login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Accedere a Google Gemini con lo smartphone Android e con iPhone

Ascolta l'articolo

Google Gemini può essere utilizzato non solo da desktop, ma anche da smartphone, sia con i dispositivi iOS che con quelli Android: scopriamo come fare

Gemini rafapress / Shutterstock.com

Google Gemini, che in precedenza era conosciuto come Bard, mette l’intelligenza artificiale a disposizione degli utenti del web, che possono gratuitamente interagire con un chabot virtuale di alto livello ed estremamente efficiente, per semplificare le proprie attività quotidiane, per pianificare, scrivere, fare ricerche e tanto altro ancora. Per eseguire il login è sufficiente avere un account Google.

La maggior parte degli utenti utilizza Gemini da desktop, perché è qui che mostra le sue maggiori potenzialità, ma nulla vieta di sfruttare la potenza dell’AI di Google direttamente dal proprio smartphone, indipendentemente che si tratti di un dispositivo supportato da sistema operativo Android o di un iPhone, equipaggiato iOS.

Scopriamo come fare se si vuole utilizzare Gemini dal proprio smartphone.

  • 1. Gemini, come funziona e come può essere utilizzato
    Google Gemini

    rafapress / Shutterstock.com

    Il funzionamento di Gemini è molto semplice e non si differenzia troppo da ChatGPT. Una volta effettuato il login con il proprio account Google, è possibile iniziare ad interagire con il chatbot virtuale, inserendo dei prompt testuali nella barra di digitazione. 

    Quando si inserisce un prompt, Gemini fornisce una risposta che si basa su delle informazioni che ha già recepito in passato o su quelle che ottiene da altre fonti, le quali vengono spesso dichiarate. Migliora in continuazione, grazie ad un apprendimento costante derivante dai prompt, dalle risposte e dai feedback ottenuti proprio dagli utenti.

    Gemini potrebbe fornire delle informazioni errate, pertanto è sempre bene accertarsi che i contenuti proposti dalla piattaforma siano esatti, ma con il tempo sta diventando sempre più affidabile.

    Ma non finisce qui. Si può usufruire di un modello di Google AI ancora più potente, grazie a Gemini Advanced. Al momento, il servizio, che è in continuo miglioramento, è disponibile solo in inglese per gli utenti che hanno più di 18 anni e che hanno sottoscritto un nuovo piano di abbonamento di Google One, pensato appositamente per chi vuole sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale dell’azienda.

    Come già affermato, Gemini può essere utilizzato da desktop e da smartphone, ma in quest’ultimo caso ci sono delle precisazioni da fare. Google ha creato un’applicazione mobile di Gemini, ma al momento è disponibile ancora per un numero limitato di Paesi ( tra cui non è presente l’Italia) e di lingue: inglese, giapponese e coreano. Gradualmente verrà diffuso ad altri territori, in modo da poter adattare lo strumento alle varie normative locali. 

    In Italia, l’app di Gemini è apparsa nel Google Play Store nel febbraio del 2024, ma il servizio risulta ancora non disponibile nel Paese

    L’app di Gemini è compatibile con iOS e Android ed è integrata con altri servizi Google, come Gmail, Maps, YouTube e altro. Si può interagire con il chatbot AI digitando un prompt, con istruzioni vocali o scattando una foto. Garantisce un’esperienza soddisfacente e la possibilità di generare idee, riassumere argomenti, eseguire traduzioni in diverse lingue, generare contenuti, ricercare informazioni e completare le richieste degli utenti.

    Ciò, tuttavia, non significa che si deve rinunciare all’utilizzo di Gemini da iPhone finché non verrà diffusa la nuova app di Google. Nell’attesa si possono utilizzare dei modi alternativi.

  • 2. Come utilizzare Gemini da smartphone Android e da iPhone
    Gemini su smartphone

    Koshiro K / Shutterstock.com

    Gemini si può utilizzare da smartphone Android in Italia e da iPhone collegandosi alla pagina ufficiale del servizio tramite browser. Il sito è ottimizzato per i dispositivi mobili e non si avranno problemi mentre si interagisce con i vari elementi.

    Questa strada concede l’accesso a tutte le funzionalità base di Gemini, ma non rende possibile l’integrazione con l’Assistente Google e con altri servizi dell’azienda. 

    Dopo aver avviato il proprio browser preferito, accedere al sito ufficiale di Gemini e, se necessario, effettuare il login con il proprio account Google, inserendo l’indirizzo e la password personale. Digitare il prompt e la propria richiesta nella barra di digitazione che si trova nella parte centrale della schermata e premere invio. In pochi secondi il sistema genererà una risposta pertinente.

  • 3. Come utilizzare Google Gemini da uno smartphone Android nei Paesi in cui è disponibile
    Gemini

    rafapress / Shutterstock.com

    Chi possiede uno smartphone Android e si trova in uno dei Paesi in cui è disponibile il servizio può scaricare l’applicazione ufficiale di Gemini e avere la migliore esperienza possibile. È bene essere consapevoli che è impossibile utilizzare allo stesso tempo Google Gemini e l’Assistente Google. La prima soluzione sostituisce la seconda. Chi lo desidera può tornare all’assistente Google, rinunciando a Gemini.

    Innanzitutto, occorre installare Gemini. Avviare l’app Google Play Store e ricercare Google Gemini, accertandosi di selezionare l’app ufficiale offerta da Google. 

    Avviare l’app e accettare i termini di utilizzo e la sostituzione dell’Assistente di Google. A questo punto Gemini diventa, per impostazione, l’assistente virtuale predefinito ed eseguirà le richieste che vengono effettuate tramite comandi vocali. 

    Per saperne di più: Google Gemini, cos’è, come funziona e come utilizzarla

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
Fda
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.