login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Cos’è e come gestire la pagina about blank nei browser web

Ascolta l'articolo

Da una semplice pagina vuota a un meccanismo di difesa contro malware, ecco svelati tutti i segreti di about:blank

donna con computer e pagina con about:blank Shutterstock

I browser web sono le porte d'accesso al vasto regno di Internet e, di tanto in tanto, gli utenti incontrano fenomeni peculiari, uno dei quali è l'enigmatico “about:blanknella barra degli indirizzi

In sostanza, si tratta di una pagina vuota e significa che il browser non ha nulla di specifico da mostrare in quel momento. Può succedere tanto su Google Chrome e Microsoft Edge, quanto su Apple Safari e Mozilla Firefox. 

In questo articolo approfondiremo cos'è about blank, a cosa serve e come rimuoverlo dai browser più diffusi.

Qual è il significato di about:blank e a cosa serve

Ricerca web

Credits Shutterstock

Partiamo dalle basi. Con about:blank ci si riferisce ad una pagina web vuota incorporata nei browser. Stiamo parlando di Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari, Microsoft Edge e altri. Si può dire che quando digitiamo nella barra degli indirizzi la parola "blank" dopo "about:" diamo una precisa istruzione al browser chiedendogli di aprire una pagina completamente vuota. 

Modificando i termini inseriti nella barra degli indirizzi, è possibile impartire al browser anche altri comandi. Ad esempio, su Chrome, il comando about:downloads porta nella pagina dei download, about:plugins non fa altro che mostrare i componenti aggiuntivi, about:newtab apre invece una nuova scheda. Ovviamente i comandi a disposizione possono variare a seconda del browser utilizzato.

L’istruzione about:blank chiede al browser di aprire una pagina totalmente bianca

La pagina about blank può presentarsi quando l’URL inserito nella barra degli indirizzi non esiste oppure perché contiene errori di ortografia o bug. Altre casistiche in cui si può incorrere in about:blank sono: problemi di connessione Internet, disfunzioni nella gestione della cache, danneggiamento di una pagina Web, selezioni di elementi ancora in fase di caricamento, o un eccesso di estensioni del browser aperte.

Ma diversi utenti utilizzano questo escamotage per iniziare le sessioni di navigazione da zero e quindi, come motore di ricerca. Impostando about:blank come home page l’utente si assicura che ogni volta che apre il browser, venga presentata una pagina vuota, senza contenuti specifici. Inoltre, essendo completamente vuota, la carica è velocissima, rendendola un'opzione ideale come home page per dispositivi con prestazioni lente o connessioni con bassa velocità di trasmissione.

Con about blank non si corrono pericoli

about blank

Credits Shutterstock

La pagina about:blank è in grado di abbattere il consumo di energia del browser e per questo, si rivela un ottimo alleato quando si hanno a disposizione dispositivi con livelli critici di batteria. Oltre a ciò è in grado di offrire un'esperienza di navigazione minimalista e ordinata. Ma può anche instaurare un meccanismo di difesa che si schiera al fianco delle estensioni di sicurezza in caso di attacco da parte di attori malevoli. 

Il reindirizzamento istantaneo alla pagina about blank emerge come una strategia particolarmente astuta contro la classe di malware noti come scareware, intenti a ingannare l’utente attraverso tecniche subdole di marketing o i metodi del social engineering che possono indurlo al fatidico clic, avviando l’installazione del software dannoso.

Contrariamente a quanto si sospetta, about:blank non rappresenta affatto una minaccia

Non incarna alcuna forma di malware e non presenta rischi legati a virus del tipo about blank. È un componente innocuo dei browser web. Tuttavia, in caso di presenza di minacce informatiche, potrebbe ripresentarsi più frequentemente poiché il browser, di default, adotta un approccio di autoprotezione utilizzando un collegamento vuoto.

Certo è che se capita di imbattersi frequentemente nella pagina about:blank, magari in concomitanza con altri sintomi potenzialmente indicativi di malware, come arresti anomali o rallentamenti delle prestazioni, è possibile che qualcosa non vada. Anche se si suppone che si tratti di una falsa allerta virus, una scansione antivirus è raccomandata per rilevare e rimuovere eventuali entità dannose.

about blank, ecco spiegato come rimuoverlo 

persona al computer che gestisce about blank

Credits Shutterstock

È importante sottolineare che liberarsi completamente di about:blank non è un'opzione praticabile, in quanto rappresenta la pagina predefinita che il browser mostra quando non ha altro da visualizzare. Inoltre, rimuoverlo non dovrebbe essere un obiettivo prioritario, poiché esistono persino utenti che scelgono di avviare la navigazione con una pagina vuota.

Rimuoverlo è praticamente impossibile, poiché about:blank è un componente intrinseco alla struttura del browser

Tuttavia, la bellezza sta nel fatto che è demandata agli utenti l’autonomia di cambiare le impostazioni del browser per impedire l'apertura della about:blank come pagina iniziale. E il procedimento è tutt’altro che complesso.

Per esempio, nel caso di Chrome occorre fare clic sui tre puntini verticali in alto a destra e selezionare “Impostazioni”. Nella pagina che si apre fare clic sulla voce “All’avvio” dalla colonna di sinistra. Poi premere sull’opzione “Apri una pagina o un insieme di pagine specifiche” per rimuovere about blank come pagina iniziale.

Similmente in Edge, bisogna fare clic sui tre puntini orizzontali in alto a destra ed entrare nelle “Impostazioni”. Successivamente, selezionare la voce “Start, Home e nuove schede” dalla colonna di sinistra. Premere su “Apri queste pagine”, posizionarsi su about:blank e rimuoverlo pigiando sul tasto “Elimina”.

Nel caso di Safari, occorre andare nel menu “Preferenze” e fare clic sulla scheda “Generali”. A questo punto, rimuovere about blank e modificare l'URL della pagina iniziale.

A cura di Cultur-e
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa