login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Google Maps: ecco come funziona la condivisione della posizione fino all’arrivo

Ascolta l'articolo

La condivisione della posizione fino all’arrivo è perfetta per chi vuole inviare informazioni importanti a persone care, senza però rinunciare alla privacy

Maps Shutterstock

Google Maps è una delle app per la mobilità e la creazione di itinerari più apprezzate e diffuse a livello internazionale, per tante ragioni diverse: a partire dall’affidabilità di un nome come Google, fino ad arrivare alla quantità e la qualità delle funzioni a disposizione. 

Google Maps ha diverse opzioni a disposizione dell’utente anche dal punto di vista della condivisione delle informazioni: ad esempio la possibilità di attivare un servizio simile a Dov’è di Apple, che permette di agganciarsi a uno o più numeri e account, in modo da non perderli mai di vista. 

A ciò si aggiunge la condivisione a tempo determinato: una funzionalità particolarmente utile per tutti coloro che tengono alla loro privacy online. E che però hanno interesse o necessità di condividere la loro posizione per periodi temporali più o meno estesi

Come condividere la posizione temporaneamente con Google Maps

La prima cosa da fare per condividere temporaneamente dati di navigazione vari consiste nell’aprire l’app di Google Maps. Dopo avere impostato la propria destinazione o il proprio itinerario, bisogna semplicemente premere sul tasto di nome Avvia

A questo punto bisogna cercare la voce di nome Condividi avanzamento viaggio, per vedere apparire una lista dei contatti con cui l’utente interagisce maggiormente su Google Maps.

Nel momento in cui si preme il pulsante di nome Condividi, l’app propone all’utente l’opzione di nome Condividi la tua posizione fino al tuo arrivo. In questo modo la condivisione della posizione viene interrotta automaticamente non appena si raggiunge la destinazione impostata in precedenza. 

Richiedere la condivisione della posizione fino all’arrivo è un modo facile e veloce per trovare amici e familiari con Google Maps. Senza però chiedere loro di essere reperibili 24 ore su 24

Quali informazioni vengono condivise da Google Maps

Abilitando la condivisione della posizione fino all’arrivo, l’utente mette a disposizione dei contatti selezionati diverse informazioni: a partire dal percorso che sta seguendo, fino ad arrivare alle modalità con cui si sta muovendo e il tempo previsto di arrivo. 

A ciò si aggiunge un’ulteriore informazione molto importante, spesso sottovalutata. Questa funzionalità di Google Maps permette infatti di localizzare un numero di telefono gratis. E dunque, in caso di emergenza, è la soluzione ideale per ritrovare un dispositivo perduto

Un aspetto a cui prestare particolare attenzione è la sicurezza che il contatto in questione abbia ricevuto e accettato l’invito a visualizzare la propria posizione. 

Google Maps permette di scegliere tra una notifica tramite SMS o tramite email. In entrambi i casi il testo contiene un collegamento ipertestuale con cui accedere direttamente all’interno dell’app

Infine è importante sottolineare che anche la condivisione della posizione in tempo reale può essere annullata a proprio piacimento. Per farlo è sufficiente entrare nella schermata di navigazione e cercare la voce di nome Interrompi condivisione

Per saperne di più: Guida alle mappe online e ai navigatori

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Immagine principale del blocco
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Fda gratis svg
Scopri se sei un utilizzatore impulsivo ed entusiasta o preferisci avvicinarti alla tecnologia in maniera più calma, controllando prima che sia sicura
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.