Il discorso sui dispositivi pieghevoli sta interessando sempre più case produttrici che, dopo il successo dei nuovi smartphone di Samsung, stanno riorientando la produzione in questa direzione.

Tra queste, naturalmente, anche Google che sarebbe al lavoro sui propri telefoni pieghevoli chiamati Pixel Fold. Un dispositivo che tutti stanno aspettando ma del quale non si hanno notizie, soprattutto perché si pensava che l’azienda l’avrebbe presentato insieme ai recenti Pixel 7 e Pixel 7 Pro. Vediamo le ultime novità del Google Pixel Fold.

Google Pixel Fold: indiscrezioni e caratteristiche tecniche

Come appena detto, quella del dispositivo pieghevole di Google, al momento, è una storia fatta di soli rumors e chiacchiere in rete. Anche perché Google ha mai confermato ufficialmente il progetto e, anzi, non sembra averne mai parlato.

Da quanto circola sul web, comunque, sembra che lo schermo del Pixel Fold sarà prodotto da Samsung che, al momento, è l’azienda con più esperienza in materia. Proprio per questo motivo, Big G avrebbe scelto di affidarsi al colosso sudcoreano in modo da garantire uno smartphone affidabile e già “collaudato”.

A fronte di questo, in molti si chiedono se, effettivamente, questo nuovo pieghevole non sia solo il gemello del Samsung Galaxy Z Fold4, cosa che avrebbe poco senso, visto che si parla di un dispositivo relativamente recente e ancora in commercio.

Secondo quanto riferito dal leaker Kuba Wojciechowski, Pixel Fold avrà uno schermo con una risoluzione di 2.208x1.840 pixel, che sarebbe anche molto simile a quella della controparte Samsung.

Ma le affinità tra i due dispositivi non finiscono qui e anche lo smartphone di Google avrà uno schermo Super AMOLED, forse 7,6 pollici, con una luminosità media di 800 nit e una luminosità di picco di 1.200 nit.

Queste somiglianze, nonostante mai confermate ufficialmente, potrebbero dipendere proprio dal fatto che il Pixel Fold utilizzi la tecnologia di Samsung. A fronte di questo, se Google volesse davvero commercializzare un prodotto del genere, dovrà stupire l’utenza con ben altre caratteristiche che potrebbero rappresentare la vera svolta in questo settore.

Quando arriva Google Pixel Fold

La presentazione e l’uscita del nuovo smartphone pieghevole di Google è ancora top secret e, probabilmente, l’azienda ha voluto focalizzare i propri sforzi su Pixel 7 e 7 Pro, senza mettere troppa carne al fuoco. Secondo alcune voci sul web il Google Pixel Fold arriverà nel primo trimestre del prossimo anno e dovrebbe essere presentato ufficialmente a gennaio.

A dare conferma di queste anticipazioni è Ross Young che, generalmente, è una fonte attendibile in materia di tecnologia, anche perché si muove da anni nell’industria dei display e conosce bene le dinamiche del settore. A parte questo, però, non ci sono conferme ufficiali su Pixel Fold e Google continua a mantenere una grande riservatezza al riguardo.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb