Negli ultimi anni i servizi digitali relativi alla Pubblica Amministrazione hanno visto una crescita molto importante, a fronte soprattutto della richiesta dei cittadini di una maggiore semplificazione dei rapporti col settore pubblico.

Tra le nuove e più importanti innovazioni, la possibilità di pagare con pagoPA anche attraverso piattaforme esterne come EasyPol, che garantisce transazioni online semplici, veloci e sicure. Quindi gli utenti, utilizzando semplicemente il loro smartphone, avranno accesso ai servizi amministrativi di oltre 20mila enti pubblici con cui potranno “dialogare” in maniera diretta e completamente tracciabile.

Andiamo a vedere come funziona.

  • 1. Cos’è EasyPol e come funziona
    EasyPol home page

    Screenshot Fastweb Plus

    EasyPol è l’applicazione gratuita disponibile per Android e iOS attraverso la quale è possibile pagare col proprio smartphone tutta una serie di servizi della Pubblica Amministrazione. L’idea nasce da un progetto comune con Nexi, l’azienda specializzata nel processamento dei pagamenti digitali e proprietaria delle omonime carte di credito.

    Attraverso EasyPol è possibile pagare: multe, mense scolastiche, tasse e imposte relative al Miur e a scuole di ordine e grado diversi, i ticket sanitari, il bollo auto, la TARI e la TASI e molto altro ancora.

    Il sistema nasce per semplificare i rapporti tra cittadini e Pubblica Amministrazione, accorciando i tempi di attesa ed evitando gli assembramenti negli uffici pubblici. Gli utenti, infatti, potranno utilizzare il sistema pagoPA rendendo completamente digitali tutte quelle incombenze che prima avevano bisogno di uffici fisici e code interminabili.

  • 2. Pagare con pagoPA con EasyPol
    EasyPol come pagare

    Screenshot Fastweb Plus

    Pagare con pagoPA attraverso EasyPol è una procedura davvero molto semplice e bisogna solo aprire l’applicazione e utilizzare il QR Code sul bollettino.

    Una volta “scattata la foto” del codice non resta che inserire i dati della carta di credito da utilizzare per l’operazione e confermare, autorizzando il trasferimento di denaro. 

    Dato che il pagamento viene processato dai sistemi Nexi non è possibile salvare i dati della carta all’interno dell’applicazione. Un’operazione che può essere vista anche come una ulteriore forma di garanzia e di sicurezza in caso di furto o smarrimento del telefono. Tuttavia l’azienda salverà i dati relativi ai pagamenti per velocizzare le operazioni future e l’utente potrà solamente inserire il codice di sicurezza CVV2.

    EasyPol è totalmente compatibile con le principali carte di credito, debito e prepagate, tra cui tutte quelle abilitate sui circuiti Visa, MasterCard, Visa Electron e Maestro.

    A conti fatti EasyPol è davvero una soluzione interessante per semplificare ulteriormente il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione e la piena integrazione coi servizi pagoPA ne è la prova inconfutabile.

    Oltretutto è anche un modo per garantire un livello di sicurezza aggiuntivo, limitando la circolazione di denaro contante e rendendo tracciabile e sicuro qualsiasi pagamento verso un ente accreditato

    Anche in materia di sostenibilità questa soluzione è una scelta vincente: si limitano i consumi di carta e inchiostro, con conseguente risparmio di denaro e si limitano gli spostamenti e gli assembramenti negli uffici pubblici, cosa che concorrerà ulteriormente allo snellimento dei rapporti tra cittadini e Pubbliche Amministrazioni.

    EasyPal ha anche costi di gestione relativamente contenuti con tariffe di gestione che partono da 2 euro per i pagamenti fino a 150 euro, da 2,20 euro per pagamenti di importo dai 150 ai 500 euro, mentre per importi superiori a 500 euro non si arriva mai oltre i 3 euro. Una piccola commissione davvero alla portata di tutti e che garantisce un grandissimo risparmio di tempo e di stress, rispetto alla procedura (e ai tempi di attesa) dei pagamenti dal classico sportello fisico.

  • 3. Come installare e configurare EasyPol
    EasyPol applicazione

    Screenshot Fastweb Plus

    Questa applicazione è davvero semplice ed intuitiva e una volta scaricata sul proprio smartphone non rimane che inserire la carta di credito da utilizzare per i pagamenti.

    Anche eseguire una transazione è relativamente semplice e non occorre far altro che inquadrare con la fotocamera il QR Code sul bollettino e procedere al pagamento. Una volta terminate le operazioni, l’applicazione si collegherà direttamente al sistema pagoPA, generando una ricevuta elettronica che verrà archiviata all’interno della propria area personale

    Così facendo è possibile conservare e tenere traccia di ogni pagamento effettuato e recuperare facilmente le proprie ricevute direttamente dal proprio smartphone.

    Oltretutto parliamo anche di un servizio molto sicuro, dato che Nexi garantisce protocolli di sicurezza avanzati, pensati per la privacy e per la salvaguardia di file e informazioni personali.

    Altro grande vantaggio di EasyPol è che l’utente non ha bisogno di registrarsi all’interno dell’applicazione. Dopo aver scaricato il pacchetto e dopo averlo installato, l’unico dato richiesto è l’indirizzo e-mail per l’invio della copia della ricevuta di pagamento. 

    Tuttavia l’iscrizione al servizio è possibile e totalmente volontaria e garantisce una migliore gestione dei propri pagamenti e un’archiviazione delle ricevute e dei messaggi di pagamento molto più puntuale. La registrazione garantisce anche altri servizi, come l’invio di notifiche come reminder per i pagamenti e altre funzioni pensate per semplificare la gestione del servizio.

    Per saperne di più: PagoPA, cos'è, come funziona e che cosa si può fare

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb