Uno dei modi migliori per iniziare col piede giusto l’attività del podcaster è avere a propria disposizione un’attrezzatura audio che sappia rispondere alle proprie esigenze. Attenzione, quindi, a scegliere il modello giusto di microfoni, interfacce, preamplificatori e workstation audio digitali.

Tuttavia, non si tratta solo di spendere ingenti somme di denaro. Il software di editing audio che si è scelto è uno strumento tanto importante quanto gli elementi menzionati in precedenza, se non di più. Tra i software più utilizzati c’è Alitu.

Alitu è un'applicazione basata sul web che mira a rendere il più semplice possibile la creazione di un podcast.

Il primo passo richiede di andare sul sito internet ufficiale dell’applicazione per scaricare il software. Dopo aver scelto il proprio piano o aver sottoscritto la prova gratuita di 7 giorni, attendere il download di Alitu.

Una volta completata la procedura, si può caricare il proprio audio o registrare direttamente all’interno dell’applicazione. L’utente può anche decidere di registrare una telefonata grazie alle funzionalità dell’app.

A seguito di questo primo passaggio, Alitu ripulisce l’audio eseguendo una serie di processi come la riduzione del rumore e il livellamento del volume, per poi inserirlo nel generatore di episodi.

Si può anche impostare la propria musica a tema in modo che venga aggiunta automaticamente. Le dissolvenze vengono aggiunte tra le sezioni e si possono trascinare e rilasciare clip normali, come pubblicità o introduzioni di segmenti. Alitu permette anche di modificare le clip per rimuovere eventuali errori commessi durante la fase di registrazione.

Cliccando su "Anteprima" Alitu crea il file finale, già perfettamente ottimizzato e nel formato corretto per il podcasting.

Ecco una guida che illustra passo dopo passo come registrare un podcast con Alitu.

  • 1. Come registrare un episodio di podcast con Alitu
    Registrare podcast con Alitu

    Screenshot Fastweb Plus

    Alitu permette di creare un vero e proprio programma destinato agli episodi del podcast. L’utente può inserire il titolo dell’episodio, i contenuti principali del programma, uno spazio sponsor e anche un segmento di notizie. Non è necessario creare tutti i campi a propria disposizione, ma è utile per capire le diverse funzionalità che Alitu offre ai propri utenti.

    Se si vuole registrare una chiamata con un ospite che non può essere presente accanto all’utente, Alitu consente di programmare una telefonata inviando all’ospite un link di registrazione alla chiamata da Alitu.

    Al momento giusto, l’utente potrà aprire il collegamento e vedere la schermata di registrazione della chiamata, che sarà la stessa visualizzata dal proprio ospite.

    In questa schermata si potrà registrare la telefonata e i podcaster avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari, come per esempio la disattivazione del microfono, la chiusura della stanza e una chat scritta per informazioni da condividere col proprio ospite.

    Al termine della chiamata, premere il pulsante Termina chiamata e concludere la registrazione. A questo punto, Alitu ripulirà la registrazione e la inserirà nella propria libreria per poter poi essere riutilizzata in futuro.

  • 2. Come creare un podcast con Alitu
    Creare un podcast con Alitu

    Screenshot Fastweb Plus

    Il secondo passaggio prevede la creazione dell’episodio vero e proprio. Cliccare su Aggiungi un episodio dalla dashboard di Alitu. Si aprirà una schermata con i dettagli dell’episodio. Impostare i tag dell’episodio e le informazioni che verranno trasferite sulla propria piattaforma di hosting podcast, una volta che l’episodio sarà pubblicato.

    Nel caso non si avessero pronte tutte le informazioni, si potranno aggiungere o modificare anche in un secondo momento.

    L’utente può adesso aggiungere le proprie registrazioni alla schermata di caricamento. Cliccare su Aggiungi il tuo audio per visualizzare tutte le modalità di inserimento, tra cui la registrazione in app e l’aggiunta dalla propria libreria. Per inserire la registrazione della chiamata effettuata in precedenza, cliccare su Aggiungi e selezionare il file audio. 

    All’interno del generatore di episodi si possono aggiungere la musica a tema, riorganizzare le proprie clip e aggiungere qualsiasi clip alla propria libreria. 

  • 3. Come pubblicare un podcast con Alitu
    Pubblicare podcast con Alitu

    Screenshot Fastweb Plus

    Una volta arrivati al momento della pubblicazione, Alitu offre diverse opzioni. Si può testare l’hosting podcast dell’applicazione, oppure decidere di connettersi a siti di hosting più famosi. Una volta connesso, sotto il lettore di anteprima viene visualizzato il pulsante Pubblica su Host. Cliccare e selezionare il sito di hosting prescelto per ultimare la pubblicazione.

    In alternativa, si può scaricare l’episodio finito e caricarlo dove si preferisce. Questa opzione diventa molto utile se si utilizza una piattaforma di hosting con cui Alitu non si è ancora integrato.

  • 4. I vantaggi di Alitu nella creazione di un podcast
    Registrare un podcast con Alitu

    Screenshot Fastweb Plus

    Alitu è un software adatto a tutti gli utenti, che siano dei neofiti o che abbiano un alto livello di conoscenza del mondo del podcasting. Questo software è in grado di semplificare l’intero processo, ma offre anche un maggior controllo sul contenuto e sulla sua distribuzione. Mentre altri strumenti per la creazione di podcast gestiscono anche l’hosting e riducono le opzioni di modifica, Alitu dà all’utente il controllo su entrambi.

    Gli utenti possono sfruttare anche lo strumento di editing completo messo a disposizione dalla piattaforma, che risulta essere maggiormente semplificato e specifico per podcast rispetto ad altri editor audio.

    Inoltre, il momento della pubblicazione diventa ancora più semplice e immediato. Alitu è infatti collegato direttamente a quasi tutte le piattaforme di hosting di podcast più popolari.

    Alitu consente agli utenti anche di risparmiare molto tempo nella fase di editing perché possono riascoltare le registrazioni fino al doppio della velocità.

    Un'ultima caratteristica, amata da molti utenti Alitu, è l'opzione Esportazione video, in cui si può creare una versione video del proprio episodio direttamente all'interno dell'app. Un'immagine, un titolo e una forma d'onda in movimento vengono sovrapposti all’audio, che può essere utilizzato su YouTube o su qualsiasi altra piattaforma social.

    Per saperne di più: Cos'è un podcast e come funziona

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb