Fastweb

Windows e Windows Server: funzionalità e differenze

Windows 10 Web & Digital #windows 10 #guida Gestione attività Windows, che cos'è e a cosa serve Tra gli strumenti più utili di Windows, permette di controllare quali programmi consumano più risorse e rallentano il PC. Ecco come si usa
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Windows e Windows Server: funzionalità e differenze FASTWEB S.p.A.
windows server
Web & Digital
All'apparenza possono sembrare simili, ma Windows 10 e Windows Server 2016 sono due sistemi operativi molto differenti tra di loro: ecco il perché

Uno dei maggiori vantaggi di Windows rispetto agli altri sistemi operativi è la versatilità e la possibilità di essere utilizzato negli ambienti e nelle situazioni più varie. Il sistema operativo Microsoft svolge agevolmente il suo lavoro sia in ambito professionale che casalingo, facendo girare software e applicativi di ogni genere: dalle piattaforme di produttività ai software di progettazione; dai videogame ai programmi di fotoritocco o per modificare video. E dove non arrivano i "lunghi tentacoli" della piattaforma operativa standard, gli ingegneri di Redmond intervengono per riadattarlo a nuove esigenze.

Così, anche se Windows 10 e Windows Server 2016 sembrano di fatto identici, i due sistemi operativi sono ottimizzati per lavorare in ambienti e situazioni molto differenti l'una dall'altra. Il primo eccelle nell'utilizzo quotidiano; il secondo, invece, è pensato e progettato per gestire reti di varie dimensioni: da quella del piccolo ufficio a network di dimensioni più ampie. Insomma, se vi chiedete Windows Server a cosa serve, sappiate che la risposta è già nella domanda: si tratta di un sistema operativo ottimizzato per la creazione e gestione di reti informatiche di ogni tipologia e dimensione.

Windows 10 e Windows Server condividono parte del codice

windows 10

Se metteste uno di fianco all'altro due PC con installazioni "pulite" di Windows 10 e Windows Server 2016 difficilmente riuscireste a distinguere l'uno dall'altro. A una prima occhiata, infatti, i due sistemi operativi appaiono identici e il perché è presto detto. Windows 10 e Windows Server 2016 condividono buona parte del kernel, incluse le "istruzioni" che disegnano l'interfaccia grafica. Le due piattaforme operative, ovviamente, possono far girare anche gli stessi software: volendo, potreste installare Chrome e Office su Windows Server 2016 e utilizzarli senza problemi.

Le similitudini, però, finiscono qui. Come detto, Windows 10 è ottimizzato per l'uso domestico e professionale di tutti i giorni, mentre Windows Server è pensato per essere installato su un server e gestire reti informatiche di varie dimensioni. Anche se è dotato di un'interfaccia grafica – la stessa del "gemello" per uso domestico – Microsoft consiglia di disattivarla o addirittura non installarla e gestire la rete tramite riga di comando.

Windows Server contiene software per la gestione di reti

windows server

Visto lo scopo per il quale è stato sviluppato, Windows Server mette nativamente a disposizione software, applicativi e utility necessarie alla gestione di reti informatiche. Anziché trovare software come Edge, Cortana o il Microsoft Store, al suo interno troveremo funzionalità come i servizi DHCP, servizi Active Directory Domain e molti altri utili alla gestione da remoto di decine di macchine informatiche. Grazie a Windows Server, ad esempio, sarà possibile distribuire tra tutti i PC di una stessa rete gli aggiornamenti software, così da velocizzare le operazioni di aggiornamento ed evitare di perdere tempo nel download su ogni singola macchina.

Windows Server supporta hardware più performante

Rispetto a Windows 10, Windows Server è in grado di gestire hardware di gran lunga più performante. Mentre il sistema operativo "domestico" può gestire fino a 2 terabyte di RAM, Windows Server supporta fino a 24 terabyte di memoria di lavoro. Discorso analogo quando si passa alla gestione e utilizzo di CPU. Windows 10 versione Home supporta un solo processore fisico e gestisce fino a 32 core (nella versione 32 bit) o 256 core (nella versione 64 bit); Windows Server può gestire fino a 64 CPU fisiche e un numero infinito di core.

Windows Server è "chiuso a chiave"

windows

Essendo pensato e progettato per la gestione di reti informatiche, Windows Server ha funzionalità e strumenti di sicurezza informatica più avanzati e incisivi rispetto a Windows 10. Pur potendo navigare normalmente online, Windows Server non permette di visitare qualunque URL: se, ad esempio, si prova a scaricare Chrome per la navigazione web, si dovranno aggiungere eccezioni al firewall interno così da poter raggiungere senza grattacapi i server di Google.

Allo stesso tempo, Windows Server non supporta l'utilizzo di account Microsoft: per poterlo utilizzare sarà necessario creare un utente locale, così che le impostazioni del proprio profilo personale – e della rete che si gestisce – non possano essere sincronizzate automaticamente su altre macchine o dispositivi.

 

12 maggio 2019

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows #windows 10 #windows server 2016

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.