Fastweb

I migliori plugin Wordpress per ottimizzare il sito

pixel 3a Smartphone & Gadget #pixel 3a #smartphone Recensione Pixel 3a Google ha lanciato il Pixel 3a, smartphone lowcost dalle grandi potenzialità. Scopri le caratteristiche e il prezzo nella nostra recensione
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori plugin Wordpress per ottimizzare il sito FASTWEB S.p.A.
migliori plugin Wordpress
Web & Digital
Utili a estendere le funzionalità e migliorare la sicurezza del proprio portale, servono anche a ottimizzare il sito

Più di settanta milioni. Tanti sono i portali web realizzati utilizzando WordPress, content management system open source creato da Matt Mullenweg noto per la sua versatilità e potenza. Adatto sia per creare e gestire un blog o sito personale, sia per portali di natura professionale (TED, CNN, TechCrunch e UPS tra gli altri), ha nei plugin un vero e proprio punto di forza: così come accade per i browser web più utilizzati, le estensioni WordPress permettono di ampliare le funzionalità "base" della piattaforma di pubblicazione web.

 

plugin wordpress

 

I plugin WordPress, ad esempio, permettono di aggiungere i pulsanti di condivisione Facebook, Twitter, Reddit e WhatsApp; di consultare statistiche avanzate per valutare l'andamento delle visite; inserire strumenti di sicurezza Word Press per proteggere sia i contenuti del portale sia i dati degli utenti; inserire gallerie fotografiche con immagini tratte da Flickr e altri social fotografici; realizzare homepage dinamiche con slider multimediali e accattivanti e i plugin newsletter WordPress.

Tra gli oltre 100 mila plugin WordPress (scaricati in totale più di 1 miliardo di volte) ce ne sono di molti che permettono di ottimizzare il sito e renderlo navigabile più facilmente. Installando un plugin SEO WordPress, ad esempio, si potrà ottimizzare il sito per il posizionamento su Google e gli altri motori di ricerca; mentre con altri plug in WordPress sarà possibile comprimere le immagini in fase di caricamento e velocizzare così l'apertura del sito.

Wordpress SEO by Yoast

 

SEO by yoast

 

Ottimizzare il sito per i motori di ricerca è, probabilmente, una delle operazioni più importanti quando si gestisce un portale web. In questo modo, infatti, lo spider dei vari Google, Bing e Yahoo! potrà "leggere" più facilmente i contenuti ospitati nel nostro server e posizionarli in prima pagina o addirittura in prima posizione. Tra i plugin SEO per Wordpress, il più celebre e apprezzato è senza dubbio WordPress SEO by Yoast: grazie all'interfaccia utente semplice e intuitiva, permette di impostare i parametri SEO più importanti (keyword, titolo, H1, meta description), così da realizzare un'anteprima a misura di motore di ricerca. Inoltre, grazie agli strumenti di analisi, saprà dirci se i contenuti del portale sono ottimizzati o meno per la ricerca Internet.

W3 Total Cache

 

 

La velocità di caricamento del sito web e delle pagine che lo compongono è tra i fattori che maggiormente influenzano l'esperienza di utilizzo da parte degli internauti. Il plug in Wordpress W3 Total Cache crea una copia dei contenuti del sito così da caricarli più in fretta nel caso in cui il servizio di hosting che ospita il proprio sito abbia dei problemi. Ciò permette di ottimizzare le prestazioni sito e offrire una migliore esperienza di navigazione ai propri utenti.

Google Analytics for WordPress

 

google analytics

 

Anche se non rientra strettamente tra le operazioni per ottimizzare sito WordPress, la possibilità di consultare statistiche del proprio portale offre molti vantaggi al web master. Conoscendo l'andamento delle visite, ad esempio, si potranno stabilire diverse strategie di content curation (realizzazione dei contenuti) e prediligere una campagna pubblicitaria piuttosto che un'altra. Con Google Analytics for WordPress si potranno consultare le statistiche del celebre servizio di monitoraggio di Big G direttamente nella bacheca di gestione del proprio sito Word Press.

Akismet

I siti WordPress (come tutti gli altri portali interattivi online) sono sempre al centro delle "attenzioni" di hacker e spammer alla ricerca di vetrine pubbliche per diffondere i propri contenuti. Con Akismet sarà possibile mettere un freno alle visite e ai commenti indesiderati migliorando la sicurezza del proprio portale. Una volta configurato, questo plug in WordPress controlla tutti i commenti in arrivo sulle pagine del sito e verifica se siano o meno spam.

Disquss comment system

 

disquss comment system

 

Semplice da configurare e facile da utilizzare, Disquss è uno dei servizi interattivi maggiormente utilizzati su portali web di varia natura. Non fanno eccezione i siti Word Press, che grazie al plugin Disquss comment system potranno permettere ai propri utenti di sfruttare le potenzialità e gli strumenti di questa piattaforma di interazione. Tra le molteplici opzioni a disposizione, Disquss permette di ottimizzare i commenti del sito per la SEO, così da renderli "leggibili" per i motori di ricerca e migliorare il posizionamento del sito.

WooCommerce

 

 

WooCommerce è un plugin gratuito per l'ecommerce su Word Press. Tra i più utilizzati in assoluto dagli utenti del CMS open source, si integra alla perfezione nella struttura del sito e permette di realizzare inserzioni in maniera semplice e intuitiva. Grazie agli strumenti di monitoraggio, inoltre, sarà possibile seguire le performance del proprio ecommerce WordPress, così da poter intervenire e ottimizzare il sito per aumentare ulteriormente le vendite.

Slider Revolution

Gli slider sono tra le soluzioni più utilizzate dai web master per trasformare il proprio sito Word Press in un portale interattivo e molto più attraente. Tra le varie soluzioni disponibili, Slider Revolution è sicuramente una delle più apprezzate. Grazie a questo plug in (a pagamento), si avranno a disposizione temi WordPress responsive (le dimensioni delle immagini si adattano automaticamente alle dimensioni dello schermo del dispositivo utilizzato per consultare il sito), animazioni bidimensionali e tridimensionali, ottimizzazione per i motori di ricerca (o, come si dice in gergo tecnico, SEO friendly). Facile da configurare, Slider Revolution permette anche ai webmaster alle prime armi di creare slider in pochi minuti.

Contact Form 7

 

contact

Per aggiungere un modulo di contatto al proprio portale WordPress, Contact Form 7 è (quasi) una scelta obbligata. Tra i più apprezzati dalla community Wordpress, questo plugin permette di creare e gestire più moduli di contatto così da personalizzare al massimo l'esperienza d'uso degli internauti. Grazie al supporto a CAPTCHA e al già citato Akismet, inoltre, si avrà la certezza di ricevere solamente messaggi "attinenti" alla propria attività, bypassando così lo spam.

Shareaholic

 

shareolihic

 

I pulsanti di condivisione social del CMS di Matt Wullenweg non sono di vostro gradimento? Allora è il caso di installare un plugin social WordPress. In questo modo si avranno a disposizione decine di opzioni per personalizzare la barra di condivisione e realizzare un portale dallo stile unico. Shareaholic, ad esempio, offre una soluzione completa e gratuita: permette di aggiungere i link a tutti i social e servizi di condivisione (non solo Facebook, Twitter, Pinterest e Google+, ma anche Reddit, LinkedIn, i più conosciuti servizi di posta elettronica e molto altro), di mostrare gli articoli correlati a fine post e consultare le statistiche di condivisione.

WP Maintenance mode

Se le operazioni per ottimizzare il sito richiedono più tempo del previsto e l'esperienza d'uso è a rischio, allora è consigliabile attivare la "modalità manutenzione" e mettere al riparo gli utenti da eventuali disservizi. Come? Installando un plug in WordPress, ovviamente. WP Maintenance mode è tra i più utilizzati e apprezzati del genere: permette di impostare un conto alla rovescia (nel caso in cui si sappia quanto tempo richiede l'ottimizzazione sito), di personalizzare testi e sfondo, inserire un campo per iscriversi alla newsletter e i link ai propri profili social. Facile da impostare e utilizzare, è tra i plugin WP più scaricati.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #wordpress #google #plugin

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.