Fastweb

Le tendenze tecnologiche del 2014

Pagamenti Whatsapp Social #whatsapp #facebook WhatsApp, la funzionalità "Pagamenti" presto anche in Europa Il primo test sarà a Londra, ma l'azienda conta di rilasciare il servizio in tutto il mondo entro il 2019
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le tendenze tecnologiche del 2014 FASTWEB S.p.A.
Concept di smart cities
Web & Digital
Dalle smart cities alle stampanti 3D, ecco i dispositivi tecnologici che animeranno i prossimi 12 mesi

Tra i suoi alti e bassi, il 2013 è stato un anno da ricordare per il mondo della tecnologia. In molti settori – mobile, social network, e-commerce, ecc. - sono stati fatti segnare risultati come mai prima d'ora era accaduto. Amazon, ad esempio, ha fatto registrare il record di prodotti venduti nel singolo giorno poche ore prima di Natale; Facebook veleggia abbondantemente oltre il miliardo di utenti, molti dei quali preferiscono ormai accedere via mobile piuttosto che con computer; BitCoin è diventato un fenomeno mondiale e le sue quotazioni sono balzate oltre i mille dollari (per poi scendere sotto questa soglia nelle ultime settimane).

Il 2014, pare, non sarà da meno. In molti si stanno “divertendo” a fare le proprie previsioni su come evolverà la tecnologia nei prossimi 12 mesi e quali saranno i settori nei quali si registreranno le crescite maggiori o più interessanti.

Città sempre più intelligenti

Il 2014 sarà l'anno delle smart cities. Un numero sempre maggiore di città deciderà di digitalizzare l'offerta dei servizi ai cittadini, rendendoli così più accessibili ed economici.

Grazie a sensori ed applicazioni cloud, le città intelligenti potranno mettere in rete e collegare tra di loro servizi come i trasporti pubblici, sanità, previsioni meteo e illuminazione pubblica. In questo modo si potrà centralizzare il controllo del tutto, abbattendo i costi di gestione e riducendo la distanza tra cittadino e servizi.

Proliferazione dei wearable device

Smartwatch, smartglass e molto altro ancora (dei braccialetti fitness, ad esempio, parleremo poco più sotto). Il 2014 vedrà crescere il numero di dispositivi indossabili (wearable device in inglese) presenti sul mercato e il numero di produttori pronti a proporre la loro soluzione intelligente.

 

Google Glass

 

Google, Samsung e Sony sono già tra i maggiori player del mercato con i loro orologi intelligenti e i loro occhiali altrettanto intelligenti. Non sono da escludere, però, altri ingressi eccellenti. LG, ad esempio, ha in rampa di lancio uno smartwatch, mentre Apple resta alla finestra, pronta a sferrare la solita zampata.

I tablet vanno a scuola

Stanno via via rosicchiando fette di mercato sempre più grosse a computer desktop e laptop. Merito dei loro costi tutto sommato contenuti e della loro portabilità. I tablet sono tra di dispositivi informatici più cercati e venduti degli ultimi anni e ben presto potrebbero diventare degli strumenti didattici fondamentali per l'insegnamento.

 

Tablet a scuola

 

Una tendenza già affermatasi nel corso del 2013, quando molte scuole in giro per il mondo hanno preferito dotarsi di tablet piuttosto che di pc desktop o laptop, e che nei prossimi 12 mesi dovrebbe conoscere un ulteriore progresso.

I braccialetti fitness cresceranno ancora

Sono stati tra i regali di Natale più richiesti. I braccialetti fitness sono stati la grande sorpresa dell'anno: comparsi sul mercato nei primi mesi del 2013, sono ben presto diventati fenomeno di culto grazie alla pubblicità involontaria – non si sa fino a che punto – di moltissime star del mondo dello spettacolo.

 

Jawbone Up

 

Nonostante quanto si potesse inizialmente pensare, questi allenatori personali da polso non sono stati un fuoco di paglia. E nel 2014 vedranno aumentare il numero di persone pronte ad acquistarli e utilizzarli quotidianamente.

Il mercato LTE 4G diverrà finalmente mondiale

Raddoppio del numero degli utenti in 12 mesi ed espansione della rete su tutti e cinque i continenti. Questo il trend di crescita previsto per il mercato dello LTE 4G. L'ultima tecnologia in fatto di comunicazione mobile raggiungerà finalmente una realtà mondiale, e, nell'arco dei 12 mesi, non è da escludere che avvengano ulteriori step evolutivi che porteranno ancora più su l'asticella della velocità massima teorica.

Internet delle cose

Sempre più interconnessi, sempre più intelligenti, sempre più presenti. Nel 2014 saranno sempre di più i dispositivi connessi tra di loro e in grado di comunicare tra di loro. Potranno sapere dove siamo, cosa stiamo facendo e in quale modo possono aiutarci. L'Internet delle cose, insomma, diverrà un fenomeno sempre meno marginale e con grandi prospettive di crescita.

Ouya e le altre microconsole

Nel 2012 è stato il progetto di maggior successo su KickStarter, la piattaforma di crowdsourcing che le ha permesso di raccimolare quasi 10 milioni di dollari di fondi. Nel 2013 è arrivata sul mercato e ha iniziato a conquistare sempre più fan e apprezzatori. Nel 2014 Ouya dovrebbe divenire la capostipite di una nuova generazione di console pronte a contendere a Sony e Microsoft lo “scettro del potere”.

 

Ouya

 

Piccole, leggere e poco costose, queste console porterebbero comunque in dote un corposo corredo di giochi e titoli vari: merito di Android, che dovrebbe essere il sistema operativo utilizzato sulla maggior parte di esse.

Personal cloud

Nelle ultime settimane dell'anno i servizi di cloud sharing sono stati nell'occhio del ciclone. In molti, infatti, hanno fatto notare come questi servizi siano stati sfruttati dalla NSA (National Security Agency, l'agenzia per la sicurezza nazionale statunitense) per reperire informazioni e tenere sotto controllo le attività degli utenti.

Ciò ha portato, nel giro di pochissimo tempo, alla crescita esponenziale del personal cloud: sempre più persone realizzano in casa dei piccoli servizi di cloud personale, cui hanno accesso esclusivo. Basta, alla fin fine, un NAS o un computer collegato alla Rete sul quale sia installato il giusto software e il gioco è fatto. Si potrà accedere ai propri file, salvati su un computer di proprietà, con qualsiasi dispositivo e da qualsiasi parte del mondo. Un fenomeno che dovrebbe crescere esponenzialmente nei prossimi 12 mesi.

Le stampanti 3D fenomeno globale

Sono state una delle novità più interessanti del 2013, ma il 2014 sarà il loro anno. Le stampanti 3D riusciranno finalmente a fare il salto di qualità, evolvendosi in uno dei mercati di maggiore interesse dei prossimi mesi. Secondo le previsioni, infatti, il settore dovrebbe essere invaso da nuovi modelli dai costi sempre più contenuti.

 

Stampante 3D

 

Inoltre, al fianco dei produttori storici (solitamente piccole start-up che producono esclusivamente questa tipologia di dispositivi) dovrebbero comparire anche altre società, ben più famose e potenti. HP, Microsoft e Samsung, infatti, sarebbero pronte a lanciare dei propri modelli. Vedremo.

 

2 gennaio 2014

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smart cities #tecnologia #bitcoin #facebook #tablet #braccialetti fitness #cloud #cloud sharing #stampante 3d #lte #4g

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.