login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Le prossime Apple AirPods Pro avranno un nuovo sensore, di cosa si tratta

Ascolta l'articolo

Oltre al passaggio all’USB-C, Apple potrebbe aggiungere nuove funzionalità per controllare la salute dell’udito e misurare la temperatura: ecco cosa sappiamo

Airpods Shutterstock

Nell’ultima newsletter Power On, Mark Gurman di Bloomberg suggerisce che alcuni AirPods guadagneranno presto nuove funzionalità software per la salute dell’udito supportate da iOS 17 che consentiranno agli utenti di verificare potenziali problemi di udito e persino di determinare la temperatura corporea attraverso il condotto uditivo. 

Sicuramente, tutti i prossimi auricolari della Mela saranno dotati di porte USB-C per conformarsi al nuovo standard di ricarica dell'UE. Sebbene sia in programma il lancio di nuovi modelli AirPods Pro e AirPods Max, non sono previsti aggiornamenti hardware a breve. La notizia sarà comunque motivo di entusiasmo per gli appassionati.

Gli AirPods Pro condurranno un test dell'udito

Attualmente gli AirPods supportano già degli audiogrammi, che aiutano a personalizzare l'esperienza audio in base alle capacità uditive individuali. Ora come ora, per generare un audiogramma, gli utenti possono utilizzare l'app di terze parti Mimi. Tuttavia, si prevede che Apple integrerà una funzione di test dell'udito nel proprio sistema operativo.

Vale la pena notare che altri auricolari wireless, come Jabra Elite 75t e Nothing Ear 2, hanno già implementato funzionalità simili. Ad esempio, Jabra Elite 75t offre MySound, che crea profili audio su misura riproducendo una serie di toni in ciascun orecchio e invitando chi lo indossa a toccare lo schermo quando sente un rumore.

Anche il Nothing Ear 2 è stato lanciato quest'anno con il proprio test dell'udito e la funzione del profilo audio. Si spiega dunque la volontà di Apple di rimanere competitiva in un mercato che è in continua evoluzione.

L’idea di commercializzare gli auricolari come apparecchi acustici 

Tra le notizie più scottanti c’è quella che vede Apple valutare la possibilità di posizionare sul mercato i propri AirPods come apparecchi acustici, in seguito alla recente approvazione da parte della FDA delle vendite senza prescrizione medica. 

Gurman riferisce, infatti, che la società ha recentemente assunto ingegneri con esperienza di lavoro su apparecchi acustici tradizionali come parte di tale iniziativa. Questo potrebbe rivoluzionare il modo in cui percepiamo e utilizziamo gli auricolari wireless.

Un sensore per misurare la temperatura corporea

Ma non è tutto. Ci sono voci secondo cui i futuri AirPods potrebbero avere la capacità di monitorare la temperatura attraverso il condotto uditivo. Mentre un sensore di temperatura integrato è stato introdotto con Watch Series 8 e Watch Ultra, replicare questa tecnologia negli AirPods potrebbe fornire informazioni sulla salute ancora più accurate con una lettura dal condotto uditivo rispetto che dal polso. 

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Gurman non ha detto se sarà una esclusiva per AirPods Pro, ma sembra plausibile. Il rovescio della medaglia è che potremmo dover aspettare un po' per queste nuove entusiasmanti funzionalità.

Le previsioni di Gurman e Kuo

Secondo l'esperto del settore Gurman, il rilascio degli AirPods Pro aggiornati è ancora a mesi o addirittura anni di distanza. Il lato positivo è che potremmo vedere gli AirPod USB-C nel prossimo futuro. Gurman sottolinea inoltre che il ciclo di aggiornamento di tre anni per gli auricolari di Apple non è di buon auspicio per un nuovo modello quest'anno, soprattutto perché gli AirPods Pro di seconda generazione sono stati appena lanciati lo scorso anno. Gurman ipotizza, infine, che Apple potrebbe abbassare definitivamente il prezzo degli AirPods di seconda generazione a $ 99 da $ 129, per renderli più competitivi rispetto alle opzioni a basso costo di Samsung, Sony e Amazon.

D'altra parte, l'analista Ming-Chi Kuo ha una prospettiva diversa. Prevede che una versione USB-C degli AirPods Pro verrà rilasciata nel secondo o terzo trimestre di quest'anno. Tuttavia, Kuo non si aspetta alcun aggiornamento agli AirPods originali o agli AirPods 3. È possibile che Apple introduca semplicemente una nuova custodia con una porta di ricarica aggiornata, simile a quanto fatto con quella degli AirPods Pro MagSafe nel 2021.

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Sei schiavo dello smartphone o padrone del tuo tempo?
Immagine principale del blocco
Sei schiavo dello smartphone o padrone del tuo tempo?
Fda gratis svg
Fai il test e scopri se è ora di un digital detox!
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.