Siamo tutti abituati (chi più, chi meno) alle stampanti multifunzione. Si mette un mazzetto di fogli nel cassettino, si preme un pulsante e, nel giro di qualche decina di secondi – dipendente dalla velocità di scansione e stampa della macchina – si otterrà la copia del foglio posizionato nel “piano di lavoro” del dispositivo. Tra poco tempo, tutto ciò potrebbe diventare realtà anche per il mondo della stampa tridimensionale. AIO, tramite una campagna sul portale di crowdfunding Kickstarter, ha presentato una stampante 3D che vuole rivoluzionare il concetto stesso di stampa 3D.

Le specifiche di Zeus

Finanziata sul filo di lana, Zeus unisce le caratteristiche di una stampate 3D a quelle di uno scanner 3D, realizzando il primo esempio di stampante tridimensionale multifunzione.

 

 

Il cuore della stampante 3D multifunzione è rappresentato da un processore Exynos quad-core da 1,7 gigahertz. Il dispositivo è dotato di un'area di scansione di 226 x 18 x 15 centimetri, mentre l'area di stampa è più piccola di qualche centimetro. Il processo di stampa avviene a 80 micron, mentre il sensore di scansione lavora a grandezze leggermente superiori (125 micron). Nulla di irrimediabile, comunque.

 

 

Il controllo del dispositivo, infine, è affidato ad un display LCD multitouch da 7 pollici. Grazie ad esso, l'utente può interagire con la stampante 3D multifunzione in maniera immediata ed intuitiva, scegliendo se stampare, scansionare o copiare nel giro di poche decine di secondi.

Cosa fa Zeus

Con una tale dotazione tecnologica, Zeus è in grado di fare tutto – o quasi – quello che passa per la testa. Tanto che qualcuno si è spinto a paragonarla al replicatore di oggetti che compare nella serie cinematografica Star Trek. Zeus, naturalmente, può stampare o scansionare un qualsiasi oggetto 3D: basta dargli “in pasto” i progetti o l'oggetto e il gioco è fatto. La creatura di AIO Robotics, però, è anche in grado di utilizzare simultaneamente queste due funzioni e realizzare delle copie perfette degli oggetti scansionati. Basta inserirli nello scanner e attendere che il processo giunga al termine.

 

 

Cosa ancora più interessante, però, Zeus è dotata anche di una funzionalità fax: si può scansionare l'oggetto con una stampante e stamparlo con un secondo dispositivo della stella linea, magari lontano centinaia e centinaia di chilometri.

Di certo non si può dire che Zeus sia una stampante 3D economica: il prezzo di listino è di 2.500 dollari e, al momento, sembra non siano previsti sconti di alcun tipo. Viste le specifiche tecniche, le funzionalità e la qualità di stampa, si può però dire che li vale.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb