login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Artificial Intelligence Developer, chi è, cosa fa e cosa fare per diventarlo

Ascolta l'articolo

Per chi è interessato al mondo dell'IA e ha dimestichezza con algoritmi e programmazione, una carriera molto ricercata e ben pagata è quella dell’AI Developer

Artificial Intelligence Developer Shutterstock

Solo alcuni decenni fa, l'idea di programmi informatici in grado di sviluppare la propria intelligenza sembrava “roba da fantascienza”. Oggi l’intelligenza artificiale è parte integrante dei social media e dei motori di ricerca che utilizziamo ogni giorno. L’IA ci dice dove andare quando non conosciamo la strada, ci permette di programmare riunioni o trovare un nuovo programma TV da guardare in linea con i nostri interessi.

Non c’è mai stato un momento migliore di adesso per diventare un Artificial Intelligence Developer. Si prevede, infatti, che il mercato globale dell'IA raggiungerà un valore di mercato di 190 miliardi di dollari entro il 2025 per toccare quota 267 miliardi entro il 2027. Scopriamo cosa fa uno sviluppatore di intelligenza artificiale e cosa fare per diventarlo.

Chi è e cosa fa un Artificial Intelligence Developer

intelligenza artificiale

Credits Shutterstock

Uno sviluppatore di IA si occupa di progettare, sviluppare, implementare e monitorare sistemi di intelligenza artificiale che in sostanza, sono in grado di simulare le capacità cognitive umane, come l'apprendimento, il ragionamento, la percezione e la risoluzione dei problemi che possiamo ritrovare in: chatbot conversazionali, auto a guida autonoma, assistenti intelligenti come Alexa e Siri, sistemi che mappano malattie o monitorano social media.

L’AI Developer è un programmatore che scrive codice e crea algoritmi che consentono alle macchine di risolvere problemi complessi usando enormi database per l’apprendimento

Per questo motivo, gli Artificial Intelligence Developer lavorano a contatto con Data engineers, Machine learning engineers e Data scientists. Inoltre, sono tenuti a spiegare ai Project manager e alle parti interessate il potenziale e i limiti dei sistemi di intelligenza artificiale tanto quanto responsabili di formare i team che si occupano di implementarli.

AI Developer vs. Machine Learning Engineer

intelligenza artificiale

Credits Shutterstock

Gli sviluppatori di intelligenza artificiale e gli ingegneri di machine learning hanno funzioni e responsabilità simili e collaborano per costruire i migliori software e applicazioni AI-based. Tuttavia, c'è una distinzione tra queste due figure che si può ridurre alla differenza tra intelligenza artificiale e machine learning.

L'intelligenza artificiale è un campo dell'informatica che si occupa di creare software e sistemi intelligenti in grado di prendere decisioni autonome, con capacità di ragionamento simili (se non uguali) all'essere umano.

L'IA è un concetto più ampio che include anche il machine learning. Lo scopo dell'IA non è solo adattarsi, ma essere "intelligente"

Il machine learning (ML) è invece una branca dell'IA che si concentra sullo sviluppo di algoritmi e modelli di apprendimento automatico, che consentono ai sistemi di migliorare e adattarsi in base ai dati che elaborano nel tempo, esattamente come avviene con il cervello umano.

In altre parole, l'AI può includere molte tecniche e approcci diversi per creare sistemi intelligenti, mentre il ML si concentra su una particolare tecnica di apprendimento automatico al fine di insegnare ai sistemi ad adattarsi ai dati.

Gli strumenti di uno sviluppatore di intelligenza artificiale

sviluppatore di intelligenza artificiale

Credits Shutterstock

Gli Artificial Intelligence Developer si servono di linguaggi di programmazione come R, Java e Python per costruire software intelligenti ed è per questo che spesso ci si riferisce a questa figura con i nomi di Programmer, Coder o Software engineer anche se in questo caso, il focus è sull'intelligenza artificiale.

Un buon sviluppatore di intelligenza artificiale è un problem solver, critical thinker e affascinato dal mondo dell'IA

Nella cassetta degli attrezzi di un AI Developer, ci sono anche tool di profilazione (come Perl o Perforce) e analisi (come TensorFlow, Torch e PyTorch), librerie di deep learning e piattaforme cloud (come Microsoft Azure o Google Cloud).

Al di là di quelle che sono le competenze tecniche, uno sviluppatore di IA deve assolutamente possedere skills di problem solving, logical thinking e collaborazione. Quelle che non devono mancare sono doti di leadership, una buona capacità comunicativa e una solida etica del lavoro.

Cosa fare per diventare Artificial Intelligence Developer

intelligenza artificiale

Credits Shutterstock

Una laurea in informatica, ingegneria, sviluppo di giochi o programmazione di computer è un must per un potenziale sviluppatore di IA. Un Master non è necessario, ma può sicuramente aiutare a guadagnare un vantaggio rispetto ad altri candidati.

Non serve una nutrita esperienza lavorativa per candidarsi come Artificial Intelligence Developer. Occorre più che altro dimostrare di avere familiarità con gli strumenti necessari a svolgere questo lavoro oltre che competenze e personalità idonee.

I Tech-Quiz di Mister Plus

0/ 0
Risposte corrette
0' 0"
Tempo impiegato
Vai alla classifica

Lo sviluppo dell'IA, come la maggior parte della programmazione, è una questione di matematica. Per questo, gli AI Developer dovrebbero essere esperti nella risoluzione dei problemi e avere familiarità con gli algoritmi: come funzionano, come sono realizzati e come possono essere migliorati.

Probabilità e statistiche sono alla base del funzionamento dell’IA. Si tratta di cercare modelli e tendenze in modo da prevedere ciò che è necessario e adattarsi di conseguenza. Di conseguenza, è buona norma che gli AI Developer conoscano una varietà di metodi statistici e teorie della probabilità per far sì che le loro applicazioni AI-based abbiano successo.

Come dicevamo prima, gli sviluppatori di IA sono programmatori, quindi è importante essere esperti di linguaggi di programmazione. Parliamo di Python e R, oltre a Java, C++ e Scala che aiuteranno a sviluppare algoritmi più complessi e ottimizzati.

Visto che lavorano con Data scientist e Data analyst, che raccolgono i dati da un'ampia varietà di fonti, gli AI Developer dovrebbero fornire più strumenti informatici e metodi di raccolta dati. Non devono mancare abilità di multitasking, flessibilità e velocità nell’apprendere continuamente nuovi sistemi.

Per saperne di piùQuali sono i lavori del futuro che richiedono competenze tecnologiche e di sicurezza

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Sei schiavo dello smartphone o padrone del tuo tempo?
Immagine principale del blocco
Sei schiavo dello smartphone o padrone del tuo tempo?
Fda gratis svg
Fai il test e scopri se è ora di un digital detox!
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.