sharenow

Come funziona ShareNow, la nuova piattaforma per il car sharing

Share Now è il nuov servizio di car sharing nato dalla fusione di DriveNow e car2go. Ecco le città coinvolte e quanto costa
Come funziona ShareNow, la nuova piattaforma per il car sharing FASTWEB S.p.A.

Dal 21 gennaio 2020, anche in Italia, il car sharing ha un nuovo nome. Ed è un nome decisamente di peso: ShareNow, nato dalla fusione di DriveNow e car2go, le due ex piattaforme di condivisione delle auto di BMW e Daimler, cioè Mercedes. La creazione della Joint Venture era stata annunciata a marzo 2018 e adesso la fusione è completa e anche i veicoli Bmw e Mini sono disponibili sull'app di ShareNow, dove erano già prenotabili le smart di car2go. Si fonde anche la clientela, pari a 700 mila utenti in Italia, e la flotta, che ammonta a 3.000 vetture.

Di fatto, quindi, ShareNow si candida come primo operatore nazionale del car sharing. La fusione tra le due aziende è già avvenuta sia in Austria che in Germania e l'Italia è il terzo Paese in Europa in cui ShareNow è operativa come nuova e unica società.

ShareNow: cosa cambia per gli utenti

share now

La fusione tra DriveNow e car2go è stata gestita da BMW e Daimler in modo molto oculato, per evitare disagi e disservizi per gli utenti dei due servizi, e il tempo che è passato dall'annuncio all'effettiva fusione lo dimostra. I clienti DriveNow, ad esempio, possono adesso scaricare l'app di ShareNow (Google Play Store e App Store) e trasferire il proprio account sulla nuova piattaforma, senza doversi registrare da zero. La vecchia app di DriveNow non funziona più, ma il credito residuo viene trasferito automaticamente al nuovo account ShareNow.

Piccole variazioni, invece, per i costi della prenotazione di un'auto condivisa: i due diversi tariffari sono stati infatti armonizzati in uno solo. La tariffa flessibile di car2go, che prevede un prezzo variabile in base all'orario e alla zona del noleggio, varrà adesso anche per i veicoli ex DriveNow. Sparisce, invece, la tariffa "Sosta" mentre subiscono leggere variazioni le tariffe per prendere un'auto agli aeroporti di Malpensa, Linate, Fiumicino e Caselle. Armonizzate anche le location, con il nuovo logo, il nuovo marchio e qualche cambiamento: per esempio a Milano l'area business di car2go è stata spostata in quella di DriveNow, che è più grande del 7%.

ShareNow: come funziona

app share now

Per usare ShareNow basta avere almeno 18 anni e una patente di guida valida da almeno un anno, serve un indirizzo e-mail per la registrazione e uno smartphone. Tutto qui: al termine della registrazione prevista dalla legge dovremo scegliere un "PIN magico", cioè una chiave di 4 cifre da inserire nell'app per sbloccare le auto prenotate e dare il via alla corsa. Da notare che, nelle FAQ pubblicate sul suo sito Web, ShareNow dichiara apertamente tutti i permessi richiesti dalla sua app per smartphone Android. Una gradita misura di trasparenza.

Quanto costa ShareNow

shre now sito web

ShareNow prevede tre pacchetti (Tariffa a minuto, Pacchetto orario - max 8 ore, Pacchetto giornaliero - max 14 giorni). Se sforiamo, o se abbiamo la tariffa al minuto, entrano in vigore tre tariffe: Lunga distanza, Zona fuori area e Aeroporto. I prezzi partono da 19 centesimi di euro al minuto per le smart e da 31 centesimi per le BMW Serie 1, ma la tariffa al minuto varia in base alla località e al tempo di prenotazione: nelle aree dove c'è più richiesta, o negli orari di punta, il noleggio costa di più. Sono anche previsti dei crediti bonus, da spendere in altre prenotazioni. Ad esempio, se facciamo il pieno ad una vettura che ha meno del 25% del carburante nel serbatoio guadagniamo 4 euro di credito. Se ricarichiamo un'auto elettrica a Milano con meno del 75% di batteria residua guadagniamo altri 4 euro di credito.

ShareNow: la flotta e le città

ShareNow è disponibile in Austria, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Stati Uniti e Canada. In Italia le città coperte dal servizio sono Roma, Torino, Firenze e Milano (nel capoluogo lombardo sono disponibili anche le auto elettriche). Vastissima la scelta di modelli di auto che si possono prenotare: BMW i3 (elettrica), BMW Serie 1, BMW Serie 2, BMW Serie 3, BMW X1, BMW X2, Mercedes Classe A, Mercedes Classe B, Mercedes CLA, Mercedes GLA, Mini 3 porte, 5 porte, Clubman, Cabrio e Countryman, Smart fortwo e forfour (anche elettriche). Tutte le BMW sono disponibili anche in versione berlina, Active Tourer (cioè station wagon) e cabrio.

 

21 gennaio 2020

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail