A poche settimane dall’arrivo sul mercato di Google Pixel 7 e Pixel 7 Pro, in rete stanno circolando molte indiscrezioni sul nuovo smartphone di Big G, chiamato Google Pixel 7a.

Niente di confermato, naturalmente, ma i rumors dovrebbero indicare un dispositivo di fascia media, che consentirebbe agli utenti di vivere appieno l’esperienza di Pixel, ma senza spendere le cifre esorbitanti dei top di gamma.

Poche ore fa il noto leaker Kuba Wojciechowski ha condiviso via Twitter alcune anticipazioni riguardo il nuovo telefono di Google. Andiamo a scoprire di più al riguardo

Google Pixel 7a, caratteristiche tecniche

Così come era accaduto per Google Pixel 6a, anche il nuovo 7a dovrebbe essere uno smartphone pensato per sfruttare al massimo la potenza di Android, ma senza ricorrere a un comparto hardware troppo costoso.

Dalle prime indiscrezioni sembra che il dispositivo avrà un display AMOLED Full HD+ da 1080p con un refresh rate di 90Hz, sviluppato da Samsung. Non ci sono informazioni sulle dimensioni ma, se fossero uguali a quelle del Pixel 6a, potrebbero essere di 6,1’’.

In materia di fotocamere, dovrebbe poter contare su una lente principale Samsung GN1 1/1,3" da 50MP, una ultra grandangolare, Sony IMX712 da 13MP e su di un teleobiettivo, Sony IMX787, 1/1,3" da 64MP.

La fotocamera anteriore, invece, dovrebbe essere una Sony IMX712 da 13MP.

Se questi rumors fossero confermati, il comparto fotografico del nuovo Google Pixel 7a, sarebbe uno dei migliori sul mercato e, sicuramente, di un livello nettamente superiore rispetto ad altri device di fascia media.

Stando a quanto rivelato da Kuba Wojciechowski, sembra che il nuovo smartphone dell’azienda di Mountain View dovrebbe utilizzare un processore Google Tensor G2 con Wi-Fi/Bluetooth di Qualcomm, nome in codice WCN6740.

Questa eventualità confermerebbe anche la fine dei rapporti tra Google e Broadcom che ha caratterizzato i precedenti dispositivi come Pixel 6 e Pixel 7.

Importante sottolineare che il processore in questione è lo stesso di Pixel 7 e Pixel 7 Pro, cosa che potrebbe rivelarsi molto interessante in termini di prestazioni, portando questo 7a a raggiungere livelli di potenza ben oltre quelli di uno smartphone di questa fascia di prezzo.

Il nuovo dispositivo di Google dovrebbe garantire il supporto per la ricarica wireless da 5W al fianco, naturalmente, della tradizionale ricarica via cavo.

Infine, per quanto riguarda il sistema operativo, dovrebbe essere Android 13.

Google Pixel 7a, data d’uscita e prezzo

Tutte le informazioni di cui sopra, al momento, non sono state confermate da Google che preferisce mantenere il più alto riserbo riguardo all’eventuale Pixel 7a.

A fronte di questo, non c’è nemmeno una data d’uscita confermata anche se, sempre secondo le voci in rete, il dispositivo dovrebbe essere lanciato sul mercato nei primi mesi del 2023.

Anche il discorso sul prezzo è ancora top-secret ma, se l’azienda decidesse di replicare quanto fatto con il Pixel 6a, lo smartphone potrebbe avere un costo di 459 euro.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb