login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Le Organizzazioni Autonome Decentralizzate (DAO)

Ascolta l'articolo

Una DAO rappresenta una nuova ed interessante modalità di collaborazione a progetti basata sulla tecnologia Blockchain, che potenzialmente può cambiare il mondo

Le Organizzazioni Autonome Decentralizzate (DAO) Liliya Filakhtova / iStock via Getty Images

Cosa sono le DAO?

È possibile rappresentare una DAO (Decentralized Autonomous Organization) come un’azienda che è posseduta e gestita interamente dai suoi membri e che ha una Tesoreria a cui nessuno ha il potere di accedere senza l’approvazione del gruppo. Ciascun membro può inoltre proporre idee che vengono in seguito discusse e votate.

Questo significa che le decisioni non vengono prese da una entità centralizzata (ad esempio, un Amministratore Delegato) ma da ciascun membro: tutti i membri (che per esserlo devono acquisire uno specifico token) hanno quindi Skin in the Game (letteralmente "ci rischiano la pelle", nel senso di avere un forte interesse economico nell'impresa) e cooperano per valutare ed arrivare ad una decisione.

Il principale vantaggio di una DAO è che tutto è trasparente: non è possibile che ci siano spese non autorizzate o che ci siano documenti falsificati perché qualsiasi azione è pubblica e salvata sulla Blockchain.

Come funziona una DAO?

Per essere operativa, una DAO deve almeno possedere:

  • Un set di regole per operare
  • Un token per incentivare i membri
  • Un voto sulla politica della DAO
  • Una struttura progettata per configurare l'organizzazione
  • Uno Smart Contract

Lo Smart Contract gestisce l'organizzazione della DAO e mette in sicurezza la Tesoreria. Una volta che lo Smart Contract è attivo, sarà necessario un voto per modificare i suoi parametri, e un’operazione che andrà contro le regole dello Smart Contract fallirà automaticamente.

Nessuno potrà spendere le risorse contenute nella Tesoreria della DAO senza l’approvazione del gruppo: ciò elimina la necessità di avere un’autorità centralizzata. I membri della DAO hanno di fatto il controllo su qualsiasi proposta presentata, questo perché solo i detentori di token possono votare sulle decisioni e sui cambiamenti alle regole di una DAO.

Chiunque può unirsi o lasciare una DAO in qualsiasi momento trasferendo o prelevando i propri token. Invece di dover discutere e votare su tutto separatamente, i membri di una DAO collaborano insieme e i pagamenti vengono autorizzati automaticamente quando passano i voti della maggioranza.

I Token di Governance

Per diventare membro di un DAO è necessario possedere degli asset digitali chiamati Token di Governance; essi permettono di votare idee e proposte in un DAO.

Ad esempio possiamo vedere in figura 1 l’indirizzo (utente) iso30q0F che detiene 8.92 governance token $POWER. Considerando che il numero di token $POWER in circolazione è 1.800, questo indirizzo ha un effettivo potere di voto del 0,44% (figura 1).

Esempio Token di Governance

Image by Michele Quaini

Figura 1. Governance token posseduti da un wallet

Tipi di DAO

Ci sono essenzialmente i seguenti tipi di DAO:

  1. DAO che gestiscono progetti open-source basati su Blockchain
  2. DAO che effettuano investimenti per conto degli investitori

Il primo tipo di DAO è progettato per gestire insieme un progetto open-source basato su Blockchain: queste associazioni possono agire in modo simile o come società che investono in startup. Un esempio è Lido DAO (https://lido.fi/) che decide sui parametri chiave o prende altre decisioni relative al protocollo di staking di ETHEREUM (una criptovaluta) attraverso il potere di voto del token di governance $LDO (un esempio sarà illustrato in seguito).

Decentralized Finance

Nattapon Kongbunmee / iStock via Getty Images

Il secondo tipo effettua investimenti per conto di investitori: queste organizzazioni somigliano più a società di Venture Capital che ad altro. Un esempio è Waves DAO (https://app.power.tech/), dove si decide se investire o meno i fondi nella Tesoreria nei progetti proposti attraverso il potere di voto del token di governance ($POWER) (anche in questo caso un esempio sarà illustrato in seguito).

Tipo 1 - Lido DAO: esempio di proposta di governance e votazione

Lido.fi è una piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) che mira a offrire soluzioni per il settore delle criptovalute legate a Ethereum 2.0. Il suo obiettivo principale è consentire ai possessori di Ether (ETH) di partecipare all'irrobustimento della rete Ethereum 2.0 attraverso lo staking (un sistema per ottenere ricompense economiche detenendo per un periodo un certo quantitativo di determinate criptovalute), che rende un interesse passivo annuo del 5% (circa).

Di seguito possiamo vedere una proposta nel forum che propone di nominare un Comitato (già esistente) per il controllo delle spese operative del DAO. Dato che il costo delle transazioni sulla blockchain Ethereum può essere molto alto, nominare un Comitato che approva le spese del DAO è un’ ottima idea! Il comitato è composto da persone che detengono token governativi su un wallet e possono decidere, votando, se approvare una spesa del DAO o meno (figura 2).

Esempio Proposta Comitato DAO

Image by Michele Quaini

Figura 2 Proposta Lido DAO

Per chi è interessato ad approfondire, la completa discussione sulla proposta può essere vista qui (articolo in inglese): https://research.lido.fi/t/nominate-the-gas-supply-committee-as-a-supervisor-for-gas-expenditure/4724

Il voto sulla proposta è stato eseguito tramite snapshot.org, un tool che permette di votare risparmiando costi di invio transazione (figura 3).

Esempio proposta di voto DAO

Image by Michele Quaini

Figura 3. Votazione proposta Lido DAO

La votazione (che ha raggiunto il quorum ed ha avuto esito positivo) può essere visualizzata qui: https://snapshot.org/#/lido-snapshot.eth/proposal/0xbfecc75c45bca53d3c5786f099d46559ac597bc3fae802d5f599b60f10b4bd4a

Tipo 2 - Power DAO: esempio di proposta di investimento e di votazione

Di seguito è possibile vedere la proposta di un progetto già esistente che chiede fondi aggiuntivi (circa 78k $) a Waves DAO (un Child DAO di Power DAO) per completare la sua roadmap del 2023 (figura 4).

Esempio proposta investimento Power DAO

Image by Michele Quaini

Figura 4. Proposta di investimento: roadmap del 2023

A fronte di questa richiesta di investimento, il progetto propone di inviare alla tesoreria del DAO un certo numero di token del progetto, sul cui valore saranno calcolati i KPI alla fine del Periodo Di Osservazione (figura 5).

Esempio condizioni investimento

Image by Michele Quaini

Figura 5. Proposta di investimento: condizioni dell’investimento

La proposta è corredata da una transazione di trasferimento fondi che verrà automaticamente eseguita se la votazione avrà esito positivo (figura 6).

Esempio transazione investimento progetto

Image by Michele Quaini

Figura 6. Transazione che effettua l’investimento nel progetto

In questo caso la votazione ha raggiunto il quorum ed ha avuto esito positivo e il progetto ha ricevuto i fondi dalla tesoreria (figura 7).

Esempio chedulazione proposta ed esito votazione

Image by Michele Quaini

Figura 7. Schedulazione della proposta e esito votazione

 

KPI e Slashing

Waves DAO è stato creato per investire su progetti Blockchain e far profitto, per cui nella stessa definizione del DAO è stata definita la seguente politica e i corrispondenti KPI:

  1. Se il Valore Netto della Tesoreria è in profitto più del 10% in un periodo di 3 mesi allora 20% dei profitti saranno distribuiti ai Governatori (detentori del token $POWER) e 80% agli investitori (che hanno inviato fondi alla Tesoreria).
  2. Se il Valore Netto della Tesoreria è in perdita per più del 20% in un periodo di 3 mesi allora i Governatori subiscono una penalizzazione (Slashing) in percentuale equivalente alla loro quota e alcuni dei loro token ($POWER) verranno bruciati.
  3. Se il Valore Netto della Tesoreria si trova tra il 9% di profitto e il 19% di perdita un periodo di 3 mesi allora verranno concordati nuovi KPI per il successivo Periodo di Osservazione.
Alla fine del Periodo di Osservazione, i KPI verranno quindi valutati e le conseguenti azioni verranno eseguite. I membri che prendono decisioni saranno penalizzati (Slashing) o premiati a seconda della bontà delle loro decisioni.

Come ulteriore approfondimento vediamo assieme una valutazione del Ritorno su investimento (ROI) per la Proposta aggiornata al 29 Settembre 2023: i 16.295 $PUZZLE sono stati successivamente investiti dal DAO (con un ulteriore proposta) in un prodotto di staking (lo staking si può descrivere come una sorta di conto deposito con un tasso d’interesse, che a fronte di un ‘deposito’ di asset ritorna un numero di asset digitale al depositario) e si stima che siano cresciuti a circa 18.000 $PUZZLE.

Se il Periodo di Osservazione terminasse ad esempio il 28 Settembre, l’investimento sarebbe in attivo (52,54%) e secondo i KPI del Waves DAO i governatori verrebbero remunerati secondo la loro percentuale (figura 8).

Esempio ritorno investimento DAO

Image by Michele Quaini

Figura 8. Calcolo Ritorno Investimento per proposta DAO

Considerazioni finali

Le DAO sono entità digitali basate su tecnologia Blockchain che hanno catturato l'attenzione nel mondo delle criptovalute e della finanza decentralizzata (DeFi) per diverse ragioni e sono una parte intrigante del mondo delle criptovalute poiché stanno dimostrando il potenziale per ridefinire il modo in cui le organizzazioni operano e prendono decisioni.
Tuttavia, rimangono soggetti a sfide significative, tra cui regolamentazione, sicurezza e rischi finanziari, che richiedono attenzione continua e innovazione per essere affrontate con successo.

Scritto da:
Michele Quaini
Contract Manager
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.