Picasa, il programma di fotoritocco di Google

Picasa, trucchi e segreti per il fotoritocco

Modificare una foto con Picasa è molto semplice. Soprattutto se si conoscono alcuni trucchi e segreti
Picasa, trucchi e segreti per il fotoritocco FASTWEB S.p.A.

Tra i tanti programmi di fotoritocco, Picasa è tra i più immediati e semplici da utilizzare. Se le foto non richiedono ritocchi estremi, infatti, gli strumenti presenti nell'applicazione fotografica di Google sono più che sufficienti per ottenere per risultati ottimali.

Ci sono, poi, alcune funzioni “speciali” che rendono Picasa unico nel suo genere.

Fotoritocco

Per modificare le foto dell'ultima vacanza, bisogna prima di tutto importare la cartella che le contiene all'interno di Picasa. Cliccare sul menu File e selezionare la voce Aggiungi cartella a Picasa.

 

Importare cartella foto in Picasa

 

Nella finestra che si apre, cercare la cartella da cui importare le foto e, dopo averla selezionata, scegliere una delle tre opzioni disponibili. Si potrà importarla eseguendo la scansione una sola volta, eliminarla da Picasa, oppure importarla eseguendo la scansione ogni volta che si effettua l'accesso a Picasa. In quest'ultimo caso, se alla cartella verranno aggiunte nuove foto queste verranno importate automaticamente.

Una volta importate, sarà possibile modificare tutte le foto una ad una. Basterà dare un doppio click sulla foto da modificare o selezionarla, cliccare sul menu Immagine e scegliere Visualizza e modifica.

 

Fotoritocco con Picasa

 

Si accederà quindi alla modalità fotoritocco di Picasa, grazie alla quale correggere piccole imperfezioni della foto, migliorarla, o applicare filtri predefiniti e personalizzare in maniera unica uno scatto.

Modifiche multiple

Una delle funzioni più utili presenti in Picasa è la cosiddetta modifica batch, ovvero la possibilità di modificare contemporaneamente più fotografie. Si può utilizzare questa opzione quando si deve modificare il nome o ridurre le dimensioni di un gran numero di foto. Inserendo delle impostazioni predefinite (ad esempio il nome del file, o una particolare impostazione cromatica), queste verranno applicate automaticamente a tutte le foto selezionate.

 

Modifica foto in blocco con Picasa

 

Per modificare le foto di un'intera cartella, cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella stessa e scegliere la voce Seleziona tutte le foto (oppure ctrl+a da tastiera). Una volta selezionate, cliccare sul menu Immagine e spostare il cursore sulla voce Modifica in blocco: comparirà un nuovo menu dal quale scegliere una delle voci per modificare in blocco le foto.

Creare un collage fotografico

Picasa dà la possibilità di realizzare un collage fotografico partendo da un numero a piacere di foto.

Prima di tutto si devono scegliere e selezionare le foto con le quali realizzare il collage da una delle cartelle già importate e cliccare sul pulsante Crea Collage Foto posto sotto il nome della cartella (riquadrato di rosso nell'immagine).

 

Collage fotografico con Picasa

 

Nella nuova finestra che si aprirà, sarà possibile scegliere una delle tante opzioni disponibili per creare il collage fotografico dei nostri sogni.

 

Collage fotografico con Picasa

 

Si potrà, ad esempio, creare un collage formato da foto “gettate alla rinfusa” su sfondo colorato scegliendo l'opzione Pila immagini; se si scegliesse, invece, Mosaico, le foto si disporrebbero sul foglio in maniera ordinata, a mo' di tessere di un mosaico; con l'opzione Griglia le foto verrebbero disposte come se si trovassero all'interno di una tabella assumendo tutte la stessa dimensione. Si potrà scegliere, infine, forma e dimensione del foglio su cui creare il collage.

Geotaggare le foto

Con Picasa è possibile geotaggare (ovvero aggiungere le coordinate geografiche dello scatto) ogni foto manualmente. Un'operazione un po' lunga, ma che, dopo averle caricate su siti come Panoramio.com, permette di visualizzare le proprie foto su Google Maps.

 

Geotagging delle foto con Picasa

 

Nella parte bassa a destra della schermata di Picasa si trova una piccola barra con quattro pulsanti: il secondo da sinistra permette di accedere alla scheda Luoghi, grazie alla quale geotaggare le foto.

 

Geotagging delle foto con Picasa

 

Nella scheda utilizzare il motore di ricerca per trovare il luogo in cui sono state scattate le foto e navigare all'interno della mappa per trovare il punto preciso. Una volta individuato, trascinare la foto direttamente sulla mappa e rilasciarla sul luogo in cui è stata scattata: comparirà una finestra che chiederà di posizionare la foto in quel punto. Cliccando su OK, le coordinate geografiche verranno aggiunte in modo automatico alla foto.

Creare un album condiviso

Come tutti i programmi e servizi web di Google, anche Picasa è gestibile attraverso un account Google. Ciò garantisce alcuni vantaggi, tra i quali, appunto, quello di creare album foto condivisi.

 

Accedi a Picasa con Google

 

Nella parte alta a destra della schermata principale di Picasa si trova il link Accedi con un account Google; cliccandoci sopra si aprirà la “solita” finestra di login di Google, all'interno della quale inserire le credenziali di accesso dell'account.

Nelle scorse settimane Facebook ha presentato in pompa magna una nuova feature della sua sezione fotografica: la possibilità di creare album condivisi con altri utenti del social network. Picasa permette di effettuare la stessa opzione da molto più tempo.

 

Creare un album condiviso con Picasa

 

Selezionare da una delle cartelle importate in Picasa il gruppo di foto da inserire nell'album condiviso e cliccare con il pulsante destro del mouse su una di queste immagini. Nel menu a comparsa, scegliere la voce Carica in Picasa Web Album ed effettuare il login (nel caso in cui si fosse già loggati, la voce da selezionare è Caricare in Google+ foto).

 

Creare un album condiviso con Picasa

 

Nella finestra che comparirà, si potranno inserire gli indirizzi email, i nomi o le cerchie di altri utenti Google che potranno caricare foto all'interno dell'album condiviso.

Filtra per colore

Picasa è il programma di fotoritocco di Google e non è un caso, quindi, che sia dotato di un motore di ricerca interno molto potente.

 

Filtrare foto per colore con Picasa

 

Al di là delle solite funzioni di ricerca (nome file, data, tag, ecc.) è possibile cercare le foto in base al colore predominante. Se, ad esempio, si volessero cercare tutte le foto in cui il colore predominante è il blu, nella basterà scrivere nella barra di ricerca (in alto a destra) la stringa color:blue; per il rosso color:red e così via. La sintassi di ricerca, quindi, è color: seguito dal nome del colore in lingua inglese.

 

Filtrare foto per colore con Picasa

 

Altrimenti si può cliccare sul menu Strumenti, poi Altre funzioni e Cerca: comparirà una lista dal quale scegliere il colore predominante da ricercare. Questa volta in italiano.

Creare un filmato

Partendo da un album fotografico, Picasa dà la possibilità di creare un'animazione video semplice ma allo stesso tempo efficacie. Gli effetti visivi da utilizzare sono basilari, ma se si vuole realizzare un video con le foto della vacanza da caricare su YouTube o mostrare agli amici, è più che sufficiente.

 

Creare filmato foto con Picasa

 

Selezionare le foto da utilizzare nel video e cliccare sul pulsante Crea presentazione filmato. Si aprirà la finestra di Picasa Movie Maker che permetterà di creare e personalizzare il filmato.

 

Creare filmato foto con Picasa

 

Si potrà aggiungere una traccia di sottofondo, stabilire il tempo di visualizzazione di ogni foto e il tipo di effetto visivo da applicare. Al termine dell'editing video si potrà decidere se creare il filmato e salvarlo sul proprio hard disk, oppure se caricarlo direttamente sul proprio canale YouTube.

 

2 ottobre 2013

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail