Link: http://www.slashgear.com/intel-wigig-docking-station-in-2015-as-cable-cut-gets-serious-05332316/

Intel punta a eliminare i cavi dei pc

Presentato al Computex show di Taipei un display con una funzionalità di alimentazione energetica completamente wireless
Intel punta a eliminare i cavi dei pc FASTWEB S.p.A.

Offrire una docking station per il PC libera dai cavi entro la prima metà del 2015. Questa il nuovo progetto WiGig di Intel presentato al Computex show di Taipei finalizzato a eliminare i cavi delle periferiche e lo stesso cavo di alimentazione. L’azienda ha mostrato un display con una funzionalità di alimentazione energetica completamente wireless.

Il collegamento, o meglio, il docking tra schermo e periferiche sfrutta una connessione WiGig a 7 Gbps (che permette il collegamento senza fili anche di video DisplayPort e HDMI) quando un dispositivo compatibile è nel raggio di azione del segnale wireless.

All’alimentazione della batteria provvede la tecnologia Rezence a risonanza magnetica. Lo standard Rezence permette di alimentare vari dispositivi poggiandoli su una superficie connessa anche attraverso 5 centimetri di legno. Al momento la tecnologia può fornire supporto fino a due monitor.

9 giugno 2014

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail