Uno degli aspetti più seccanti quando si acquista un computer nuovo di zecca – non assemblato – è il trovare una miriade di programmi già installati di cui si sa poco o niente. Toolbar, utility (o presunte tali) e programmi vari che non solo occupano spazio sul disco rigido, ma il più delle volte rallentano le prestazioni del computer stesso. I software dei produttori, infatti, sono caricati al momento dello startup, andando così a rallentare l'accensione del PC e occupando "impropriamente" risorse utilizzabili da altri programmi.

Per questo motivo, alla prima accensione del computer, molti utenti passano ore e ore a spulciare l'elenco degli applicativi installati. Obiettivo? Trovare e disinstallare programmi inutili che rallentano il PC. Un'operazione più semplice a farsi che a dirsi: oltre al vecchio metodo del "disinstalla" di Windows 10, ci sono ormai diversi software che aiutano a ripulire il computer da programmi inutili. Sarà sufficiente installare quello che più si adatta alle proprie necessità ed eliminare i programmi preinstallati sul portatile o desktop.

Come scaricare e usare Should I Remove It

Dal nome piuttosto evocativo – in italiano si traduce con "Dovrei rimuoverlo?" – Shouldiremoveit è tra le utility più conosciute e installate per ripulire il PC da programmi inutili. Dopo aver analizzato il disco rigido, ShouldIremoveit mostra l'elenco di tutti i software inutili – chiamati anche bloatware – presenti in memoria. In corrispondenza di ogni nome viene mostrato un indicatore di "inutilità" determinato dalla percentuale di disinstallazione degli utenti: più alta la percentuale, maggiore sarà "l'invito" a disinstallare. Per ogni applicativo, comunque, ShouldIremoveit offre una breve spiegazione sulle sue funzionalità e il suo utilizzo, così da poter scegliere con "coscienza" se eliminare i programmi preinstallati oppure tenerli.

 

Should I Remove It?

Il sito offre anche una lista dei programmi che con più frequenza vengono installati sui laptop, con descrizione e "percentuale di disinstallazione": grazie a questa lista è più semplice riuscire a capire se ciò che si trova sul computer sia o meno un programma da eliminare. C'è, infine, anche una lista dei programmi preinstallati dai diversi produttori sui computer grazie alla quale capire in anticipo quale sarà il modello e la marca che richiederà più tempo per disinstallare toolbar e rimuovere programmi.

Come scaricare PCdecrapifier e cancellare programmi inutili

 

PCdecrapifier in italiano

Altra soluzione valida è quella rappresentata da PCdecrapifier che, come dice il nome, è ideato per togliere "robaccia" dalla memoria del computer. Per scaricare PCdecrapifier in italiano basta collegarsi al sito web, premere su "Download" e scegliere la versione adatta al proprio sistema operativo. Per utilizzarlo non c'è bisogno di installazione: basta il doppio click sull'eseguibile e attendere che venga caricata l'interfaccia utente. Nel giro di qualche decina di secondi sarà completata l'analisi della memoria e sarà mostrato l'elenco dei software inutili preinstallati. A questo punto si potranno selezionare gli applicativi da cancellare, così da liberare risorse e velocizzare l'accensione del computer.

Come scaricare Slimcleaner ed eliminare programmi preninstallati

Dal funzionamento simile ai due già visti, Slimcleaner basa le proprie "raccomandazioni di disinstallazione" sui commenti e opinioni degli utenti che hanno già utilizzato il software. Facile da utilizzare, permette di cancellare software inutili nel giro di pochi click: dopo l'installazione, Slimcleaner effettua la scansione della memoria alla ricerca di programmi e software con una "cattiva reputazione". A questo punto starà all'utente decidere se cancellarli oppure, se ritenuti di una qualche utilità, tenerli e continuare a usarli.

Come eliminare programmi inutili Windows 10 con 10AppsManager

 

10AppsManager

I vari produttori di PC laptop e desktop non sono gli unici a riempire la memoria del computer con bloatware vari. La stessa Microsoft ha inserito all'interno di Windows 10 decine di applicativi e utility (apparentemente) non cancellabili ma con uno scarso seguito nella community di utenti. Fortunatamente, queste app possono essere eliminate grazie a 10AppsManager, software intuitivo e semplice da utilizzare che vi aiuterà a ripulire il computer Windows 10. Dopo averlo installato sul proprio PC, 10AppsManager mostrerà l'elenco dei software preinstallati da Microsoft all'interno del sistema operativo: sarà sufficiente cliccare sull'icona del programma da rimuovere e seguire la procedura. Nel giro di pochi secondi avremo alleggerito il disco rigido e liberato risorse utili a rendere il PC più veloce.

30 dicembre 2017

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb