login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Tool AI da utilizzare per apprendere più rapidamente

Ascolta l'articolo

L’apprendimento può essere sollecitato e velocizzato da alcuni strumenti, facilmente reperibili online, basati sull’intelligenza artificiale: quali provare

TOOL AI Shutterstock

L’Intelligenza artificiale sta facendo passi da gigante e ogni giorno mette a disposizione degli utenti, in particolare dei professionisti e degli studenti, nuovi strumenti utili. L’AI rappresenta una sfida, ma anche un’importante opportunità per il mondo dell’istruzione e per tutte quelle persone che vogliono imparare nuove nozioni più velocemente utilizzando tool digitali.

Sul web è possibile trovare numerosi tool a cui accedere, la maggior parte delle volte gratuitamente o sottoscrivendo abbonamenti dal prezzo sostenibili, e che rispondono a diverse esigenze. Se si vuole imparare sfruttando gli strumenti basati sull’intelligenza artificiale, bisogna conoscere le caratteristiche di ogni soluzione e comprendere qual è quella che meglio risponde alle proprie esigenze.

  • 1. ChatGPT e Gemini di Google, cosa possono fare per aiutare gli studenti
    Gemini e chatgpt

    Mojahid Mottakin / Shutterstock.com

    Se si parla di tool AI, i primi strumenti che vengono in mente sono ChatGPT di OpenAI e Gemini di Google. Si tratta di due chatbot AI che riescono a rispondere in maniera naturale e coerente ai prompt testuali inseriti da un utente.

    Vengono entrambi impiegati per semplificare le attività quotidiane, anche quelle professionali, e per effettuare delle ricerche in maniera rapida.

    Gli studenti possono chiedere a ChatGPT o a Gemini di aiutarli a svolgere dei compiti, a reperire delle informazioni e ad elaborare dei contenuti interessanti per la presentazione e l’esposizione di ciò che sono riusciti a trovare sul web.

    È bene essere consapevoli che, in entrambi i casi, è bene accertarsi delle fonti delle informazioni e della loro correttezza. Per quanto efficienti, i chatbot AI potrebbero ancora incorrere in degli errori. 

    Si può accedere a ChatGPT gratuitamente, ma se si vogliono ottenere risultati pertinenti, aggiornati, risposte più elaborate e ulteriori strumenti è necessario sottoscrivere un piano di abbonamento che parte dai 20 dollari al mese. Gemini consente l’accesso gratuito con il proprio account Google.

  • 2. Grammarly, l’assistente virtuale per la scrittura e la correzione dei testi in inglese
    Grammarly

    dennizn / Shutterstock.com

    Grammarly è tra i siti più conosciuti e apprezzati dagli studenti, perché permette di scrivere testi grammaticalmente corretti in inglese ricevendo dei suggerimenti per ottenere dei risultati migliori. Grazie a questo tool si può avere una scrittura migliore, professionale, chiara e convincente in pochi minuti. 

    La piattaforma ha implementato l’intelligenza artificiale e l’ha messa a disposizione dei suoi utenti. Ora è possibile individuare le parole giuste da inserire in un testo, scrivere in maniera automatica dei contenuti e mettere nero su bianco i propri pensieri rendendoli chiari e comprensibili velocemente.

    Il testo può essere personalizzato e può assumere una forma diversa in base al pubblico di destinazione e al contesto in cui viene utilizzato. Può risultare, così, più prolisso e formale o più semplice e immediato.

    Grammarly è gratuito per le funzioni base, compresa la generazione del testo con 100 prompt di intelligenza artificiale. Se si vuole accedere a funzionalità avanzate sarà necessario sottoscrivere un abbonamento di minimo 12 euro al mese. Questo consentirà di scrivere con un inglese fluente, riscrivere intere frasi, evitare il plagio e tanto altro ancora.

  • 3. Explain like I’m Five, per semplificare la comprensione di alcuni argomenti
    Imparare con l'ai

    Shutterstock

    Explain like I’m Five è un tool a cui si può accedere dal web che permette di ricevere spiegazioni semplificate su argomenti complessi. Anche se l’interfaccia è sviluppata in lingua inglese, per le domande e le risposte si possono selezionare lingue differenti, tra cui è presente l’italiano.

    È pensata sia per gli insegnanti, che vogliono trovare nuovi modi per spiegare ai propri studenti le lezioni e facilitare la comprensione, sia per gli studenti, che hanno bisogno di ulteriori chiarimenti su degli specifici temi. Per entrambe le categorie, il sito mette a disposizione una serie di strumenti utili.

    Per gli insegnanti, ad esempio, c’è un generatore di domande, di risposte per le email, di progetti di gruppo, di quiz e tanto altro ancora. Gli studenti possono generare idee di carriera per esplorare possibilità future, flash card per facilitare lo studio ed eseguire altre azioni.

    Oltre ad essere efficiente, può risultare molto divertente. Attivando l’opzione Sarcasm, si ottengono risposte corrette, ma anche spiritose e informali.

    L’utente può stabilire il suo livello di partenza, in modo che la spiegazione sia adeguata alle sue capacità e alle sue conoscenze pregresse. 

    Si può utilizzare gratuitamente per un numero limitato di richieste quotidiane. Se si ha la necessità di generare e visualizzare un maggior numero di contenuti si può sottoscrivere un abbonamento che parte da 3,99 dollari al mese fino ad arrivare al piano destinato agli insegnanti che costa 11,99 dollari al mese. Indipendentemente dalla scelta del piano, si può avere accesso a 7 giorni di prova gratuita.

  • 4. Altri tool da utilizzare per imparare più velocemente
    Tutor AI

    Shutterstock

    Sul web sono presenti molti tool per imparare velocemente e pensati per gli studenti, ma molto sono esclusivamente in lingua inglese. Se si ha un buon livello di comprensione della lingua, si può provare AITutor, che offre un tutoraggio personalizzato per ogni studente e che permette loro di creare contenuti di alta qualità in pochi secondi.

    Con Coursable si possono ricevere guide per ogni materia di studio, accedere a dei corsi realizzati con l’intelligenza artificiale e personalizzati e generare dei contenuti originali, come flash card e quiz. 

    Per saperne di più: Intelligenza Artificiale: cos'è e cosa può fare per noi

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Immagine principale del blocco
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Fda gratis svg
Scopri se sei un utilizzatore impulsivo ed entusiasta o preferisci avvicinarti alla tecnologia in maniera più calma, controllando prima che sia sicura
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.