web nel 2004 e ideato da Mark Zuckerberg, Facebook, appartenente alla società Meta, è il social network più popolare in assoluto, nonostante la competitività crescente di nuove piattaforme presenti online. Nato come un servizio universitario, ben presto in molti hanno iniziato ad apprezzarne le funzionalità e ad utilizzarlo per poter restare in contatto con i compagni di scuola, amici e parenti lontani e colleghi di lavoro.

Nel tempo, gli iscritti a Facebook sono aumentati vertiginosamente e anche le aziende hanno iniziato ad essere presenti sulla piattaforma, investendo risorse per migliorare la loro presenza online. L’obiettivo, per le attività commerciali, è quello di cogliere una preziosa occasione: mostrare prodotti e servizi, attraverso contenuti e sponsorizzazioni, ad un pubblico estremamente ampio e potenzialmente interessato. 

Con 2,91 miliardi di persone attive (ad ottobre 2021) si assesta in cima alla classifica delle piattaforme più utilizzate, seguita da YouTube, WhatsApp e Instagram. Il numero di profili e pagine realizzate su Facebook è estremamente elevato e continua a crescere incessantemente.

Spesso, per motivi personali o di lavoro, una persona si trova a dover gestire più account e a dover passare velocemente da uno all’altro. È un’operazione che Facebook ha reso possibile fare in pochi passaggi, sia da desktop che dall’applicazione.

  • 1. Facebook: come si può usare la piattaforma
    Facebook su desktop e mobile

    Alexey Boldin / Shutterstock.com

    Prima di poter sfruttare tutte le potenzialità di Facebook, bisogna comprendere le modalità con le quali si può essere presenti sulla piattaforma. L’accesso al social network è completamente gratuito e non richiede nessuna sottoscrizione di abbonamenti o versamenti di canoni né da parte dei privati, né da parte delle attività commerciali o altre tipologie di organizzazioni.

    Il primo passo da compiere è quello di creare un profilo personale. È uno spazio virtuale nel quale condividere tutte le informazioni che riguardano l’utente, come gli studi effettuati, la data di nascita, il lavoro attuale, la situazione sentimentale o importanti traguardi compiuti.

    Il profilo è l’elemento essenziale che permette di compiere tutte le azioni possibili su Facebook. Senza non si possono creare pagine e gruppi per promuovere la propria attività. Ad ogni profilo deve essere associato, in maniera univoca, un indirizzo e-mail o un numero di telefono.

    Le pagine sono spazi in cui aziende, personaggi pubblici, brand, organizzazioni e associazioni senza scopo di lucro possono promuovere la propria attività, connettersi con i clienti o con i propri sostenitori, annunciare novità o lanciare nuovi prodotti e servizi. 

    Attraverso un profilo, si possono creare dei gruppi o gestire quelli già aperti da altri se autorizzati a farlo. I gruppi possono essere pubblici o privati e possono essere dedicati a qualsiasi argomento come hobby, notizie, sport, musica, libri e tanti altri. 

    È consentito gestire più profili Facebook, se si è in possesso delle credenziali. Passare da un profilo all’altro è semplice e agevole e si può fare sia da personal computer, accedendo alla piattaforma attraverso il sito ufficiale, che dall’applicazione scaricabile gratuitamente sui dispositivi iOS e Android.

    Quando si passa da un account all’altro, la piattaforma effettuerà in maniera automatica la disconnessione dal primo. Per riaccedervi, occorre effettuare un nuovo passaggio e inserire nuovamente la propria password personale. 

  • 2. Come cambiare un account Facebook da computer 
    Cambiare profilo da Desktop

    Screenshot Fastweb Plus

    Per cambiare un account Facebook dal personal computer occorre fare l’accesso alla piattaforma dal sito ufficiale. Dopo aver inserito il proprio numero di telefono e l’indirizzo e-mail utilizzato per iscriversi al social network e la password personale fare clic su ‘Accedi’.

    Nella homepage di Facebook, fare clic sull’icona che indica il profilo personale presente in alto a sinistra e cliccare sulla voce ‘Vedi tutti i profili’, fare clic su ‘Cambia account’ e selezionare, tra quelli presenti, quello desiderato. 

    Per motivi di sicurezza, la piattaforma richiede ogni volta di inserire la password. Se l’account a cui si vuole accedere non è presente occorre fare clic su ‘Accedi con un altro account’ e inserire le relative credenziali.

    Quando si accede ad un profilo, si possono gestire tutte le pagine e i gruppi ad esso collegati, in base ai permessi posseduti.

  • 3. Come cambiare un account Facebook da mobile
    Facebook su smartphone

    Screenshot Fastweb Plus

    Il passaggio da un account all’altro si può effettuare anche sui dispositivi mobili. Innanzitutto, occorre scaricare l’applicazione da Google Play Store, nel caso di device con sistema operativo Android, o dall’App Store per quelli equipaggiati iOS. 

    Iscriversi a Facebook realizzando un nuovo profilo o fare l’accesso utilizzando le credenziali di un account già creato in precedenza. Nella homepage dell’applicazione, fare clic sull’icona del profilo con tre trattini orizzontali presente in alto a destra.

    Premere sulla freccia rivolta verso il basso presente al fianco del nome del profilo. Si aprirà un menù in cui sono presenti tutte le pagine gestite dall’account. Premere sulla voce “Accedi a un altro account” e selezionare quello a cui si vuole passare.

    Nel menù che si apre facendo clic su ‘Accedi a un altro account’ si possono effettuare delle modifiche, rimuovendo gli account a cui non si è più intenzionati ad effettuare un passaggio in futuro. Per aggiungere nuovi account, fare il login dal proprio personal computer.

    Per saperne di più: Guida su Facebook, il social network di Meta

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb