Windows XP

I tool per trasferire i file da Windows XP

La fine del supporto a Windows XP ha 'messo nei guai' moltissimi utenti. Ecco come trasferire file e preferenze di sistema dal vecchio al nuovo computer
I tool per trasferire i file da Windows XP FASTWEB S.p.A.

Lo scorso 8 aprile Microsoft ha interrotto il supporto per Windows XP. Ciò vuol dire che da Redmond non arriveranno più aggiornamenti né per il sistema operativo, né per i programmi ad esso collegati (a meno di eventi catastrofici, come accaduto meno di un mese fa). Una notizia lungamente annunciata, ma che ha ugualmente colto di sorpresa moltissime persone: ad aprile 2014 (dati NetApplication) il 26% dei computer connessi alla Rete utilizzava ancora il sistema operativo ormai spedito in soffitta.

 

Avviso di scadenza

 

Probabile, però, che molte di queste persone abbiano dovuto fare di necessità virtù: impossibilitate a cambiare computer (o perché troppo vecchio, o perché i dati contenuti nel disco rigido sono di grande rilevanza e non possono essere eliminati), hanno preferito rischiare continuando a utilizzare un computer non più sicuro. Per favorire il passaggio dal vecchio sistema operativo verso Windows 7 e Windows 8, Microsoft ha realizzato un tool (gratuito) per automatizzare il trasferimento dei file. In questo modo, si spera, la fine del supporto a Windows XP non dovrebbe più essere un grosso problema.

Cos'è PCmover Express for Windows XP

Grazie alla collaborazione con la software house Laplink, Microsoft sta offrendo agli utenti uno strumento gratuito per il trasferimento dei file (documenti, fogli di lavoro, immagini, filmati, file musicali e molto altro) da Windows XP verso sistemi operativi Microsoft più aggiornati e sicuri.

 

 

Pcmover Express for Windows XP può essere scaricato dal portale Microsoft e installato sul disco rigido contenente i dati da trasferire. “Questo tool – si legge in un post sul blog ufficiale Microsoft – copierà file, musica, video, programmi, messaggi di posta elettronica, profilo utente e preferenze di sistema dal vecchio al nuovo computer utilizzando la LAN casalinga o la rete dell'ufficio. Gli utenti, inoltre, potranno decidere quali file spostare e quali no”.

Come trasferire i file da Windows XP con PCmover Express for Windows XP

Per trasferire i file dal vecchio computer al nuovo utilizzando il tool Microsoft non bisogna essere di certo un sistemista. La casa di Redmond e Laplink hanno fatto in modo che chiunque – anche un utente alle prime armi – potesse spostare musica, filmati ed altro da un disco rigido ad un altro.

 

PCmover Express for Windows XP

 

Tutto ciò che bisogna fare, infatti, è installare il tool su entrambi i computer e avviarlo, prima su Windows XP e successivamente sulla macchina con Windows 7 o Windows 8. Scegliere se trasferire il contenuto dell'hard disk via Ethernet o via Wi-Fi e, se entrambe le macchine si troveranno nella stessa LAN, il trasferimento si avvierà in maniera più o meno automatica.

Gli altri metodi

Il trasferimento dei file con PCmover Express, ovviamente, non è l'unico metodo a disposizione. Per alcuni versi può essere il più comodo e semplice, ma altri assicurano la stessa affidabilità e maggiore velocità.

 

Hard disk esterno

 

  • Hard disk esterno. Collegando un disco rigido esterno al proprio computer si potranno trasferire i file manualmente, scegliendo quale portare sul nuovo PC e quale no. Si tratta di un'operazione abbastanza semplice e non richiede il download di programmi o tool di supporto. Questa soluzione, però, presenta due criticità. Sarà necessario, innanzitutto, possedere – o acquistare – un hard disk esterno sufficientemente capiente da contenere tutti i dati da trasferire. L'operazione, inoltre, non può essere automatizzata:sarà l'utente a scegliere manualmente quali file e cartelle trasferire, selezionandole dal disco rigido del vecchio PC e importandoli nella memoria del nuovo. Un'operazione un po' complessa, soprattutto se si decide di trasferire i file relativi ai profili di ogni utente.

 

Cloud Storage

 

  • Cloud Storage. La soluzione più hi-tech. Grazie ai tantissimi servizi di cloud storage disponibili sul web, si potranno salvare i propri file sulla nuvola e importarli automaticamente sul nuovo PC. Una soluzione sicuramente comoda che, però, nasconde anch'essa delle criticità. La prima è legata alla larghezza di banda in upload della connessione ad Internet. A meno che non si possegga una fibra ottica o una connessione a banda ultralarga, il trasferimento dei file di grandi dimensioni potrebbe richiedere diverse ore, se non giorni. Inoltre, come nel caso precedente, sarà l'utente a selezionare manualmente i file da trasferire sul cloud, operazione che potrebbe richiedere anche molto tempo.

 

Windows Easy Transfer Tool

 

  • Windows Easy Transfer Tool. Windows 7 e Windows 8 offrono di default uno strumento per il trasferimento dei dati da un computer all'altro. Sostanzialmente il funzionamento ricalca quello di PCmover Express, ma per utilizzarlo su un computer Windows XP bisogna scaricarlo e installarlo. Compiuta questa operazione, si potrà lanciarlo e decidere se salvare dati e preferenze su un hard disk esterno o sul cloud. Al termine del trasferimento basterà collegare il disco rigido appena utilizzato al nuovo computer (con Windows 7 o Windows 8) e utilizzare Windows Easy Transfer Tool per importare automaticamente tutto il contenuto del disco.

 

18 maggio 2014

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail