Fastweb

YouTube Kids, tutti gli aggiornamenti

Una bambina su internet con lo smartphone Web & Digital #sicurezza informatica #parental control Bambini online, quali pericoli corrono I ragazzi ormai trascorrono sempre più tempo online su applicazioni e social media, una ricerca Kaspersky Lab ha evidenziato cosa guardano i bambini in Rete e quali pericoli possono correre
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
YouTube Kids, tutti gli aggiornamenti FASTWEB S.p.A.
YouTube Kids
Web & Digital
Maggiori controlli e la possibilità di gestire un profilo personale: ecco tutti gli aggiornamenti di YouTube Kids

YouTube Kids, il portale di YouTube dedicato ai più piccoli, ovvero la versione filtrata e sicura di YouTube, è stato introdotto per la prima volta nel 2015. L'aggiornamento di oggi apporta una serie di importanti funzionalità, progettate in base alla giovane età degli utenti, dando loro la possibilità di personalizzare il proprio profilo in base alla loro data di nascita, oltre a nuovi controlli di sicurezza aggiuntivi per genitori e figli.

Sebbene in passato YouTube Kids sia stato nell'occhio del ciclone perché non realmente separato e al sicuro dal fornire l'accesso all'esperienza YouTube, attualmente risulta ancora il modo più sicuro per consentire ai bambini accesso ai contenuti della piattaforma.
L'app di YouTube Kids è progettata con una interfaccia grafica piuttosto semplificata, con musica divertente e selezione accurata di contenuti appropriati per i più piccoli, come ad esempio DreamWorks TV, Jim Henson TV, Mother Goose Club, Talking Tom, National Geographic Kids, Reading Rainbow ed altri. In risposta alle recenti lamentele, i genitori hanno ricevuto l'accesso alla cronologia di ricerche effettuate protetto da password.

Nella nuova release, i genitori potranno accedere utilizzando il proprio account Google, anche per poter creare, assieme ai propri figli, un account personalizzato e customizzato anche nelle grafiche e nei colori.
A seconda dell'età di bambini, YouTube Kids cambierà look. Questo sarà utile non solo per le famiglie con più figli, ma anche perché YouTube Kids, di default, assomiglia più ad un'app pensata per bambini in età prescolare, che per gli studenti.
Con i nuovi profili, i bambini più piccoli si troveranno a gestire un'app più semplice, con meno testo e più colorata, rispetto a quella dei bambini più grandi. Inoltre, bambini con fratelli o sorelle potranno scegliere se impostare una password per tenerli lontani dal proprio profilo (cosa che però i genitori potranno gestire senza problemi attraverso il loro codice d'accesso).

L'app introduce un nuovo processo di setup per i genitori, che include informazioni più dettagliate per aiutarli a compiere le scelte più giuste nelle opzioni di gestione del parental control, oltre ad una serie di informazioni utili sull'app in generale.
Ad esempio, un lungo intro spiegherà ai genitori che YouTube non decide in autonomia attraverso le recensioni quando un video è consigliato ad un pubblico di bambini o meno, quindi è possibile che qualcosa di inappropriato capiti nelle ricerche, ma questo problema può essere aggirato con l'abilitazione di alcuni filtri.
"È bene ricordare che il nostro sistema lavora duramente per filtrare la maggior parte di contenuti destinati agli adulti, ma non esiste un sistema perfetto," ha scritto Balaji Srinivasan, ingegnere a capo del progetto YouTube Kids in un post del blog che annunciava l'aggiornamento.

In altre parole, YouTube Kids sta comunicando che non proverà a fare ulteriori sforzi per cercare di rendere il servizio sicuro al 100%, ma che punta a renderlo "buono abbastanza" per soddisfare la richiesta.
YouTube Kids può non essere perfetto ma è provata la sua popolarità ed il suo successo. L'app è online in ben 37 Paesi, con più di 11 milioni di utenti attivi setitmanali e più di 70 milioni di visualizzazioni nell'app.
La possibilità di personalizzare i profili, al momento, è disponibile solo in un ristretto gruppo di mercati selezionati e l'Italia è tra questi.

3 novembre 2017

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #youtube #parental control

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.