Riciclo, recupero dei prodotti e buona conservazione. I consumatori sono sempre più consapevoli e attenti a come spendono i loro soldi e a come utilizzano ciò che acquistano. Cercano di fare scelte che tutelino anche l’ambiente circostante, cercando di produrre meno rifiuti e di sfruttare gli oggetti finché sono funzionali. Amazon, attento alle esigenze di tutti, ha deciso di aprire una sezione dedicata all’usato: Amazon Warehouse.

Questa sezione permette agli e-commerce di proporre prodotti di seconda mano o con la confezione aperta o danneggiata e agli utenti di fare dei veri e propri affari, acquistando articoli funzionanti e in buono stato ad un prezzo nettamente inferiore rispetto al nuovo. Il sistema di Amazon Warehouse è diverso dagli altri portali per l’usato, poiché non permette, ad esempio, le aste.

La tutela del consumatore, su Amazon Warehouse, è garantita. Le vendite funzionano nello stesso modo dei prodotti nuovi e possono essere utilizzati diversi metodi di pagamento. Restano anche ivantaggi tipici della piattaforma che riguardano spedizioni, assistenza clienti e diritto di reso.

Amazon Warehouse: quali prodotti trovare sulla piattaforma

magazini amazon

max.ku / Shutterstock.com

Il catalogo di articoli di seconda mano o con confezione aperta è estremamente ampio e viene aggiornatoquotidianamente. Ogni giorno, sulla piattaforma, si possono trovare delle grandi occasioni da cogliere al volo: smartphone, personal computer, elettrodomestici, libri e tantissimi altri prodotti.

Per capire se il prodotto di cui abbiamo bisogno è presente nel catalogo di Amazon occorre fare una ricerca su Amazon e controllare se, tra i risultati mostrati, ce ne sono con la scritta "Nuovo e usato" sotto al prezzo. Se c'è, allora dobbiamo far clic sul link e verrà mostrata la lista delle opzioni disponibili. A questo punto sarà necessario capire chi vende il prodotto: Amazon Warehouse o un venditore terzo.

Amazon: prodotti usati venduti da terzi

amazon pacchi

No-Mad / Shutterstock.com

 

Quando si vuole comprare un prodotto usato su Amazon che viene venduto da un venditore che non è Amazon stessa, la cosa più importante è controllare il rating del venditore (le stelline) e le "Informazioni e politiche del venditore". Il rating è la cosa più facile da capire: funziona nello stesso modo delle recensioni dei prodotti nuovi e il venditore viene valutato dagli acquirenti per la sua correttezza, velocità e serietà.

Facendo clic sulle informazioni del venditore, invece, si può conoscere chi è, dove ha sede, quale politica adotta per resi, rimborsi e garanzie, i costi di spedizione e se ha indicato un numero di telefono per il servizio clienti. 

È possibile contattare il venditore per fargli una domanda specifica su un prodotto usato che vende, prima di acquistarlo.

Se si decide di fare l'acquisto direttamente da Amazon si avrà in ogni caso diritto alla "Garanzia dalla A alla Z" che il gigante del commercio online applica a tutti i prodotti in vendita. Non è consigliato, quindi, contattare privatamente il venditore per chiedere un prezzo inferiore in caso di acquisto fuori da Amazon.

Amazon: prodotti usati venduti da Amazon Warehouse

pacchi amazon

Fabio Principe / Shutterstock.com

La seconda opzione per comprare usato su Amazon è cercarlo nella sezione Warehouse. Amazon Warehouse è una "vetrina" di prodotti usati in ottime o buone condizioni, che Amazon definisce spesso "come nuovi". 

Solitamente si tratta di merce tornata indietro perché rifiutata dal cliente per danni minori o per errato acquisto. In altri casi sono oggetti realmente nuovi, che sono stati rifiutati perché la confezione era stata danneggiata dal corriere. Se il pacco conteneva un regalo, ad esempio, un danno alla scatola potrebbe aver portato l'acquirente ad effettuare la procedura di reso anche se l'oggetto era intatto.

Il venditore dell'oggetto, in questo caso, è Amazon stessa quindi la garanzia per il cliente è massima e se l'utente è abbonato ad Amazon Prime la spedizione è gratuita (cosa non sempre possibile, se il venditore è un privato). 

Amazon Warehouse: le condizioni dei prodotti venduti

magazzini amazon pacchi

Frederic Legrand - COMEO / Shutterstock.com

Ogni prodotto usato che viene preventivamente testato da Amazon e sottoposto a controlli di qualità in maniera molto rigorosa. La piattaforma si impegna a fornire descrizioni dettagliate sulle condizioni, sull’aspetto, sulla funzionalità, sugli accessori e sulle condizioni della confezione, al fine di rendere più semplici le decisioni sull’acquisto. 

Più il prodotto è usurato, più è possibile trovare uno sconto ulteriore.

Ci sono quattro livelli utilizzati da Amazon per descrivere le condizioni. ‘Usato - come nuovo’ è riservato ai prodotti che risultano completamente intatti, che sono in perfette condizioni. Ad essere danneggiato è solo l’imballaggio.

Usato - Ottime condizioni’ è per gli articoli con tutte le funzionalità integre, che sono stati usati limitatamente o a cui mancano degli accessori non essenziali. ‘Usato - Buone condizioni’ indica i prodotti con un utilizzo moderato, con difetti puramente estetici, l’imballaggio danneggiato o sostituito o senza alcuni accessori non essenziali. Quelli con l’indicazione ‘Usato - Condizioni accettabili’ sono usurati ma ancora funzionanti. Potrebbero mancare degli elementi importanti.

Venduto da... Spedito da...

amazon warehouse

Frederic Legrand - COMEO / Shutterstock.com

In generale, quando si cerca un oggetto usato su Amazon (ma anche uno nuovo, a dire il vero), si dovrebbe sempre controllare prima di acquistarlo due dettagli: "Venduto da" e "Spedito da". Queste due definizioni sembrerebbero non aver bisogno di spiegazioni, ma non è così perché il meccanismo con cui funziona Amazon è ormai molto complesso e si basa su procedure logistiche molto articolate.

Può capitare, infatti, che Amazon compri della merce per poi rivenderla: se prevede che ci possa essere in un determinato periodo dell'anno una forte richiesta di un determinato prodotto, ad esempio, Amazon fa scorta di tale articolo e lo tiene nei suoi magazzini per poi venderlo ai suoi utenti. In questo modo è certa che l'utente trovi il prodotto su Amazon e che, di conseguenza, non lo vada a cercare altrove.

Questo meccanismo viene usato, ad esempio, per quando sta per arrivare sul mercato un nuovo modello di smartphone molto richiesto. In questo caso il cellulare sarà "Venduto da Amazon" e "Spedito da Amazon". Ma lo stesso meccanismo è a disposizione anche dei venditori terzi, che possono "affittare" spazio nei magazzini Amazon per i propri prodotti. In casi del genere il prodotto sarà "Venduto da XYZ" e "Spedito da Amazon".

Per saperne di più: Come funziona Amazon: dal servizio Prime ai dispositivi Echo

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb