login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Audio adattivo, come sfruttarlo al meglio sulle AirPods Pro

Ascolta l'articolo

Cosa sono le funzionalità per l’audio adattivo a bordo delle AirPods Pro di seconda generazione, come funzionano e come si possono attivare. La guida completa

Audio Adattivo AirPods Pro BadPixma/Shutterstock

Indossare un paio di auricolari per ascoltare i propri contenuti multimediali preferiti, fare e ricevere chiamate è una delle operazioni più comuni, soprattutto per chi passa molte ore fuori casa e si ritrova a dover utilizzare il proprio smartphone mentre sta facendo altre cose.

Ma quando ci si trova in ambienti rumorosi non è sempre semplice utilizzare le cuffie e, anzi, in certi casi potrebbe essere davvero complicato ascoltare musica e mantenere comunque la percezione di ciò che ci circonda.

Per semplificare le cose Apple ha sviluppato per le sue AirPods Pro le funzionalità di audio adattivo che semplificano non poco la vita degli utenti, rendendo l’utilizzo degli auricolari davvero smart e completamente automatizzato. Scopriamo di più al riguardo.

  • 1. Che cos’è l’audio adattivo e come funziona
    Audio Adattivo

    Geobor/Shutterstock

    L’audio adattivo è una innovativa modalità di ascolto che unisce dinamicamente la modalità Trasparenza e la cancellazione attiva del rumore (ANC) per autoregolare l’esperienza d’ascolto in base alle condizioni ambientali in cui si trova l’utente

    In poche parole gli auricolari calibreranno automaticamente l’audio e il controllo del rumore in base a ciò che accade intorno all’ascoltatore.

    Ovviamente questa modalità per funzionare a dovere sfrutta i microfoni a bordo degli auricolari e i sofisticati algoritmi di machine learning sviluppati da Apple per garantire un sistema d’ascolto efficiente e in linea con le esigenze di ciascun utente.

    Un sistema molto efficiente che migliora l’esperienza sonora e che è disponibile solo sugli AirPods Pro di seconda generazione e può essere utilizzato con iPhone, iPad o Mac con almeno iOS 17, iPad 17 o macOS Sonoma.

  • 2. Come attivare l’audio adattivo su iPhone o iPad
    Audio Adattivo iPhone

    Hadrian/Shutterstock

    Per attivare l’audio adattivo su iPhone o iPad, bisogna aprire il Centro di Controllo e tenere premuto il cursore del volume.

    A questo punto bisogna selezionare l’opzione Controllo del rumore e spostare il relativo interruttore su Adattivo.

    In alternativa è anche possibile abilitare tale opzione anche nella sezione Controllo del rumore presente all’interno delle impostazioni degli AirPods.

    Per personalizzare questa modalità bisogna andare su Impostazioni, selezionare gli AirPods Pro collegati al device e selezionare l’opzione Adattivo, tra le varie modalità di abbattimento del rumore.

    Un procedimento, in entrambi i casi, molto intuitivo e davvero facilmente gestibile da chiunque.

  • 3. Come abilitare l’audio adattivo su Mac
    Audio Adattivo Mac

    Ancapital/Shutterstock

    Naturalmente anche i possessori di un Mac possono utilizzare l’audio adattivo con le proprie AirPods Pro.

    Per farlo basta fare clic sull'icona AirPods nella barra dei menu e selezionare Adattivo nella scheda Controllo del rumore.

    Per modificare le impostazioni di questa modalità basta andare nelle Impostazioni di sistema, selezionare gli auricolari in uso e scegliere Adattivo tra le varie modalità di cancellazione del rumore disponibili.

    Come appena visto, anche su Mac abilitare e gestire le funzionalità per l’audio adattivo è un’operazione davvero immediata che con pochi semplici clic permette a chiunque di sfruttare al meglio le potenzialità delle proprie AirPods Pro.

  • 4. Audio adattivo, altri dispositivi compatibili
    Audio Adattivo Apple Watch

    TanyaKim/Shutterstock

    Chiaramente l’utilizzo dell’audio adattivo delle AirPods Pro può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo dell’ecosistema Apple, inclusi gli Apple Watch e le Apple TV.

    Nel caso del celebre orologio smart del colosso di Cupertino, per utilizzare questa funzione è sufficiente fare tap sull’icona AirPlay durante la riproduzione di un qualsiasi contenuto e selezionare l’opzione Adattivo.

    Per abilitare il controllo adattivo del rumore su Apple TV, invece, basta solo aprire il Centro di Controllo, selezionare l'icona AirPods e quindi selezionare nuovamente l’opzione Adattivo e utilizzare la funzione in totale tranquillità anche con la smart TV di casa Apple.

  • 5. Audio adattivo e rilevamento delle conversazioni
    Rilevamento conversazioni

    Yasar Turanli/Shutterstock

    Tra le altre impostazioni che possono essere utilizzate dall’utente per migliorare la propria esperienza d’ascolto ci sono quelle relative al rilevamento delle conversazioni che, sempre tramite microfoni e algoritmi proprietari, consentono alle Apple AirPods Pro di rilevare l’inizio di una conversazione, adattando in automatico l’audio in riproduzione.

    Perciò, con questa modalità è possibile interagire con le altre persone nelle vicinanze anche quando si indossano le cuffie che, non appena l’utente inizia a parlare, rileveranno in automatico l’inizio della conversazione abbassando il volume, amplificando le voci dell’interlocutore e attivando gli algoritmi di cancellazione del rumore.

    Non solo musica e contenuti multimediali, dunque, ma grazie al grande lavoro svolto dagli ingegneri di Apple è possibile sfruttare le AirPods Pro in qualsiasi situazione, con la possibilità di adattare gli auricolari a ogni esigenza, migliorando notevolmente anche le conversazioni dal vivo e, naturalmente, senza il bisogno di togliere il dispositivo dalle orecchie.

    Per saperne di più: IOS, caratteristiche del sistema operativo Apple

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.