login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo
ACCEDI CON MYFASTWEB

mostra
Non sei registrato? Crea un account
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.
Torna alla form di Login
Non sei registrato? Crea un account

Android, 5 consigli per rinnovare il proprio smartphone

Ascolta l'articolo

Uno smartphone Android è altamente personalizzabile dall’utente che potrà decidere a proprio piacimento il look ideale per il proprio device. Vediamo come fare

schermata-home-android Shutterstock

Uno smartphone Android può avere diversi anni di aggiornamenti di sistemi e patch di sicurezza garantiti ma, a lungo andare, qualcuno potrebbe voler provare “nuove esperienze” e rinnovare il proprio telefono ma, chiaramente, senza comprarne uno nuovo.

Ed è proprio questo il bello del sistema operativo di Google: la possibilità dell’utente di personalizzarlo come meglio crede, stravolgendo se serve completamente il look e le funzionalità per un’esperienza d’uso completamente rinnovata.

Scopriamo come fare.

  • 1. Utilizzare un nuovo Launcher per la schermata Home
    Schermata-android-nuovo-launcher

    Framesira / Shutterstock

    Tra le opzioni per “rinfrescare” il proprio smartphone Android, c’è la possibilità di scaricare un nuovo launcher per personalizzare la user experience e cambiare l’interfaccia del dispositivo.

    Ogni produttore ha il proprio launcher predefinito ma sul Google Play Store esistono moltissime soluzioni alternative (quasi sempre gratuite) che possono rinnovare completamente il design della schermata Home.

    Tra i più famosi c’è Nova Launcher, un programma altamente configurabile dall’utente che ha al suo interno un numero elevatissimo di funzioni, ampliabili ulteriormente acquistando la versione a pagamento.

    L’utente potrà modificare la modalità di accesso al menu del dispositivo, le icone, le dimensioni, le combinazioni di colori, i gesti rapidi e molto altro ancora e il tutto in maniera semplice e intuitiva.

    Oltre a Nova Launcher esistono centinaia di programmi simili tutti più o meno validi, il suggerimento in questo senso è quello di provarne più di uno e alla fine scegliere quello più in linea con il proprio gusto personale.

  • 2. Cambiare le icone di Android
    Icone-android-su-schermata-home

    EnesPhography / Shutterstock

    Una componente fondamentale di qualsiasi interfaccia grafica sono, ovviamente le icone.

    Chiaramente, questo discorso vale anche con Android ed è per questo che gli utenti potranno decidere di rinnovarle scaricando uno dei numerosi icon pack disponibili sullo store.

    Le possibilità sono davvero moltissime e cambiare icone è davvero semplicissimo, soprattutto se si utilizza già un launcher di terze parti che consente di utilizzare anche altri pacchetti di icone.

    Oltretutto alcuni dispositivi come i Samsung Galaxy, i Google Pixel o gli Xiaomi permettono già di default di modificare le icone del device, scaricandole dall’applicazione ufficiale e gestendo una grande varietà di impostazioni, dai colori allo sfondo e molto altro ancora.

    Anche in questo caso e possibilità sono davvero infinite e all’utente non resta che mettersi all’opera e provare diversi icon pack, scegliendo alla fine quello che preferisce.

  • 3. Cambiare lo sfondo o il tema
    Smartphone-android-schermata-home-cambio-sfondo

    Lukmanazis / Shutterstock

    Banalmente cambiare lo sfondo o il tema del proprio smartphone Android è un modo per rinnovarne il design e fare in modo di avere un dispositivo sempre “nuovo” e differente.

    Anche in questo senso le possibilità sono davvero molte e, oltre ai temi presenti sul Google Play Store e nell’applicazione Temi, è possibile anche utilizzare foto personalizzate da abbinare a icone, colori e impostazioni adatte a qualsiasi contesto.

    L’utente avrà praticamente campo libero per gestire al meglio il proprio device e renderlo più vicino possibile al suo gusto personale, basta un po’ di creatività e in pochi semplici tap si può avere un “dispositivo nuovo” ogni volta che si vuole.

  • 4. Acquistare una nuova custodia
    Scaffali-con-cover-android-colorate

    Jefri Nanang Setyawan / Shutterstock

    Naturalmente, quando si parla di design non ci si riferisce solamente all’aspetto del sistema operativo ma, come ben noto, anche all’aspetto del telefono stesso.

    Per farlo non serve fare altro che andare in uno dei moltissimi negozi di cover e acquistarne una nuova, in modo da migliorare l’estetica dello smartphone e, volendo, abbinarlo anche al proprio look.

    Molte aziende offrono anche la possibilità di personalizzare la propria cover con foto personali in modo da rendere unico il proprio smartphone, anche qui una volta scelta l’immagine non resta che inviarla al fornitore del servizio che in pochissimo tempo realizzerà una cover su misura, unica nel suo genere.

    Può sembrare un suggerimento banale ma optare per una nuova cover (soprattutto se personalizzata) è una soluzione pratica e veloce per rinfrescare il proprio device e dargli un aspetto nuovo ogni volta che si vuole.

    Oltretutto, parliamo di un costo davvero irrisorio che (salvo specifici modelli) non arriverà a più di qualche decina di euro.

    Infine, per chi è appassionato di moda, è possibile anche acquistare una custodia adatta a ogni look scegliendo tra milioni combinazioni di colore o creando il proprio design da zero.

  • 5. Acquistare un nuovo smartphone
    Pila-di-smartphone-android

    Radu Bercan / Shutterstock

    Naturalmente la soluzione più “estrema” per rinnovare il proprio smartphone Android è acquistare un nuovo device, optando magari per un brand diverso da quello che già si utilizza, in modo da cambiare sia il design che l’interfaccia grafica.

    Si parla di una soluzione piuttosto costosa che, a seconda del tipo di dispositivo scelto, può anche arrivare a cifre piuttosto importanti, superiori ai 1000 euro.

    Allo stesso tempo però, per chi non è abituato ad avere lo stesso smartphone per troppo tempo può essere un modo per non annoiarsi mai e prendere di volta in volta un device nuovo e tutto da scoprire.

    Oltretutto in certi casi è anche possibile dare indietro il vecchio smartphone per ricevere degli incentivi oppure venderlo in un negozio specializzato o, ancora meglio, rimandarlo indietro al produttore in modo che possa essere ricondizionato e tornare a nuova vita.

    Insomma, acquistare un nuovo smartphone è la soluzione ideale per chi si annoia facilmente a utilizzare sempre il medesimo device e che, di tanto in tanto, ha bisogno di cambiare radicalmente e provare esperienze sempre nuove.

    Per saperne di più: Android, caratteristiche del sistema operativo

A cura di Cultur-e
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Anche Fastweb Plus ha il suo canale Whatsapp
Fda gratis svg
Seguici gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati. Leggi l'informativa