Uno dei grandi vantaggi degli acquisti online è quello di poter accedere alle opinioni degli altri utenti che hanno già comprato lo stesso prodotto o servizio. Le recensioni sono spesso determinanti per le scelte dei consumatori. Molti e-commerce, tra cui Amazon, le mettono in risalto, dedicandogli intere sezioni delle pagine degli articoli.

Non tutte le recensioni, purtroppo, sono veritiere. Data la loro importanza e la loro forte influenza sulle decisioni d’acquisto, può capitare che realtà poco corrette e trasparenti decidano di scriverne di false. Sui social network e sulle app di messaggistica istantanea, sono presenti gruppi di utenti che sono disposti a lasciare delle opinioni non reali in cambio di ricompense o di denaro.

Comprendere quali sono quelle da tenere in considerazione e quali quelle da ignorare è necessario per evitare di avere esperienze poco piacevoli e non soddisfacenti in seguito allo shopping online. Ci sono alcuni elementi che permettono di riconoscere le recensioni false

Come capire se le recensioni sono false

Tra gli elementi a cui fare attenzione per individuare una recensione falsa è la lunghezza. Spesso sono molto brevi, poiché prodotte da account che non hanno mai effettivamente acquistato il prodotto e che non ne conoscono le caratteristiche. 

Occorre fare attenzione al contenuto delle recensioni che si leggono. Quelle false sono vaghe e generiche o contengono giudizi fin troppo positivi con termini spropositati rispetto al prodotto o alle sue funzionalità.

All’opposto, una recensione può essere fatta per affossare un prodotto della concorrenza e permettere ad un altro di affermarsi. In questo caso le recensioni contengono termini estremamente negativi, con spiegazioni poco specifiche sul motivo del giudizio espresso.

È bene controllare l’affidabilità degli account. In molti casi, selezionando il profilo che ha rilasciato la recensione, si possono leggere tutti i giudizi rilasciati. Se tendono ad essere uguali o troppo numerosi in un lasso di tempo breve potremmo ritrovarci di fronte ad un utente poco onesto.

Le recensioni vere sono dettagliate. Non contengono opinioni estreme, né in negativo e né in positivo, e forniscono spiegazioni sul giudizio espresso. Appaiono spontanee e, su alcune piattaforme, sono facilmente riconoscibili grazie all’etichetta ‘Acquisto verificato’.

Amazon contro le recensioni false: l’obiettivo della piattaforma

Amazon è diventato leader nel settore grazie alla sua affidabilità, che ha attirato i consumatori da ogni parte del mondo. Il proliferare di giudizi falsi e poco affidabili prodotti da agenzie e gruppi organizzati potrebbe danneggiare la piattaforma.

Per questo motivo, da anni, Amazon si è posto come obiettivo quello di combattere le recensioni false, cercando di individuare i brand e gli utenti che ne fanno uso. Lo scopo è quello di eliminarli il più possibile dalla piattaforma e disincentivare questa pratica. A tal fine, sono tante le azioni giudiziarie intraprese dall’azienda in differenti Paesi.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb