In questi anni, i siti di incontri sul web hanno ridefinito le regole del corteggiamento e rivoluzionato il concetto di amore. Se non si riesce a incontrare la donna o l'uomo della propria vita, la rete si rivela un ottimo alleato.

Dagli anni 2000 sono fiorite tante app di dating che permettono di conoscere persone tramite annunci di incontri su Internet. Molto spesso basta un semplice "Ciao" per iniziare una conversazione e scoprire che a meno di venti chilometri c'è una persona con cui si condividono passioni e idee. 

Non è sempre così semplice, ma gli algoritmi di match making di questi siti di incontri sono molto abili nell’individuare la propria anima gemella. Tra gli eletti c’è Badoo, portale di dating online che ha fatto da apripista al mercato e che oggi conta più di 500 milioni di iscritti.

Badoo: come nasce uno dei primi siti di incontri sul web

Badoo su smartphone

Burdun Iliya / Shutterstock.com

Badoo (o BadooBadoo se digitato su Google) è un sito di incontri online per conoscere nuove persone, anche al di fuori dei confini nazionali, instaurare amicizie e trovare chi un giorno neanche troppo lontano potrebbe diventare la propria dolce metà. Nasce nel 2006 dall’idea dell’imprenditore russo Andrei Andreyev, ottenendo da subito un successo clamoroso: due anni più tardi sono già 14 milioni gli utenti che usano BadooBadoo per chattare e flirtare.

Oggi, Badoo è un app per incontri usata da mezzo miliardo di persone in tutto il mondo, dai giovani alle persone più mature

L’app di dating online rientra nel gruppo MagicLab, di cui fa parte anche Bumble (altra app per incontri), acquistato nel 2019 dalla società d’investimento Blackstone per 3 miliardi di dollari (il valore assegnato alla quota di partecipazione ceduta dal creatore Andreyev). L’attuale CEO di MagicLab è Whitney Wolfe Herd, co-fondatrice di Tinder e creatrice del servizio Bumble.

Come altri siti di incontri, anche BadooBadoo presenta una serie di pro e contro. Da una parte, infatti, si ha la possibilità concreta di conoscere nuove persone, di iniziare una relazione online con una di loro, fino al fatidico incontro nella vita reale. D’altra parte, si corre il rischio di subire un raggiro, poiché esistono diversi profili fake che utilizzano immagini rubate dal web (la percentuale maggiore si registra con account di sesso femminile).

Badoo, come funziona l’app di dating online

Badoo Applicazione

RutySoft / Shutterstock.com

Molto in voga soprattutto prima dell'esplosione del fenomeno Facebook, BadooBadoo ha un'interfaccia utente molto semplice che permette di interagire facilmente con gli altri utenti. Inoltre, dal profilo degli iscritti si può capire se la persona è semplicemente in cerca di amicizia o dell'amore della propria vita. Per iniziare a parlare con un'altra persona, è possibile utilizzare la chat.

Avviata l'applicazione ed effettuato l'accesso, inizierà una fase questionario e in base alle risposte fornite, l’algoritmo di Badoo mostrerà i profili più affini al proprio. Più si forniscono informazioni sincere e più l’algoritmo sarà in grado di restituire un risultato soddisfacente.

Badoo non si limita alle chat incontri o agli annunci incontri in stile: “Donna cerca uomo”. E questo è evidente nella schermata principale dell’app di dating che offre quattro sezioni:

  • Ricerca: qui vengono raccolti tutti i profili Badoo più vicini in base alla posizione. Ognuno presenta preziose informazioni quali foto, nome, età e distanza misurata in km dalla propria abitazione. In più, se online, c’è anche il pallino verde.
  • Incontri: in questa sezione viene presentato il profilo completo delle persone iscritte all’app di dating, selezionate dall’algoritmo sulla base degli interessi in comune e di altre affinità (posizione, lavoro, ecc.). Per visualizzare tutte le informazioni fate uno swipe dal basso verso l’alto. Quello che vedete/leggete vi piace? Allora fate uno swipe verso destra o tap sull’icona del cuore. Non vi piace? Swipe verso sinistra o tap sulla croce. 
  • Messaggi: se vi scrivono uno o più profili lo vedete in questa area (icona del messaggio). Sempre qui compariranno eventuali mi piace ricevuti dagli altri utenti iscritti alla piattaforma.
  • Profilo: l’area personale di riepilogo, dove aggiungere foto, modificare la descrizione, acquistare crediti, attivare Badoo Premium e accedere alle impostazioni tramite tap sull’icona dell’ingranaggio.

Come chattare su BadooBadoo

Badoo applicazione

FellowNeko / Shutterstock.com

La chat di BadooBadoo sull’app mobile è disponibile da subito, non serve ricevere un like o far scattare il cosiddetto match (like di entrambi) per poter avviare una conversazione. Per chattare occorre soltanto aprire il profilo che vi piace e fare tap sull’icona del messaggio: si attiverà in automatico la chat tramite cui salutare e presentarsi al contatto scelto. Importante è non cadere nel volgare né alimentare scontri verbali perché in tal caso si potrebbe ricevere una segnalazione e rischiare il blocco del profilo.

Badoo è gratis?

badoo logo

viewimage / Shutterstock.com

L'app BadooBadoo è gratuita, ma molte funzioni sono a pagamento, acquistabili in pacchetti una tantum o da 1, 3 o 6 mesi direttamente tramite app. Sottoscrivendo un abbonamento, potrete accedere a una serie di opzioni, tra cui:

  • Scoprire chi ha votato "Sì" al profilo durante gli incontri
  • Attivare la "Modalità invisibile", per visitare tutti i profili Badoo senza che loro vi vedano
  • La possibilità di annullare il precedente "No" durante gli Incontri
  • Accedere ai Preferiti
  • Contattare direttamente gli utenti più popolari
  • Contattare i nuovi iscritti
  • Mettere in evidenza i propri messaggi
  • Accedere agli sticker

Gli iscritti, per avere ancora più visibilità, possono acquistare dei servizi extra come "Scala la Vetta" utilizzando i crediti Badoo.

Per saperne di più: Migliori siti e app di incontri

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb