login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Le app per pregare

Ascolta l'articolo

Le applicazioni non servono solo per conversare e pubblicare contenuti sui social network, ma possono rappresentare un sostegno nella preghiera: quali usare

app per pregare

Le applicazioni per dispositivi mobili sono in grado di migliorare la vita quotidiana delle persone, supportandole nello svolgimento delle mansioni quotidiane, consentendo di comunicare senza sostenere spese eccessive anche di fronte a grandi distanze, di gestire la casa, il lavoro e i figli e di socializzare sui social media. Ma possono fare molto di più, facilitando la spiritualità degli utenti. 

Esistono applicazioni che consentono di fare preghiere del mattino, preghiere della sera, preghiere per la famiglia e tanto altro ancora. Ne sono presenti per diversi credi religiosi, in modo da rispondere alle esigenze di tutti. Permettono di avere sempre a portata di mano i testi sacri e le preghiere e di leggerle e recitarli nei momenti di pausa. La maggior parte di queste app può essere scaricata e utilizzata gratuitamente.

Pregaudio, per ascoltare la liturgia delle ore e i salmi

Pregare con Pregaudio

Shutterstock

Applicazione pensata per chi vuole vivere la spiritualità anche lontano dalla propria chiesa di riferimento. Pregaudio, come si può intuire dal nome, è un'applicazione per preghiere in audio ed è stata sviluppata dall'Associazione Punto Giovane di Riccione. 

All'interno sono disponibili centinaia di preghiere e di testi da poter leggere durante la giornata o quando si ha un po' di tempo libero. Se non si ha tempo di leggere, si potrà sfruttare la funzione audio: basta mettere delle cuffie alle orecchie e ascoltare. L'applicazione offre le lodi, i vespri e il Vangelo del giorno. 

Gli utenti possono anche creare la propria Praylist personale, con le preghiere e i testi preferiti, o al limite ascoltare la Praylisit messa a disposizione direttamente dall'applicazione. In Pregaudio ci sono anche delle meditazioni musicali che cambiano a seconda del periodo dell'anno ma che non possono essere scaricate per l'ascolto offline.

Con Pregaudio è possibile condividere le preghiere anche sui propri account social. È disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sull'App Store

Prega.org, per una preghiera personale

Pregare con le app

Shutterstock

Per una preghiera strettamente personale, si può utilizzare Prega.org. Non è una vera e propria applicazione, ma un sito sul quale si può scegliere un Santo, ad esempio Padre Pio, e inviare una preghiera o un pensiero. Grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, si riceverà immediatamente una risposta con parole di conforto, di vicinanza e di incoraggiamento.

Per far sì che le risposte siano più pertinenti possibili, sono stati studiati gli scritti di ogni Santo, le sue parole, le sue idee e le sue convinzioni. 

Per avere una conversazione virtuale, occorre inserire il proprio nome, cognome, un indirizzo email di riferimento, confermare di aver preso visione delle direttive sulla privacy e accettare il trattamento dei dati personali. Dopo questo procedimento, si può scrivere come in una vera e propria chat.

CEI - Liturgia delle Ore

pregare con le app

Shutterstock

Tra le applicazioni per pregare non poteva mancare CEI -Liturgia delle Ore realizzata grazie alla collaborazione tra alcuni Uffici della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana. L'applicazione è pensata come strumento per la preghiera personale e per coloro che sono impossibilitati nell'andare in chiesa. Oltre alla lettura delle preghiere è anche possibile ascoltarle. L'applicazione è disponibile gratuitamente sull'App Store e sul Google Play Store.

iBreviary

Pregare

Shutterstock

Altra applicazione molto utilizzata dai fedeli cattolici per pregare è iBreviary. Si tratta di un'app che porta sullo smartphone la tradizionale preghiera del Breviario e tutti i testi della Liturgia. L'applicazione è disponibile in sette lingue differenti tra cui Italiano, Francese, Spagnolo, Rumeno e Inglese e offre centinaia di testi che possono essere utilizzati per la preghiera. 

All'interno è disponibile anche una sezione dedicata ai santi ed è possibile salvare le singole preghiere nella sezione preferiti. 

L'applicazione supporta anche i riti degli altri Ordini religiosi (ad esempio quelli dei Salesiani). iBreviary è disponibile gratuitamente per gli utenti iOS e Android

Muslim Pro

pregare

Shutterstock

Le applicazioni per pregare non sono dedicate solamente ai cattolici, ma sono disponibili app per i fedeli di qualsiasi confessione religiosa. Muslim Pro è un'applicazione che non può mancare nello smartphone di nessun musulmano. Con oltre 40 milioni di download integra una versione completa del Corano con testi in arabo, con le trascrizioni fonetiche e registrazioni audio per capire l'esatta pronuncia o per ascoltare il libro sacro mentre si è in autobus.

Le funzionalità offerte da Muslim Pro sono decine e tutte molto utili per la preghiera quotidiana. Ad esempio, è disponibile un servizio che indica gli orari delle preghiere a seconda della propria posizione geografica. È possibile attivare anche un servizio di notifiche che avverte quando è il momento della preghiera. Per quanto riguarda il Ramadan, è possibile consultare l'orario di inizio e di fine del digiuno annuale. Grazie alla geolocalizzazione sarà possibile trovare anche i ristoranti halal e le moschee più vicine a noi. Infine, grazie alla comunità che anima l'applicazione si potrà pregare insieme. Muslim Pro è disponibile sull'App Store e sul Google Play Store.

Athan Pro - Tempi di preghiera

pregare con le app

Shutterstock

Altra applicazione per pregare molto utile per i musulmani è Athan Pro - Tempi di Preghiera. È una delle migliori app per dispositivi mobili ed utilizzata da tantissimi musulmani in tutto il mondo. Offre accurati tempi di preghiera e funzioni come il Calendario Islamico, la bussola, il Corano e tanto altro ancora.

Guida ebraico Hanukkah

pregare con le applicazioni

Shutterstock

La tecnologia più aiutare durante i periodi più importanti della propria vita spirituale. Guida ebraico Hanukkah è un’applicazione progettata per celebrare la stagione di festa ebraica. Sono presenti preghiere in sei lingue (ebraico, inglese, russo, spagnolo, portoghese e francese), sono presenti dei tutorial, timer e funzionalità di social networking.

Click to Pray

Pregare con le app

Shutterstock

Ribattezzata l'app di Papa Francesco, Click to Pray è l'applicazione sviluppata dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa (Apostolato della Preghiera) e connette i fedeli di tutto il mondo. Dopo essere stata approvata anche dal Papa in persona, l'applicazione ha debuttato in Italia nel 2018. Ogni giorno è possibile pregare insieme a una community composta da milioni di fedeli. L'argomento della preghiera cambia di mese in mese e segue i video di preghiera per le intenzioni del Pontefice. L'applicazione è disponibile gratuitamente sul Google Play Store e sull'App Store.

Pray Together

pregare

Shutterstock

App pensata per tutti i fedeli Cristiani che vogliono condividere le loro preghiere con altre persone sparse in tutto il Mondo. Con Pray Together è possibile riunirsi virtualmente in un momento di preghiera collettiva per sentirsi più vicini. È presente anche una sezione dedicata alle preghiere per l'intercessione dei Santi. L'applicazione è disponibile per gli utenti Android.

Rosarium Pro

Rosario

Shutterstock

Rosarium Pro è un’applicazione nata per persone che vogliono pregare il Rosario quotidianamente e vogliono farlo utilizzando i dispositivi digitali a propria disposizione. Ci sono quattro lingue di default, ma è aperta a qualsiasi lingua o dialetto. L’audio si può personalizzare. 

Si può registrare la voce delle persone più care durante la recita e riprodurle nei momenti di preghiera in solitudine. Si possono impostare immagini, colori, musica, numero di ripetizione delle preghiere, usare dell’audio di sottofondo, regolare il volume a proprio piacimento, leggere i testi biblici e tanto altro ancora.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa