Google search

I migliori easter eggs Google nascosti nel motore di ricerca

Che gli ingegneri di Big G siano amanti degli scherzi è storia risaputa. Quello che pochi sanno, però, è che molti sono nascosti tra i risultati delle ricerche
I migliori easter eggs Google nascosti nel motore di ricerca FASTWEB S.p.A.

Attenzione a quello che cercate su Google: non sempre il motore di ricerca più utilizzato al mondo finirà per rispondere come desiderate. Alcuni degli scherzi che gli ingegneri di Big G escogitano nel corso dei loro momenti liberi – nella gran parte riservati per il 1 aprile di ogni anno – sono infatti nascosti all'interno del loro motore di ricerca. E i risultati, nella gran parte dei casi, sono letteralmente esilaranti: parole che scompaiono, pagine che iniziano a ruotare e videogame del passato che tornano in vita nella pagina dei risultati. Scopriamo insieme i migliori.

Fai una giravolta

 

Cercare askew su Google

 

Avete mai visto la SERP di Google ruotare su sé stessa? No? Allora vuol dire che non avete mai provato a cercare "do a barrel roll", "zz" o "rr" (senza virgolette, ovviamente) all'interno del motore di ricerca. Non appena si sarà terminato di digitare uno di queste chiavi di ricerca, la pagina compirà un giro di 360 gradi (un barrel roll, per l'appunto) prima di tornare alla sua posizione usuale. Se nel campo di ricerca si inserisce la chiave "askew", invece, Google prenderà letteralmente una brutta piega?

Giocare una partita a tris con Google

 

Giocare una partita a tris con Google

 

Avete un po' di tempo a disposizione e non sapete come impiegarlo? Sfidate Google in una partita a tris e provate a battere la sua intelligenza artificiale con i migliori trucchi imparati nel corso della propria infanzia. Tutto quello che si deve fare è digitare "tic-tac-toe" (anche in questo caso senza virgolette) nel campo di ricerca e, una volta visualizzata la pagina dei risultati, premere sul pulsante "Nuova partita". Se, invece, volete impegnarvi in qualcosa che vi faccia passare un po' più di tempo allora perché non affidarvi a un buon solitario? Digitate "Solitaire", avviate il gioco e buon divertimento.

Risultati che si autodistruggono

Fate sempre molta attenzione a quello che digitate nella barra di ricerca: dei piccoli mostriciattoli potrebbero arrivare e distruggere letteralmente i vari risultati visualizzati. Non ci credete? Provate a digitare "zerg rush" e aguzzate la vista: dai quattro lati della schermata inizieranno ad arrivare dei mini-robot pronti a rosicchiare tutto ciò che vedete. Sarà vostro compito provare a fermarli cliccando sopra ognuno di essi.

Atari Breakout

 

Atari Breakout

 

Gli ingegneri di Big G sono particolarmente appassionati non solo di scherzi, ma anche di retrogaming. Una dimostrazione? Aprite Google Immagini e, nel campo di ricerca, digitate "Atari Breakout" e attendere qualche secondo. Le immagini inizieranno a riposizionarsi automaticamente, fino a formare la tipica interfaccia utente del celebre gioco Anni '80. La partita inizierà automaticamente e, muovendo la barra con l'aiuto del mouse, dovrete rompere tutti i blocchi-immagine della parte superiore. Se, invece, stavate effettivamente cercando delle immagini del videogame Atari, basterà cliccare sul pulsante "Torna alla ricerca immagini".

Super Mario

Una passione, quella per i videogame del passato, dimostrata da un altro easter egg nascosto tra i risultati di ricerca di Google. Cercate "Super Mario Bros" e spostatevi con il cursore del mouse sul blocco con il "?" stampato su e cliccate quante volte volete: sentirete il tintinnare tipico del videogame Nintendo più famoso di sempre.

Pac-Man

 

Pac-Man su Google

 

Uno dei doodle più famosi di Google è quello creato qualche anno fa per celebrare il 30esimo anniversario della creazione di Pac-Man. Al suo interno, infatti, si nascondeva un livello perfettamente giocabile del celeberrimo videogame Anni '80. Se volete tornare a giocare a Google Pac Man sarà sufficiente digitare "Pac-Man" nel campo di ricerca e attendere qualche istante: premendo su "Fai clic per giocare" potrete tornare a immergervi in uno dei videogiochi preferiti della vostra infanzia.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail