Martha Lane Fox

La biografia di Martha Lane Fox

Fondatrice di lastminute.com, uno dei pi famosi portali di viaggi online, oggi tra le massime esperte di digitalizzazione al mondo. Ecco la biografia di Martha Lane Fox
La biografia di Martha Lane Fox FASTWEB S.p.A.

Il 2 maggio scorso è stato un anniversario piuttosto particolare per Martha Lane Fox. Nel maggio del 2004, esattamente dieci anni fa, l'imprenditrice britannica rimaneva coinvolta in uno spaventoso incidente, restando diversi giorni in fin di vita. Con 26 ossa rotte e un collasso cardio-circolatorio, fu costretta ad un duro percorso riabilitativo. Un episodio, sembrerà banale dirlo, che le cambiò la vita una volta per tutte: da quel momento in avanti il suo impegno nel sociale si è fatto sempre maggiore, sino a trasformarsi in una delle ragioni di vita della donna.

Chi è Martha Lane Fox

Imprenditrice e filantropa, Martha Lane Fox nasce ad Oxford nel 1973 all'interno di una famiglia dell'alta borghesia britannica. Cofondatrice di lastminute.com, portale di prenotazioni viaggi fondato tra la fine del 1990 e l'inizio del 2000, oggi siede all'interno del consiglio di amministrazione di Channel 4 (tra le maggiori emittenti televisive del Regno Unito), Marks e Spencer, mydeco.com e dirige la fondazione ONLUS per la promozione e la diffusione dell'informatica Go On UK. Dal 26 marzo 2013 fa parte della Camera dei Lord (equivalente del Senato italiano) in veste di indipendente.

 

Martha Lane Fox

 

La vita

Figlia dell'accademico ed esperto in giardinaggio Robin Lane Fox, Martha frequenta la Oxforod High School, Westminster School e il Magdalen College, dove studia storia antica e moderna. Conclusa l'università mostra particolare interesse per la recitazione e la gestione penitenziaria, ma trova lavoro come consulente presso la Spectrum, società attiva nel settore dell'IT e dei media. Venne immediatamente coinvolta in un progetto commissionato dalla BBC dal profetico titolo “Cos'è Internet”. Fu nel corso di questa sua prima esperienza lavorativa che incontrò Brent Hoberman, figura decisiva nel futuro professionale di Martha Lane Fox.

Qualche anno più tardi i due fondano insieme lastminute.com, portale web dedicato alle offerte viaggio. Nato nel 1998, il portale attirò immediatamente l'attenzione dell'opinione pubblica e, seppur tra mille difficoltà, riuscì a sopravvivere alla bolla delle dot com (ovvero il collasso delle start-up tecnoogiche avvenute nei primissimi mesi del 2000). Nel 2003 la Lane Fox iniziò pian piano a svincolarsi dai compiti direttivi all'interno di lastminute.com e nel 2005, al momento della cessione alla Sabre Holdings, guadagnò 13 milioni di sterline (a fronte di un prezzo di vendita di 577 milioni di sterline).

In quello stesso anno entrò nel business dei karaoke, creando con altri soci la Lucky Voice, oggi proprietaria di sette karaoke-bar in tutta Londra, di un'applicazione ad hoc e una serie di accessori dedicati al canto. Nel 2007 entrò a far parte del consiglio d'amministrazione (come direttore non esecutivo) della Marks e Spencer e fondò, sempre con Hoberman, il portale dedicato all'arredamento domestico mydeco.com.

 

Martha Lane Fox

 

Dal 16 giugno 2009 inizia la sua collaborazione con il Governo britannico. Il primo incarico fu quello di Campione (champion in inglese, più o meno con il significato di massimo esperto) dell'Inclusione Digitale, incaricata di condurre una campagna biennale per rendere il pubblico britannico maggiormente letterato nel campo dell'informatica e del web. Il suo lavoro porta immediatamente a buoni risultati tanto che, nemmeno 12 mesi più tardi, i suoi compiti vengono notevolmente ampliati. Nel marzo 2010 riceve l'incarico di formare una unità operativa per i ”Servizi pubblici digitali” all'interno del gabinetto del Primo Ministro, mentre tre mesi più tardi diviene il Campione digitale britannico. Nel luglio dello stesso anno il primo ministro inglese David Cameron organizzò un evento per supportare il suo Manifesto per un Regno Unito sempre più digitale.

Nell'aprile 2012 lanciò la ONLUS Go On UK, focalizzata nella raccolta fondi per lo sviluppo tecnologico ed informatico del Regno Unito.

La beneficenza

 

Martha Lane Fox

 

Come accennato, dal 2004 in poi il suo impegno nel campo della beneficenza si è fatto costante e duraturo. Nel 2007 fonda Antigone, fondo di investimento dedicato alle organizzazioni caritatevoli operanti nel Regno Unito. È madrina di Reprieve, fondazione per i diritti dei carcerati che ebbe un ruolo fondamentale nel rilascio del cittadino britannico Binyam Mohammed dal centro di prigionia di Guantanamo Bay. È madrina, infine, di Camfed, associazione umanitaria dedicata alla lotta alla povertà e al contrasto alla diffusione dell'HIV e dell'AIDS nell'Africa rurale attraverso l'educazione delle bambine e delle giovani donne.

20 maggio 2014

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail